• Community Manager

    Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.

    Fonte @luca
    https://business.google.com/advisors/landing_page

    C'è Google che fa consulenza, sui prodotti Google.
    39 dollari. 50 minuti.
    Per ora, nella trial, è gratis.

    E ora cosa mi venite a dire? Su che voglio farmi due risate su tutto il nostro settore. E da mo che lo dicevamo e questo sarà solo l'inizio.

    Schermata 2020-11-13 alle 18.42.00-min.png

    I servizi per i quali fa consulenza?
    Schermata 2020-11-13 alle 18.43.52-min.png


    florin88 A G 3 Risposte
  • User Attivo

    Solo USA per ora


  • User Attivo

    Pagare per farsi dire dal macellaio che la carne è buona?

    CERRRRRTOOO

    🤣

    Seriamente: potrebbe essere un buon servizio entry level per gli small business.

    Sicuramente chi ha livellato al ribasso la sua offerta è a rischio.


  • Super User

    Non è una novità che Google da monopolista piano piano fagociti tutti gli aspetti e le possibilità di guadagno correlate al fare web. E in quanto pezzi grossi della piazza possono permettersi questo tipo di concorrenza.
    Questo è un tassello in più. Su Google Ads mi è già capitato di incontrare le loro consulenze, lavorando con grossi budget si incontrano anche figure competenti. Per un livello base come quello delle PMI è un'ottima piazza e forse farebbero anche qualcosa di utile, di sicuro spadroneggiano.


  • User

    Se le consulenze sono come quelle che già offrono all'interno del pacchetto Google Ads, direi che coloro che hanno sempre offerto ore su ore gratuite, questa volta hanno un bellissimo rivale e mi fermo qui.

    Un rivale che si chiama Google e che sicuramente può giocare diverse carte importati, visto che loro il settore e l'azienda che richiede la consulenza lo conoscono meglio di un consulente che pur offrendo gratis la consulenza deve studiare, analizzare e trovare la soluzione.

    @giorgiotave ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    Fonte @luca
    https://business.google.com/advisors/landing_page

    C'è Google che fa consulenza, sui prodotti Google.
    39 dollari. 50 minuti.
    Per ora, nella trial, è gratis.

    E ora cosa mi venite a dire? Su che voglio farmi due risate su tutto il nostro settore. E da mo che lo dicevamo e questo sarà solo l'inizio.

    Schermata 2020-11-13 alle 18.42.00-min.png

    I servizi per i quali fa consulenza?
    Schermata 2020-11-13 alle 18.43.52-min.png


    kal 1 Risposta
  • User Attivo

    @florin88 ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    Se le consulenze sono come quelle che già offrono all'interno del pacchetto Google Ads, direi che coloro che hanno sempre offerto ore su ore gratuite, questa volta hanno un bellissimo rivale e mi fermo qui.
    Un rivale che si chiama Google e che sicuramente può giocare diverse carte importati, visto che loro il settore e l'azienda che richiede la consulenza lo conoscono meglio di un consulente che pur offrendo gratis la consulenza deve studiare, analizzare e trovare la so

    Hhmmmm... Io ho una PESSIMA opinione delle consulenze di Google Ads. In più di un'occasione hanno scazzato i KPI ed in almeno un caso non sono riuscito ad ottenere le performance precedenti al loro intervento.

    Da quel giorno le rifuggo come il demonio.

    Il fatto è che Google ha solo un obiettivo: mungere il budget dell'inserzionista. E per farlo impiega manodopera scarsamente formata, ad altissimo turnover, con poco più che una checklist da compilare.

    Ora, può essere che dando un servizio a pagamento questo possa avere anche un maggior valore... E francamente ci spero.

    Ma resto mooooooolto dubbioso sulla reale qualità del servizio, perché l'obiettivo rimane lo stesso di cui sopra.


    florin88 1 Risposta
  • User

    Vedi Kal, tu la vedi dalla tua esperienza, ma il macellaio, il negoziante qualsiasi, il falegname e comunque una qualsiasi PMI non guarda questa cosa.

    Vedono che Google offre la possibilità di avere una consulenza diretta da loro per Google My Business (non voglio fare il nome, ma c'è una società che si fa pubblicità in TV che chiede 2000€ + IVA l'anno, dove non fanno nulla per questi soldi se non solo farti comparire il box) e questo per soli 39€.

    Così come vedono che una grossa azienda, sai è Google, offre una consulenza a 39€ di un'ora e quindi loro non sono interessati a fare soldi, perché i solo a loro non mancano. Quindi automaticamente sono più affidabili di te che offri consulenze gratis.

