• Community Manager

    Come posizionare le luci per i video se hai spazi piccoli?

    Servirebbe una guida alle luci, un po' come quella fatta da @Andrea-Sebastiani su come ottimizzare l'acustica di una stanza.

    In realtà la cosa che mi piacerebbe è un sito/pagina/wiki dove tu visualmente riesci a riconoscere il tuo ambiente e poi ti vengono date indicazioni.

    Mi piacerebbe farlo un giorno. Per esempio la guida di Andrea va bene come generica, poi servirebbero le indicazioni specifiche. Ma quello che lui ha fatto è stato di grande aiuto perché è riuscito a creare una tabella con i materiali. Quindi già così uno può dire: ok, una tenda e un tappeto e vediamo come va.

    Io ho risolto con l'audio, ma ora mi servirebbe una mano con le luci.

    Ho mollato la Brio 4k per la Elgato Facecam. Forse ho fatto una cavolata, perché la Brio rendeva benissimo con qualsiasi luce, mentre la Elgato è più sensibile, mostra rumore: ma ovviamente ha una qualità più alta nell'immagine, è più definita. Purtroppo ho cambiato MAC ed Elgato ha problemi con il chip M1. Non so se risolveranno, ma ho preso una Streamcam della logitech, perché è USB-c e non volevo usare adattatori. Beh, non è il massimo 🙂

    Per le webcam farò così:

    • tenterò di rivolvere con Elgato sperando in un firmware update che risolva
    • continuerò a usare la Streamcam con pessimi risultati (è quasi meglio la fotocamera integrata della apple)
    • tenterò più avanti di provare la Brio

    Ma intanto ho bisogno di un consiglio sulle luci.

    La situazione è la seguente, brutta, ma così è. Vediamo se a qualcuno viene in mente un'idea.

    La dotazione è questa (se volete ho tutta la mia attrezzatura nello shop amazon😞

    • sullo sfondo dal quale mi posso staccare molto poco posso usare i Neewer Chromakey Fondali (verde, blu, nero o bianco), di solito uso il blu
    • sopra la mia testa, mezzo metro più avanti ma almeno a 2 metri e 20 di altezza c'è una lampadina led da 100w luce bianca.
    • ho due Elgato Key Light Air e caspita posso regolare sia intensità che colore. Posso inoltre posizionarle dove voglio
    • ho anche un anello di luce

    Non riesco a ottenere una luce decente vista la mia incompetenza. E visto che la Streamcam della Logitech non è così gestibile con gli automatismi.

    Avete consigli per me?


    overclokk FrancescoVerolino valerio.mero 3 Risposte
  • Moderatore

    @giorgiotave Per quanto riguarda le luci qualcosa so, diciamo che per hobby mi diletto con la fotografia e la differenza con i video è che io non uso luce continua ma i flash (o speedlight) ma la teoria di base è la medesima, provo a riassumere perché servirebbe molto tempo per spiegare bene.

    Se il sensore della webcam è poco sensibile non si faranno miracoli ma almeno si riesce a mettere una pezza.

    La luce della stanza si tiene spenta, pessima angolatura, ombre troppo marcate e luce che rimbalza ovunque.

    I muri bianchi vanno gestiti se necessario, il bianco ovviamente riflette tutto lo spettro.

    Più la luce si allontana dal soggetto più potenza sarà necessaria a illuminare il soggetto stesso.

    Più la fonte luminosa è piccola in rapporto al soggetto più la luce sarà "dura", quindi ombre marcate, il sole di mezzogiorno per esempio ha una pessima luce, un bel finestrone con una tenda bianca invece può avere una luce interessante nel giusto orario della giornata.

    Poi dipende da che tipo di illuminazione vorresti ottenere, un semplice schema è usare un solo punto luce, un faretto Elgato per esempio, lo tieni leggermente in angolo e leggermente più alto rispetto alla tua faccia e già ottieni un effetto interessante, distanza che consenta di illuminare a sufficienza il volto.

    Due faretti possono essere usati sia uno a destra e uno a sinistra per illuminare i due lati del volto (simmetrici) o uno da un lato e uno dietro in opposizione per illuminare la parte posteriore della testa e creare "un bordo di luce", in questo ultimo caso se le distanze dei due faretti sono uguali quello dietro metti a metà potenza o in alternativa pari potenza ma doppia distanza, in questo setup la luce dietro sarà la rim light.

