Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User

    Quali tecniche SEO dopo il recente update di PR

    A seguito del recente update del pagerank bisogneraà pensare di cambiare qualche tecnica di posizionamento?

    è pur vero che molti sostengono che il PR non influenza il posizionamento
    ma mi chiedevo se questo ridimensionamento di PR per molti siti non
    possa conincidere con una sua prossima rivalutazione o sostituzione con il trustrank.

    secondo voi SEO cosa bisognerà cambiare .... possibile che google non voglia rivalutre il PR che fino ad ora gli ha dato una notevole pubblicità come tecnica innovativa (infondo tutti ne parlano sia che conti o no), cosa che altri motori non hanno mai avuto.


  • Super User

    Non devi assolutamente basare gli interventi sul pr.

    Anche in caso di variazioni nelle serp, devi sempre aspettare almeno un mese per avere un quadro reale e decidere se e come intervenire.

    Se invece non c'è nulla di formalmente errato, bisogna semplicemente continuare a produrre contenuti ed aumentare la popolarità.


  • Super User

    Ciao La casa Giusta,

    A seguito del recente update del pagerank bisogneraà pensare di cambiare qualche tecnica di posizionamento?No. Chi fa seo seriamente (in teoria) dovrebbe già da molti anni aver abbandonato la tecnica di "Pagerank-enlargement" come tecnica di posizionamento. Chi fa seo seriamente (in teoria) anche prima di questo export lavorava sul concetto di "qualità" dei propri backlink prima che sul concetto di mera "quantità".

    ma mi chiedevo se questo ridimensionamento di PR per molti siti non
    possa conincidere con una sua prossima rivalutazione o sostituzione con il trustrank.Il trustrank non è un parametro sostitutivo del Pagerank, bensì aggiuntivo dell'esistente pagerank.

    Preso come assunto che è impossibile sapere con certezza se il "trustrank" è attualmente implementato nei 200+ fattori del posizionamento, e di conseguenza è impossibile calcolarlo, diffida di chi afferma di avere un sito (o un blog) con un alto trustrank.

    possibile che google non voglia rivalutre il PR che fino ad ora gli ha dato una notevole pubblicità come tecnica innovativa (infondo tutti ne parlano sia che conti o no), cosa che altri motori non hanno mai avuto.In realtà il genio di Google è stato affinare il troppo generico (ma preesistente) concetto di link popularity, dargli un nome (pagerank) e renderlo materialmente visibile tramite la toolbar.

    secondo voi SEO cosa bisognerà cambiare ...."Cambiare" direi nulla.

    Tuttavia, penalizzazioni "educative" a parte, è facile presumere che in questo periodo di forte rivalutazione generale del peso dei link in uscita e in entrata Google si ritrovi, suo malgrado, a fare temporaneamente a meno della "certezza della rilevanza" di un documento che poteva trarre con buona probabilità affidandosi al link model.
    I link che "contano" sono molti meno che in passato e in questo periodo punterei sui contenuti, non solo come quantità e qualità (unicità, pertinenza), **ma anche come correttezza formale del mark-up **(intestazioni, tag fondamentali, link interni...)

    .Stuart