    Se vuoi ti faccio l'elenco completo delle affermazioni che imprenditori italiani fanno. Quindi il fatto che io e te diciamo che i loro consigli fanno più danni che altro, vale poco davanti agli occhi di queste persone.

    @kal ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    @florin88 ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    Se le consulenze sono come quelle che già offrono all'interno del pacchetto Google Ads, direi che coloro che hanno sempre offerto ore su ore gratuite, questa volta hanno un bellissimo rivale e mi fermo qui.
    Un rivale che si chiama Google e che sicuramente può giocare diverse carte importati, visto che loro il settore e l'azienda che richiede la consulenza lo conoscono meglio di un consulente che pur offrendo gratis la consulenza deve studiare, analizzare e trovare la so

    Hhmmmm... Io ho una PESSIMA opinione delle consulenze di Google. In più di un'occasione hanno scazzato i KPI ed in almeno un caso non sono riuscito ad ottenere le performance precedenti al loro intervento.

    Da quel giorno le rifuggo come il demonio.

    Il fatto è che Google ha solo un obiettivo: mungere il budget dell'inserzionista. E per farlo impiega manodopera scarsamente formata, ad altissimo turnover, con poco più che una checklist da compilare.

    Ora, può essere che dando un servizio a pagamento questo possa avere anche un maggior valore... E francamente ci spero.

    Ma resto mooooooolto dubbioso sulla reale qualità del servizio, perché l'obiettivo rimane lo stesso di cui sopra.


    kal 1 Risposta
  • User Attivo

    @florin88 mah, vedi, ci son due tipi di aziende: quelle che investono i soldi e quelle che campano di rendita. Una rendita sempre più striminzita che le costringe a provare cose nuove per non rimanere schiacciati dal mercato. Ma quando lo fanno, lo fanno con diffidenza e con budget molto ristretti...

    A me interessa lavorare con le prime, in possesso di un budget consistente e con la cultura minima necessaria per capire che gli interessi dell'azienda non coincidono con gli interessi di una multinazionale affamata di soldi.

    Google dal canto suo, dopo aver capito che i clienti evoluti non li può turlupinare, prova ad intaccare il corpaccione molle delle seconde.

    Magari sarò smentito, ma è da sempre che Google prova, in mille modi, a tagliare fuori gli intermediari dei vari servizi.

    Perché ha visto che c'è ciccia, e vuole incamerarsi anche quella.

    Ma ad oggi ha sempre fallito. La mentalità di Google è: automazione ovunque.

    Chissà se sono davvero in grado di offrire servizi di consulenza.

    Le consulenze che ho visto io, finora, di primissima mano... sono molto molto scarse se non proprio dannose.


    florin88 sermatica 2 Risposte
  • Super User

    @kal ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    Ma ad oggi ha sempre fallito. La mentalità di Google è: automazione ovunque.
    Chissà se sono davvero in grado di offrire servizi di consulenza.
    Le consulenze che ho visto io, finora, di primissima mano... sono molto molto scarse se non proprio dannose.

    Secondo me visto il livello molto basso che si incontra nel panorama delle pmi che si affacciano o si ritrovano per caso online (penso soprattutto a Google My Business) è difficile non fare del bene.

    Vedo anche che propongono nel pacchetto aspetti che hanno a che fare quasi con l'alfabetizzazione digitale, questo è un aspetto interessante perché di solito chi fa consulenza cerca clienti che hanno già più consapevolezza.

    Inoltre una consulenza di Google, come dice @florin88, è molto appetibile nella percezione del cliente medio, anche se si spingono i loro prodotti risulta credibile se si pensa che qui in Italia ci sono agenzie che già oggi chiamano le aziende spacciandosi per Google e su questo fanno dei bei soldi, sfruttando l'ignoranza...


    kal florin88 2 Risposte
  • User Attivo

    @valijolie ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    se si pensa che qui in Italia ci sono agenzie che già oggi chiamano le aziende spacciandosi per Google e su questo fanno dei bei soldi, sfruttando l'ignoranza...

    Su questo hai ragione da vendere.


  • User

    Kal dai sinceramente quante sono le aziende nella tua zona che ragionano come dici te?
    Cioè metto il budget e capisco che mi serve Kal che è tanto bravo e non Google che è una big del web, che tra le altre cose non paga neanche le tasse in Italia.

    L'Italia è uno Stato fondato e costruito sulle PMI e quindi a parte piccole eccezioni, il ragionamento è quello elencato prima.

    Poi che Google ha sempre lavorato nella direzione di eliminare gli intermediari non è una cosa nuova. Non solo ti dico che pure io se posso far fuori gli intermediari lo farei anche domani, ma non posso farlo perché non sono Google. Quindi è una cosa nell'indole di tutti di togliere via i passaggi in più.

    Per me non hanno visto che c'è ciccia, loro sanno dove c'è ciccia e ti fanno pure un favore, ti dicono: "guarda non voglio esserti un competitor a gratis perché tanto le miei documentazioni e consulenze lo sono già se mi paghi alcuni servizi, ma entro come competitor che si fa pagare. Adesso vediamo chi resta in piedi, io (Google) oppure te che lavori solo con quelli che hanno i soldi"

    @kal ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    @florin88 mah, vedi, ci son due tipi di aziende: quelle che investono i soldi e quelle che campano di rendita. Una rendita sempre più striminzita che le costringe a provare cose nuove per non rimanere schiacciati dal mercato. Ma quando lo fanno, lo fanno con diffidenza e con budget molto ristretti...

    A me interessa lavorare con le prime, in possesso di un budget consistente e con la cultura minima necessaria per capire che gli interessi dell'azienda non coincidono con gli interessi di una multinazionale affamata di soldi.

    Google dal canto suo, dopo aver capito che i clienti evoluti non li può turlupinare, prova ad intaccare il corpaccione molle delle seconde.

    Magari sarò smentito, ma è da sempre che Google prova, in mille modi, a tagliare fuori gli intermediari dei vari servizi.

    Perché ha visto che c'è ciccia, e vuole incamerarsi anche quella.

    Ma ad oggi ha sempre fallito. La mentalità di Google è: automazione ovunque.

    Chissà se sono davvero in grado di offrire servizi di consulenza.

    Le consulenze che ho visto io, finora, di primissima mano... sono molto molto scarse se non proprio dannose.


  • User

    Infatti @valijolie la loro mossa va letta in questa direzione, noi facciamo sia il competitor e anche il formatore, poi sta a te giocarti la carta. Ma è anche vero che non si può partire dal presupposto che le PMI in Italia sono tutte ricche e che tutte capiscono quello che è il vale che una figura professionale esterna può offrire loro.

    Per me la mossa di Google va letta molto dall'altra parte: "occhio che fino ad oggi hai parlato di Google Ads, Google My Business, Google Analytics e degli altri servizi a gratis, ma non mi pare che tu abbia raccolto tutto questo consenso. Quindi adesso ti faccio vedere che con 39€ per 50 minuti attiro di più l'attenzione e vado a creare una cultura digitale che te gratuitamente non hai mai creato, perché pensavi di far si che il cliente prendesse il pacchetto della consulenza completo."

    Io starei molto attento, per la mossa per me va letta così. Non iniziamo a focalizzarci sul fatto che le loro consulenze sono mediocri, solo perché abbiamo l'arroganza di essere tutti bravi e loro incompetenti. Perché se arrivano a creare una cultura digitale su questi strumenti, col cavolo che si potranno giustificare certi sbagli.

    @valijolie ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    @kal ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    Ma ad oggi ha sempre fallito. La mentalità di Google è: automazione ovunque.
    Chissà se sono davvero in grado di offrire servizi di consulenza.
    Le consulenze che ho visto io, finora, di primissima mano... sono molto molto scarse se non proprio dannose.

    Secondo me visto il livello molto basso che si incontra nel panorama delle pmi che si affacciano o si ritrovano per caso online (penso soprattutto a Google My Business) è difficile non fare del bene.

    Vedo anche che propongono nel pacchetto aspetti che hanno a che fare quasi con l'alfabetizzazione digitale, questo è un aspetto interessante perché di solito chi fa consulenza cerca clienti che hanno già più consapevolezza.

    Inoltre una consulenza di Google, come dice @florin88, è molto appetibile nella percezione del cliente medio, anche se si spingono i loro prodotti risulta credibile se si pensa che qui in Italia ci sono agenzie che già oggi chiamano le aziende spacciandosi per Google e su questo fanno dei bei soldi, sfruttando l'ignoranza...


    matteo.zambon kal 2 Risposte
  • User

    Io aspetto che facciano Analytics e Tag Manager, ma ne dubito fortemente visto che manco loro hanno le idee chiare 😂


    luca 1 Risposta
  • User Attivo

    Mi concentro su questo dettaglio:

    @florin88 ha detto in Google si mette a fare Consulenza. 39€ per 50 minuti.:

    Non iniziamo a focalizzarci sul fatto che le loro consulenze sono mediocri, solo perché abbiamo l'arroganza di essere tutti bravi e loro incompetenti.

