• Community Manager

    [Data Studio] Differenza tra Impressione Sito e Impressione URL - Dati Search Console

    Quando dentro Data Studio si importano i dati di Search Console, lui vi chiede se li volete importare:

    • Impressione siti
    • Impressione URL

    image

    Siccome c'è scritto Tabelle, non c'è alcuna spiegazione, una persona che non si è mai trovata a farlo si chiede: ora cosa clicco?

    Poi cerca informazioni e dopo 3-4 click potrebbe, forse, arrivare alla soluzione. Non prima di aver letto una frase tipo: c'è una differenza, non importa, crea una importazione in un modo e poi crei un'altra importazione in un altro modo. E poi usi quella che ti serve quando ti serve.

    Eh..facile, se sai che differenza c'è 🙂

    La pagina ufficiale, raggiungibile quando siete fortunati dopo 3 click, è questa e dice:

    Se raggruppi, filtri o confronti i dati per pagina o aspetto nella ricerca, tutte le metriche del rapporto vengono raccolte per pagina; in caso contrario, vengono raccolte per sito.

    • Per quanto riguarda le impressioni, se raccogli i dati per sito e il sito viene mostrato due volte in una pagina dei risultati di ricerca, viene conteggiata un'unica impressione; se invece raggruppi i dati per pagina o aspetto nella ricerca, ogni pagina univoca viene conteggiata separatamente.

    • Per quanto riguarda i clic, se raggruppi i dati per sito, il sito viene mostrato due volte nei risultati di ricerca e l'utente fa clic su un solo link, torna indietro e fa clic sull'altro link, viene conteggiato un unico clic perché la destinazione finale è lo stesso sito.

    • Per quanto riguarda la posizione, se raccogli i dati per sito viene riportata la posizione più alta della tua proprietà nei risultati di ricerca; se invece raggruppi i dati per pagina o aspetto nella ricerca, viene riportata la posizione più alta della pagina nei risultati di ricerca.

      Se raccogli i dati per sito, il sito è l'effettiva destinazione del link nei risultati di ricerca, che potrebbe essere diverso dall'URL mostrato, come stabilito dal comportamento che ignora i reindirizzamenti di Google.

    Insomma, non è poi così facile. Quindi ci mostra anche un esempio che vi riporto:

    A causa dei diversi metodi di valutazione, la percentuale di clic e la posizione media sono superiori se raccogli i dati per sito e nei risultati di ricerca vengono mostrate diverse pagine dello stesso sito. Ecco un esempio: per la ricerca di "animali divertenti per i bambini" vengono restituiti soltanto i tre risultati che seguono, tutti dello stesso sito, e gli utenti fanno clic su ogni risultato con uguale frequenza:

    [TABLE="class: grid, width: 80%, align: center"]

    [TD="align: center"]Risultati di ricerca di Google
    [/TD]
    [TD="align: center"]Metriche raccolte per sito
    [/TD]
    [TD="align: center"]Metriche raccolte per pagina
    [/TD]
    [/TR]

    [TD]

    [/TD]
    [TD]Percentuale di clic: 100%
    Tutti i clic relativi a un sito vengono uniti[/TD]
    [TD]Percentuale di clic: 33%
    3 pagine mostrate, 1/3 dei clic per ogni pagina
    [/TD]
    [/TR]

    [TD][/TD]
    [TD]Posizione media: 1
    La posizione più alta del sito nei risultati
    [/TD]
    [TD]Posizione media: 2
    (1+2+3)/3 = 2[/TD]
    [/TR]
    [/TABLE]

    Che dire...tutto facile no? 😄


  • User Attivo

    Una differenza sostanziale c'è... l'origine dati "Impressione URL" per qualche motivo imperscrutabile non ha la metrica della posizione media!

    Se si vuole avere la posizione media per ciascuna keyword e/o per le landing page, occorre utilizzare per forza l'origine dati "Impressione sito"


  • Community Manager

    No vabbè, me ne sono accorto ora 😞

    Ma la posizione media con quell'altra origine dei dati per me ha poco senso...


  • User Attivo

    @Giorgiotave said:

    No vabbè, me ne sono accorto ora 😞

    Ma la posizione media con quell'altra origine dei dati per me ha poco senso...

    Sai quale è la cosa davvero balorda? Che la metrica nelle API c'è! Credo di aver già mandato un feedback in merito, ma boh se la saranno persa.

    Comunque mi pare un problema secondario, alla fine ti basta sapere com'è calcolata la metrica, tanto comunque in un modo o nell'altro hai delle possibili distorsioni.

    Ad esempio per URL diventano facilmente distorte le impressioni ed il CTR.

    Per sito invece "vince" la posizione più alta se hai più posizioni in SERP, ma anche qui tendenzialmente mi sta bene... è un indicatore più preciso di quanto "in alto" io sono riuscito ad arrivare.


  • Community Manager

    Sì, questo è vero.

    Vediamo, una cosa che sta sfuggendo di mano è con le nuove versioni che stanno facendo, sia la nuova Search Console che il nuovo YouTube Analytics. Le metriche nuove che stanno tirando fuori non ci sono, ovviamente.

    Per esempio su YouTube c'è il Visual Funnel con le impression, chissà quando arriverà in Data Studio.


  • User Attivo

    La nuova Search Console in verità usa gli stessi dati della vecchia, raccolti e rappresentati allo stesso modo. L'unica differenza sta nel range temporale che nella nuova (così come nelle API da pochissimo) è di 16 mesi.

    Di YT Analytics conosco pochissimo, ma ho visto che su DataStudio ci sono delle integrazioni molto interessanti. Approfondirò sicuramente appena ne avrò l'occasione.