    Con tre faretti, due per illuminare i lati del viso e uno per illuminare la parete dietro la testa e creare un effetto "aureola", questo però solo se hai abbastanza spazio dietro se no metti un classico quadro|orologio|coso a led colorato dietro tanto per staccare te dallo sfondo.

    A parte questo pippone (e potrei andare avanti) parti semplice, una luce e vedi cosa succede spostandola.


  • User Newbie

    @giorgiotave secondo me, dovresti mettere a posto lo sfondo. Lo vedo troppo spoglio e il bianco dello sfondo riflette la luce.
    Ti consiglio, se hai spazio, di allontanarti dalla webcam o di usare una macchina fotografica con un 24mm e magari, non metterti diretto, ma un pò di lato.
    La luce la devi regolare sulla base dell'ambiente che crei. Montemagno mette i libri sullo sfondo, per dare movimento e illumina in modo uniforme. Preferisco Peter Mckinnon con i suoi giochi di luci e ombre che creano un ambiente più caldo e accogliente.
    Però ti dico, per ora gestisci l'ambiente, e l'inquadratura, poi le luci. Valuta un angolo più ampio. La scena è fredda, meglio più accogliente abbassando l'illuminazione e inserendo nella scena altri elementi di sfondo, non un fondo neutro.
    Ovviamente è un consiglio... hai talmente tanta sostanza che il resto è superfluo... ma aiuta.


  • User

    domani magari posso condividere come gestisco io le luci, nemmeno io ho uno spazio particolarmente grande

    Ovviamente la cosa varia molto a seconda delle esigenze che si hanno, tipo io ho una luce da video che è gestibile da app ma immagino che le elgato sono più gestibili e automatizzabili da pc; insomma un setup “da streamer” può essere diverso da un setup “da video”

    Tendenzialmente io faccio così:

    • luce principale davanti a me in alto, non di fronte, non di lato, ma a 45°; più è “diffusa” meglio è; si può fare con softbox di varie forme e dimensioni o con ombrelli. A me questa è la cosa che occupa più spazio in assoluto; poi domani magari scendo più nei dettagli

    • qualcosa per riempire le ombre dall’altro lato, che può essere un’altra luce, magari anche meno diffusa e/o con meno potenza, in modo da tenere delle ombre che danno tridimensionalità ma non fare troppo contrasto

    • per staccarmi dallo sfondo ho una luce che mi fa bordo: è dietro di me e in alto e mi illumina i capelli da dietro e il bordo delle spalle, separa appunto dallo sfondo

    Poi magari ho una luce dietro solo per bellezza

    F00C1728-BFF4-467E-88A7-35D136B7D689.jpeg

    La mia luce principale qua è sulla sinistra dietro la fotocamera, a destra dietro c’è il riempimento, e in alto dietro di me (non si vede) c’è quella per il bordo; la luce che sta dietro di me a sinistra è così per bellezza

    Ripeto, domani che ho un po’ più tempo cerco di spiegare meglio
    Non so se il serio si può applicare uguale alla tua situazione ma spero i concetti siano utili! Poi manco io sono un maestro quindi magari qualcuno ha consigli anche per me ahah


  • User

    @giorgiotave Ciao Giorgio, allora la streamcam ce l'ho pure io e mi sono pentito dell'acquisto perché i colori sono molto freddi e poco naturali. Puoi cercare di sistemare un po' scaricando il programma Logitech Capture. Lì puoi editare un po' e vedere di limitare i danni.

    Per i fondali io li cannerei. Se non hai molto spazio e non puoi staccarti troppo dal muro vai a Leroy Merlin. Lì hanno delle tinte molto belle. La marca si chiama Fleur. Costano un po' di più ma i colori sono molto luminosi. Scegli un blu vicino al colore del tuo canale e dipingiti la parete che hai come sfondo di quel colore. Farà la sua porca figura. Semplice ma efficace.

    Per le luci. La back light visto che hai poco spazio io non la terrei in alto ma in basso subito dietro la tua sedia e le due Elgato le metterei davanti a te spostate un po' a destra (o sinistra) e abbastanza vicine tra loro in modo da avere un lato più in ombra (in questo caso il lato sinistro). Non metterle in posizione centrale una a destra e una a sinistra, come fanno vedere su amazon nelle foto per presentarti il prodotto, perché avresti illuminati i due lati del viso mentre la linea centrale del viso rimarrebbe più scura e poi proietteresti delle ombre che si incrocerebbero (da destra verso sinistra e da sinistra verso destra).

