• Moderatore

    Fonti di revenue alternative per un eCommerce

    Lavorando come consulente con diversi eCommerce mi sono sempre trovato a scontrarmi con il un conversione rate sotto il 10% e dell'impossibilità di generare revenue da tutta la restante parte del traffico.
    Con DataLit abbiamo realizzato una soluzione che permette di monetizzare tale traffico.
    Lo abbiamo presentato ieri come dataLit
    https://datalit.ai/it/quali-sono-le-fonti-di-ricavo-alternative-per-gli-e-commerce/

    vorrei ricevere commenti e domande relative a questa possibilità.
    Fil


  • User Attivo

    Ne ho MILLE.

    I banner generano revenue a CPC?

    Se sì, in che percentuale i clic sono conteggiati come validi?

    In questo modo annunci di concorrenti possono finire sul mio sito. Come si può gestire questa cosa?

    Un utente che non converte OGGI non è detto che non possa convertire domani. L'analisi sulla probabilità di conversione è basata sulla sessione o sull'utente?

    Se è basata sull'utente, avete tenuto conto di una possibile cattiva esperienza dell'utente dovuta all'esposizione all'annuncio pubblicitario?

    Anche se non l'avete fatto, ritenete possa essere impattante?

    E' interessante l'idea di avere una revenue aggiuntiva per gli ecommerce, soprattutto quando hai ottimizzato tutto l'ottimizzabile è molto difficile crescere ancora in altri modi che non siano investimenti sul branding.

    Però sono perplesso: in questo modo si va a snaturare l'esperienza dell'utente.


  • Moderatore

    Ciao Kai,
    grazie.
    Le revenue sono a CPM le piattaforme avanzate di Monetizzation lavorano a CPM

    Gli annunci dei concorrenti sono blacklistati a monte dando una lista dei competitor e in base a queste escludendo categorie merceologiche dalla possibilità di appare sul sito.

    è basata sul utente: l'esperienza è impattata minimamente perché nel exitPopUp è la parte preponderante è il messaggio di ingaggio del utente in uscita il banner è minimale, (728x90 da desktop, 320x100 300 x 100 300 x 50 da mobile) rispetto al tentativo di ingaggiare l'utente. Noi out of the box ad oggi offriamo il suggerimento dei prodotti, ma nulla vieta di inserire un banner di offerta, od altro messaggio, ad oggi non offriamo ancora un'interfaccia affinché il cliente sia autonomo ma forniamo il supporto per farlo.

    Sullo snaturare l'esperienza utente capisco la tua perplessità, ma è un utente che sta abbandonando il tuo sito in punti non diretti per la conversione (l'exit popup non viene mostrato sul processo di acquisto e sulle pagine di registrazione) già normalmente viene ingaggiato da altri popup o div di spinta alla conversione.


  • User Attivo

    Se la revenue è generata a CPM, allora è decisamente conveniente per l'ecommerce che fa da editore!

    L'unico a perderci è l'inserzionista 🤣 (perché un banner mostrato così in quel modo è soltanto un apostrofo rosa immediatamente prima della fuga, probabilmente l'utente medio manco se ne acccorge... l'effetto sul branding sarà infinitesimale).

    Grazie per le info, è molto interessante!


    F 2 Risposte
  • Moderatore

    @kal L'obiettivo non è prendere campagne a performance, ma raccogliere le campagne di awarness di grandi brand non campagne a CPC a performance quindi un target diverso. Vengono impostati floor a CPM alti proprio per evitare tali campagne.


  • Moderatore

    @kal In realtà tutte le campagne di advertising nei network per i publisher sono gestiti a CPM alla base di tutto per gli adNetwork ragionano solo a CPM, sono le DSP (google ads sul display network è una DSP) comprano a CPM ed usano un algoritmo di ottimizzazione per ottenere il CPC impostato da piattaforma se permettono di comprare in CPC. L'unica altra DSP che conosco che permette di comprare display a CPC è AdForm


    kal 1 Risposta
  • User Attivo

    @filtro sì, lato inserzionista Google Ads ragiona a CPC di base e trasforma in eCPM quando partecipa alle aste del programmatic.

    Ma comunque se imposti un floor di CPM quel tipo di inserzionisti li escludi abbastanza facile. Altrimenti sono impressioni gratis :d: