• User Attivo

    Ogni estate un calo di views deprimente

    Amici ogni volta che arriva l'estate mi pongo domande del tipo "ma chi me la fa fare?" "ne vale la pena ?" "dovrei staccare tutto ?"

    Domande alle quali purtroppo non so mai dare risposta...

    Ogni anno con l'arrivo della bella stagione subisco un netto calo delle views e non c'è nulla che io possa fare per evitarlo.
    Quest'anno addirittura sembra che il tragico epilogo sia giunto prima, iniziando con la fine del lockdown (attorno a metà maggio).
    E così son passato dalle 5500 visualizzazioni dell'11 Maggio alle **650 di ieri 20 Giugno. **:bho:

    Stupidamente darei la "colpa" al bel tempo e alla voglia di svagarsi dopo mesi di isolamento e quarantena però mi chiedo come mai questo calo interessi soprattutto me e meno i miei competitors.
    Altri siti-web che trattano di scienza o comunque di tematiche scientifiche non registrano contraccolpi simili.

    Il mio portale tratta principalmente 2 argomenti: sismologia e vulcanologia.

    Vi mostro un pò di dati nella speranza di ricevere qualche parere:

    **11 MAGGIO 2020

    2201 CLIC
    64361 IMPRESSIONS
    3.4 CTR
    6.8 POSIZIONE MEDIA
    **

    **20 GIUGNO 2020

    163 CLIC
    10230 IMPRESSIONS
    1.9 CTR
    9.8 POSIZIONE MEDIA

    **La cosa preoccupante è il calo di posizione media ma confrontando alcune pagine mi stupisco nel notare che nonostante la posizione media sia la stessa, il CTR si sia praticamente dimezzato.
    Vi mostro i dati di 3 pagine per me importanti in termini di visualizzazioni:

    Faglie attive

    11 MAGGIO 2020

    154 CLIC
    1734 IMPRESSIONS
    8.9 CTR
    5 POSIZIONE MEDIA

    20 GIUGNO 2020

    9 CLIC
    307 IMPRESSIONS
    2.9 CTR
    4.9 POSIZIONE MEDIA**
    _____________________**
    **

    Onde sismiche
    **
    11 MAGGIO 2020

    300 CLIC
    3987 IMPRESSIONS
    7.5 CTR
    4 POSIZIONE MEDIA

    20 GIUGNO 2020

    11 CLIC
    237 IMPRESSIONS
    4.6 CTR
    5.8 POSIZIONE MEDIA****


    **Geyser

    **11 MAGGIO 2020

    109 CLIC
    1625 IMPRESSIONS
    6.7 CTR
    2.9 POSIZIONE MEDIA

    20 GIUGNO 2020

    3 CLIC
    254 IMPRESSIONS
    1.2 CTR
    4.5 POSIZIONE MEDIA


    Che idea vi siete fatti ?
    Forse il posizionamento del mio sito dipende molto dai clic degli utenti...?

    P.S: escludo penalizzazioni o roba simile


    roberto.varriale kyle46 2 Risposte
  • User Attivo

    Rettifica: ho dato uno sguardo all'ultimo core update di google e inizio ad avere qualche dubbio....


  • User Attivo

    Ciao,

    in questo periodo credo che un bel po' di siti abbiano un calo, probabilmente dovuto all'inizio dell'estate.

    Metti ad esempio che una buona fetta dei tuoi utenti siano ragazzi che vanno a scuola (media, superiore, etc...), dati gli argomenti che tratta il tuo sito ci può stare. In questo periodo sono andati in vacanza e presumo facciano altre ricerche su Google 😄

    È solo una supposizione che comunque ha senso dato che ti succede ogni anno. Se avessi un sito orizzontale che parla un pò di tutto (sport, cronaca, gossip, etc...), probabilmente non noteresti tutto questo calo. Su siti verticali credo sia "quasi" normale.

    Io comincerei a preoccuparmi se il traffico non ha una risalita in futuro, allora si che è successo qualcosa.

    Concludo dicendo che IMHO gli update di Google (escludendo quelli veramente grossi) lasciano un pò il tempo che trovano, ce ne sono talmente tanti che è difficile credere che siano sempre la causa principale di perdita di posizioni e/o traffico, anche se troverai puntuali articoli intitolati "Nuovo update di Google: cosa cambia per la SEO?"... ma cosa vuoi che cambi!!! 😉


  • Moderatore

    Ciao
    due aspetti da considerare, se vendo e parlo di Panettoni avrò un forte picco a Novembre e Dicembre, il tuo sito potrebbe essere in qualche modo stagionale o soggetto a eventi, es. news di terremoti o eruzioni.

    Altro aspetto è come hai citato i continui miglioramenti dell'AI di Google


  • User Attivo

    @flaviors200 said:

    Ciao,

    in questo periodo credo che un bel po' di siti abbiano un calo, probabilmente dovuto all'inizio dell'estate.