    Considera che più riesci a tenere vicine a te le luci meglio è perché si creano meno ombre. La differenza la fa quanto il pannello riesce a diffondere la luce. Più sarà morbida meglio è. Non so come sono queste luci. Io ho un grande softbox con la griglia a nido d'ape che rende la luce molto più morbida. Poi se vuoi la perfezione potresti prenderti un piccolo led da posizionare sul lato in ombra (ce ne sono di vari tipi e prezzi, cerca su amazon "mini led luce"). Ma non è indispensabile. Io ad esempio non lo uso. Ho un grande softbox davanti e una back light dietro e per ora vado benissimo così.

    Dato che siamo vicini, se vuoi una volta possiamo provare a vederci e darci un occhio insieme.


  • User Attivo

    Per quanto riguarda le luci ho dei manuali e libri che trattano l'argomento, appena ho tempo posso buttare giù qualcosa.

    💪


  • User

    Vedo che affrontare il problema illuminazione è piuttosto complesso anche dovendo illuminare solo un mezzo busto che parla in diretta ... ma che ne dite di una situazione come la mia, in cui, oltre ad illuminare la mia faccia, devo illuminare il quadro o il disegno su cui sto lavorando e a volte una tavolozza, ciascuna inquadratura servita dalla propria telecamera?

    lo spazio a disposizione per ora è poco, presto avrò dietro un intero angolo che arrederò con quadri e disegni miei e forse mensole con pennelli e altri oggetti da pittore.


  • Community Manager

    Nada, purtroppo non riesco a fare un tubo. La Elgato comunque mi lagga e quindi è inusabile fino a quando non mi trovano una soluzione.

    Logitech Streamcam pessima, non so come abbia fatto a ricevere tutte queste recensioni su YouTube, cioè lo so ma è meglio che sto zitto. Ho troppo rumore. Ho provato posizioni e cose diverse, ma niente.

    Ora provo con la luce naturale, ma la posizione in cui sto non mi facilita né mi consentirà di fare le live dopo un certo orario..devo trovare una soluzione

    Schermata 2022-01-03 alle 15.47.34-min.png

    Schermata 2022-01-03 alle 15.47.45-min.png

    Schermata 2022-01-03 alle 15.47.59-min.png


    overclokk 1 Risposta
  • Moderatore

    @giorgiotave Se usi la luce naturale (intendi quella del soffitto?) dovresti mettere un diffusore tra te e la luce (una tenda bianca?)

    Il problema dei sensori è che con poca luce non fanno i miracoli.


  • Moderatore

    Comunque fra le tre immagini la prima meglio.


    giorgiotave 1 Risposta
  • Community Manager

    @overclokk è incredibile davvero come sia meglio la prima.

    La luce naturale è una finestra, niente la devo tenere chiusa, è di lato e non la posso usare la sera ovviamente. Non va bene.

    Ho un lampadario, potrei trovare qualcosa di giusto da mettere su

    photo_2022-01-03_16-37-10.jpg


    overclokk 1 Risposta
  • User Attivo

    domanda da gnurant, in attesa che Elgato si metta a funzionare, hai gia provato cellulare e/o gopro? fan cosi schifo? io un anno fa quando feci tutti i miei test alla fine usai iphone 11 pro con Obs Camera collegato con usb-c


    giorgiotave 1 Risposta
  • Moderatore

    @giorgiotave Il trucco è abituare l'occhio a vedere le ombre generate dalla fonte luminosa, la prima anche se sottoesposta è migliore perché ha le ombre più morbide, la seconda potrebbe essere anche sovraesposta (troppa luce) e quindi ti sbianca la faccia e crea ombre più dure, se la fonte luminosa è piccola va tenuta il più vicino possibile.

    La luce del soffitto per esempio (oltre a rimbalzare ovunque visto che hai i muri bianchi) ha il problema di essere piccola e lontana, stesso effetto del sole a mezzogiorno, ombre nette e foto brutte 😱 in quel caso la soluzione è avere una tenda bianca fra te e quella luce, lo sfondo figo è l'ultimo dei tuoi pensieri, il più importante è ammorbidire la main light, per la rim light ti puoi anche attaccare un led dietro la sedia tanto per staccare un po', ma prima pensiamo alla main.

    Quel'è il setup della prima?


