• Community Manager

    Page Experience da Desktop: una botta per gli interstitial! Domanda per voi..

    Sappiamo che il Page Experience Desktop arriverà tra qualche mese e che probabilmente, visto quanti siti sono fatti male, colpirà molto chi usa gli interstitial.

    Avrei una domande per tutti, specialmente per @juanin, ma questo come è considerato?

    È in pratica un annuncio prima di vedere un video di YouTube

    photo_2021-11-24_15-09-31.jpg


    alepom kal T 3 Risposte
  • Moderatore

    Secondo me, @giorgiotave, questo tipo di "intromissione" non è tra quelli intesi come peggiorativi per la page experience. Perché non è qualcosa che si mette tra utente e contenuto (interstitial), ma fa parte del contenuto (nella parte iniziale - prestitial) embeddato stesso.
    Chiaramente è un'interpretazione, spero ne arrivino altre, perché è molto interessante.


  • Contributor

    @giorgiotave farò una scommessa azzardatissima: secondo me quella pagina là non peserà per nulla sulla Page Experience.

    Sbaglierò 😇 😇 😇 😇


  • User Newbie

    Secondo me, @giorgiotave, non saranno questi gli interstitial "puniti" e ancor meno su una piattaforma come YouTube che vive di pubblicità.
    Come dice @alepom la pubblicità su YouTube è parte del contenuto.
    Se fosse un banner o un pop-up allora il discorso cambierebbe.


  • Admin

    Ma de che stamo a parlà?

    Quella roba sopra è un obrobrio. Non è tecnicamente un interstitial, ma è molto peggio di fatto.

    Il primo è un preroll e va beh. Lo sappiamo tutti anche se sinceramente non capisco quale sia la differenza tra un preroll e un interstitial da un punto di vista utente. Di solito l'interstitial ha una bella X e puoi chiuderlo subito. I preroll invece soprattutto di YT ti obbligano a vedere X secondi.

    Poi nel caso YT oltre al preroll ti sparano pure una pubblicità sotto che copre di fatto tutto. E' un mix micidiale ancora più "misleading" di un interstitial perché ti confonde totalmente e ti da da intendere che quello è contenuto della pagina in cui sei.

    Come al solito sono cose di facciata volte a penalizzare formati standard che tutti i network usano e avvantaggiare formati made by Google che il resto della catena non ha, creando un manipolatorio GAP volto a portare investimenti su piattaforme Google-Owned.

    La pubblicità non è un problema fintanto che è chiaro che si tratta di una pubblicità. Guarda ad esempio i pubbliredazionali o simil dove Google lato Search ha sempre imposto chiari disclosure e link nofollow. Siamo alle comiche insomma.

    L'interstitial viene punito perché è facile da identificare e questa schifezza no? Ma che mi facciano il piacere.

    In ogni caso alla fine non credo neanche che verrà penalizzato l'interstitial e credo anche che tutta questa guerra alla pubblicità non abbia il minimo senso e non è roba di competenza del motore di ricerca decidere che una cosa è legittima oppure no.

    Se un sito esagera l'utente potrà scegliere di non tornarci più, ma non è possibile neanche che si giunga al punto opposto. Ossia che un sito sia costretto a offrire un servizio di fatto senza un possibile modello di retribuzione perché se continua così tra qualche anno non ci saranno più siti fruibili gratuitamente e sarà necessaria una subscription per tutto.

    E poi oramai buona parte degli investimenti si stanno spostando sui Video e di conseguenza su Youtube anche perché tutto il resto pian piano viene messo al bando, mentre sui video guarda caso nessuno ha mai parlato di penalizzare i preroll.

    Ma voi veramente che esperienza d'uso diversa vedete tra un preroll, quello schifo di youtube preroll+parallax combo e un interstitial? Parliamone.