    Metti ad esempio che una buona fetta dei tuoi utenti siano ragazzi che vanno a scuola (media, superiore, etc...), dati gli argomenti che tratta il tuo sito ci può stare. In questo periodo sono andati in vacanza e presumo facciano altre ricerche su Google 😄

    È solo una supposizione che comunque ha senso dato che ti succede ogni anno. Se avessi un sito orizzontale che parla un pò di tutto (sport, cronaca, gossip, etc...), probabilmente non noteresti tutto questo calo. Su siti verticali credo sia "quasi" normale.

    Io comincerei a preoccuparmi se il traffico non ha una risalita in futuro, allora si che è successo qualcosa.

    Concludo dicendo che IMHO gli update di Google (escludendo quelli veramente grossi) lasciano un pò il tempo che trovano, ce ne sono talmente tanti che è difficile credere che siano sempre la causa principale di perdita di posizioni e/o traffico, anche se troverai puntuali articoli intitolati "Nuovo update di Google: cosa cambia per la SEO?"... ma cosa vuoi che cambi!!! 😉

    In effetti può essere !
    Durante l’anno a volte proprio per le pagine segnalate ricevo picchi giornalieri di visualizzazioni da parte di utenti collegati con i portali didattici delle superiori.
    Quindi magari il calo dipende proprio dal termine dell’anno scolastico.

    Credo molto a questa tesi ma sinceramente mi sembra strano, molto strano, che queste ricerche siano effettuate solo dai ragazzi.
    Tramite Analytics e l’analisi del mio pubblico su facebook (quasi 10mila followers) dovrei avere un’utenza adulta, dai 30-35 in su.

    Quindi prima di cantare vittoria vorrei capire se possano esistere altre cause...


  • User Attivo

    @Sermatica said:

    Ciao
    due aspetti da considerare, se vendo e parlo di Panettoni avrò un forte picco a Novembre e Dicembre, il tuo sito potrebbe essere in qualche modo stagionale o soggetto a eventi, es. news di terremoti o eruzioni.

    Altro aspetto è come hai citato i continui miglioramenti dell'AI di Google

    Ciao Sermatica!
    No nel mio caso non c’è stagionalità...
    Ci sono picchi giornalieri quando trema in italia o se avvengono eruzioni importanti ma in questo caso e’ avvenuto proprio un calo progressivo da metà maggio.
    Escludendo la stagionalità e le penalizzazioni che idea ti sei fatto?


  • User

    Ciao.

    Se mi dici il nome del sito dò un'occhiata con qualche tool 🙂


  • User Attivo

    Ciao !
    il mio sito e’
    https://www.mapsism.com


  • User

    Durante l'estate fai qualche collaborazione con degli youtuber. ne conosco almeno 2 che trattano geologia (Geologiapop) e vulcanologia (Roberto Guardo, PhD che vive in Patagonia). Potrebbe aiutare a fidelizzare.
    La domanda è: perché la gente approda sul tuo sito? Magari non sono studenti liceali, magari sono universitari.


    B 1 Risposta
  • User

    @borja ciao, se condividi l'url del sito forse è più facile aiutarti o dare considerazioni.


  • User Attivo

    Concordo con @flaviors200 e con @sermatica, quello che hai è una stagionalità.

    Aggiungo un punto di vista che forse non hai considerato... quello che devi analizzare non è la stagionalità negli eventi sismici (che è quello che tu copri con i contenuti).

    Devi analizzare la stagionalità DEGLI INTENTI DI RICERCA.

    @flaviors200 ti ha dato sicuramente uno spunto utile: molto probabilmente molte delle ricerche su Google sono fatte da ragazzi in età scolare e questo spiegherebbe puntualmente il calo stagionale estivo.

    Quello che devi fare a mio parere è provare ad estendere il target dei tuoi contenuti a delle NUOVE search personas, possibilmente qualcuno che non vada in vacanza tre mesi l'estate!

    Ad esempio, potresti coprire il settore turismo/travel per gli appassionati dell'avventura. Ci sono un sacco di vulcani che sono visitabili (ho in mente anche solo il nostro Etna che è bellissimo per le escursioni).

    Questo ti permetterebbe di coprire gli intenti di ricerca di un pubblico differente e ti aiuterebbe ad aumentare il traffico nel suo complesso ed a tamponare meglio il calo stagionale (perché le ricerche in ambito turismo avvengono SOPRATTUTTO l'estate).

    Spero di averti dato qualche spunto utile!


    B 1 Risposta
  • User Attivo

    @kal ha detto in Ogni estate un calo di views deprimente:

    Concordo con @flaviors200 e con @sermatica, quello che hai è una stagionalità.

    Aggiungo un punto di vista che forse non hai considerato... quello che devi analizzare non è la stagionalità negli eventi sismici (che è quello che tu copri con i contenuti).

    Devi analizzare la stagionalità DEGLI INTENTI DI RICERCA.

    @flaviors200 ti ha dato sicuramente uno spunto utile: molto probabilmente molte delle ricerche su Google sono fatte da ragazzi in età scolare e questo spiegherebbe puntualmente il calo stagionale estivo.

    Quello che devi fare a mio parere è provare ad estendere il target dei tuoi contenuti a delle NUOVE search personas, possibilmente qualcuno che non vada in vacanza tre mesi l'estate!

    Ad esempio, potresti coprire il settore turismo/travel per gli appassionati dell'avventura. Ci sono un sacco di vulcani che sono visitabili (ho in mente anche solo il nostro Etna che è bellissimo per le escursioni).

    Questo ti permetterebbe di coprire gli intenti di ricerca di un pubblico differente e ti aiuterebbe ad aumentare il traffico nel suo complesso ed a tamponare meglio il calo stagionale (perché le ricerche in ambito turismo avvengono SOPRATTUTTO l'estate).

    Spero di averti dato qualche spunto utile!

    Ciao grazie per la risposta e perdonami per il ritardo 🙂
    Comunque si in effetti è una bella idea e sicuramente cercherò di allargare il mio pubblico !

    Grazie a tutti 🙂


  • User Attivo

    @davide-vna ha detto in Ogni estate un calo di views deprimente:

    Durante l'estate fai qualche collaborazione con degli youtuber. ne conosco almeno 2 che trattano geologia (Geologiapop) e vulcanologia (Roberto Guardo, PhD che vive in Patagonia). Potrebbe aiutare a fidelizzare.
    La domanda è: perché la gente approda sul tuo sito? Magari non sono studenti liceali, magari sono universitari.

    Giusto potrebbero essere universitari...


  • User Newbie

    Se mi posso permettere avevo il tuo stesso problema, non sono un esperto ma ti dico come ho risolto. Raccolgo i contatti email durante l'anno e quando le visite calano li ricontatto con una campagna email. Il che mi da risultati incredibili per Luglio, Agosto e periodo natalizio.
    In pratica se loro non vengono li vado a chiamare 🙂


    B 1 Risposta
  • User Attivo

    Lavorare con una lista di contatti proprietari è fondamentale!

    Mi sembra un ottimo consiglio che non esclude e anzi bene si integra con quelli dati finora.


  • User Attivo

    @lorcuci1 bella idea ma con la campagna email li ricontatti proponendo contenuti nuovi o vecchi ?
    e con che frequenza ?


  • User Newbie

    Non è un idea lo fanno tutti i marketer con articoli vecchi e nuovi ovviamente l'argomento deve sempre essere ben visto dalla tua nicchia. Presi questa strada quando vidi che ero troppo google / facebook dipendente.
    Se hai un sito da 20 anni ti girano le scatole che un genio di google una mattina si sveglia e cambia le carte un tavola mi sembrava un castello di sabbia.
    Non sono un esperto parlo solo per esperienza personale.


  • User Attivo

    @borja ha detto in Ogni estate un calo di views deprimente:

    E così son passato dalle 5500 visualizzazioni dell'11 Maggio alle **650 di ieri 20 Giugno. **:bho:

    Rettifica: in questi giorni anche 300-400 visualizzazioni in 24 ore.
    Che tristezza infinita...

    Dati penosi che mi rimandano indietro di 2 anni.
    Ma cosa sarà successo mai ?

    Oggi ho pensato possa magari dipendere dai backlinks, un aspetto che non ho mai curato particolarmente.
    Tramite search console ho notato links da parte di siti poco autorevoli, in alcuni casi vere schifezze.
    Potrebbe il posizionamento dipendere anche da questi backlinks ?

    Avete modo di controllare con qualche strumento questa cosa per il mio sito ?
    Alcune pagine sono proprio crollate...
    Comunque io ho forte sospetto che dietro a tuttò ciò ci sia qualcosa (aspetti tecnici oppure aggiornamenti di Google)


  • User Newbie

    Hai controllato in search control e google analitics se c'è un calo di impression sulle tue keywird? Oh hai perso posizioni?


    B 1 Risposta
  • User Attivo

    Già scritto e lo ripeto: è un calo stagionale.

    Ma è abbastanza palese dai.
    Annotazione 2020-08-24 171749.png

    Le scuole son chiuse e nessuno cerca le parole per cui tu sei posizionato.

    Altre parole invece hanno un trend opposto...
    Annotazione 2020-08-24 172102.png

    Rinnovo quanto detto nei miei messaggi precedenti... pensa a dei NUOVI contenuti. Punta alle ricerche turistiche.

    Piccolo incentivo... i ragazzini che cercano le informazioni per le ricerche scolastiche non ti portan soldi.

    Il settore turismo invece è moooolto più interessante.


    B 1 Risposta