  • Community Manager

    @shazarak ha detto in Come posizionare le luci per i video se hai spazi piccoli?:

    domanda da gnurant, in attesa che Elgato si metta a funzionare, hai gia provato cellulare e/o gopro? fan cosi schifo? io un anno fa quando feci tutti i miei test alla fine usai iphone 11 pro con Obs Camera collegato con usb-c

    Ho Android (Oneplus Nord), Camera for OBS Studio c'è solo su iOS. Ho usato altro ed è meglio:
    Schermata 2022-01-03 alle 17.13.44-min.png

    @overclokk ha detto in Come posizionare le luci per i video se hai spazi piccoli?:

    La luce del soffitto per esempio (oltre a rimbalzare ovunque visto che hai i muri bianchi) ha il problema di essere piccola e lontana, stesso effetto del sole a mezzogiorno, ombre nette e foto brutte in quel caso la soluzione è avere una tenda bianca fra te e quella luce, lo sfondo figo è l'ultimo dei tuoi pensieri, il più importante è ammorbidire la main light, per la rim light ti puoi anche attaccare un led dietro la sedia tanto per staccare un po', ma prima pensiamo alla main.
    Quel'è il setup della prima?

    Posso trovare un led dietro la schiena su amazon, non è un problema. Tra me e quella luce del soffitto posso solo cambiare lampadina o attaccare qualcosa, ma una tenda è difficile.

    Il setup della prima che è uguale per tutte e tre era:

    • anello dietro la sedia
    • luce stanza in alto accesa
    • elgato key light air a destra e sinistra, 80 gradi circa

  • Moderatore

    Questo strumento può essere utile per provare vari setup e vedere più o meno il risultato:

    http://www.zvork.fr/vls/

    Questo è per la fotografica e non per il video ma almeno per farsi un'idea di cosa succede spostando le luci.

    EV sarebbe l'esposizione, diciamo la quantità di luce che arriva https://it.wikipedia.org/wiki/Valore_di_esposizione

    Per semplificare metti a 0 per le luci per ora e inferiore per lo sfondo.


  • Moderatore

    Poi, visto che "a occhio" è difficile "vedere" (scusate il gioco di parole) la quantità di luce e non tutti hanno un esposimetro si può usare Gimp e lo strumento "colori -> livelli" così con l'istogramma almeno abbiamo modo di vedere come la luce è distribuita nei pixel presenti nell'immagine, a sinistra i toni scuri o ombre, al centro i mezzi toni e a destra i toni chiari o luci, i picchi indicano la quantità di pixel in quella detterminatà luminosità, a noi interessa la posizione se più a destra o più sinistra.

    Da quello che si vede nelle due immagini è (lasciando stare la qualità dovuta appunto a sensori con sensibilità differenti), l'immagine sotto (la seconda qui che sarebbe la terza di Giorgio "streamcam") è quella che ha lo spettro molto spostato sulla destra andando probabilmente a "bruciare" alcune parti dell'immagine, l'immagine sopra come si vede è più bilanciata nell'istogramma.

    01.jpg

    03.jpg

    L'istogramma però non va usato come metro assoluto ma solo per vedere il bilanciamento della luce nell'immagine così possiamo paragonare immagini diverse con un metodo oggettivo e unico.

    Comunque la luce dal soffitto non è l'ideale perché se vediamo l'ombra del microfono è bella marcata.


    giorgiotave 1 Risposta
  • Community Manager

    @overclokk ma grazie, strumenti e considerazioni molto interessanti 🙂

    Farò ancora delle prove, ma credo che la soluzione sia abbandonare le webcam...comunque!


    overclokk 1 Risposta
  • Moderatore

    @giorgiotave Si, la webcam non è adatta se vogliamo molta qualità nell'immagine, quello da considerare è il sensore e per ovvie ragioni una webcam non può avere un sensore particolarmente sensibile.

    Se fai poi riprese a tutto schermo la qualità si sente parecchio.

    Perché se il sensore è "economico" ha bisogno di tanta luce per lavorare decentemente, è un cane che si morde la coda insomma.

    Anche le webcam "costose" non mi convincono, forse punterei su una reflex o mirrorless, anche usate volendo.


  • Community Manager

    Bella la Zv1 e ho preso una luce led per il back (un po' back). Sono molto soddisfatto, da qui posso solo che migliorare ora grazie a tuoi consigli @overclokk e a quelli degli altri 🙂

    Schermata 2022-01-12 alle 15.56.56-min.png


    shazarak overclokk 2 Risposte
  • User Attivo

    @giorgiotave tesò te devi de taglià la barba che fa ombra 😛 hhihiih


    giorgiotave 1 Risposta