    Occhio che non è che sono incompetenti per caso.

    1. Hanno un alto turnover (e quindi personale di scarsa esperienza)
    2. Hanno obiettivi di budget pubblicitario (e quindi i consigli che danno sono orientati alla massimizzazione del budget e solo secondariamente alla soddisfazione del cliente)

    Chi fa la consulenza come terza parte invece:

    1. Acquista un'esperienza verticale di lungo periodo
    2. Ha obiettivi di massimizzazione del profitto e solo secondariamente di aumento del budget

    C'è ampissimo spazio di manovra per tutti una volta inquadrata la questione.

    A sparire saranno certamente chi fa servizi a basso budget e basso valore aggiunto, ma di quelli non si sentirà la mancanza.


  • Moderatore

    Finalmente potrò chiedere direttamente a Google qual è la giusta percentuale di keyword densitiy...


  • User Attivo

    @matteo-zambon

    da quanto scritto qui
    https://support.google.com/business/answer/10011813?hl=en
    è una consulenza iniziale su come fare...

    rivolta alle piccole attività


    kal 1 Risposta
  • User Attivo

    @luca anche da quello che ho visto io, sono consulenze entry level per portare le piccole aziende nel mercato Digital con gli strumenti di Google.

    Alla fine fine può solo fare del bene.

    Oltre come detto a mettere fuori mercato le piccole consulenze a bassissimo valore aggiunto... Quindi, per chi fa piccole consulenze a basso valore aggiunto, beh: è meglio se pensa fin d'ora a come alzare il livello del servizio!


  • Moderatrice

    sinceramente google ormai arriva in ritardo su tutto! Era tempo che pensavo a una cosa del genere...almeno da 6-7 anni 😂

    detto questo, da professionista non mi sento attaccata perchè i clienti soddisfatti sono sempre la migliore pubblicità...e con i clienti nuovi e pensano che con 39€ risolvono i loro problemi significano che non è il target client.


  • User Newbie

    @giorgiotave Ciao,

    direi che era prevedibile. Quando tutto diventa marketing, chi gestisce il servizio monopolista, prima o poi si prende tutto.

    Proprio per questo, a mio parere, dovremmo evitare di seguire in maniera ossessiva i parametri di G, perché piano piano ci sta spingendo verso il dargli una mano ad eliminarci.
    Ma il motivo principale non è questo. Secondo me non è necessario, etico e costruttivo assecondare un'azienda che estremizza il marketing per un consumismo ossessivo, soprattutto con una cirsi economica mondiale alle porte.

    Chi lavora in questo mondo potrebbe unirsi e collaborare per diffondere l'idea di iniziare a boicottare lentamente i servizi di G e compagnia, limitando l'uso di quelli a pagamento il più possibile.

    Credo che la crisi stia evidenziando un ritorno al consumo locale, soprattutto per certi settori.

    Inoltre tempo fa facesti un sondaggio per chiedere su quali aziende avremmo voluto investire, con una sola opzione di scelta. Mi ricordo che nel commento al sondaggio tu sponsorizzasti Amazon.
    Personalmente obiettai che la scelta avrebbe dovuto considerare non solo il rendimento, ma anche l'etica e la prospettiva, in quanto Amazon paga pochissime tasse e quando rischia di vedersi costretta a pagarle, afferma di volerle scaricare sul consumatore.
    Ora Amazon è sotto inchiesta e, per quanto questo non farà forse un grande danno alla sua immagine e al suo rendimento a breve e medio termine, credo che a lungo termine il danno arriverà.
    Ci sono già delle librerie locali che si stanno associando per battere amazon sul suo servizio.
    A mio parere quindi l'etica diventa anche un paramentro di rendita per gli investitori nel lungo termine, quanto meno in questa situazione di cambiamento che offre anche prospettive positive.

    Il cambiamento può e dovrebbe partire da noi se vogliamo che sia positivo.


  • Super User

    @giorgiotave

    La consulenza sui propri prodotti dovrebbe essere gratuita in quanto verso possibile cliente/acquirente.

    Non ho mai sentito nessun negozio/fornitore di servizi che mi fa pagare per farmi la consulenza sui suoi prodotti (non sui prodotti degli altri), è suo interesse spiegarmi per vendermeli.

    Il mio si intende parere personale.

    Saluti