• User

    Pagine con stesso contenuto, cambiano solo alcune variabili.

    Buongiorno a tutti e buon anno.
    Analizzando un sito di un mio competitor, ho notato che ha circa una 90ina di pagine dove ha lo stesso contenuto ma ha cambiato i dati geografici.
    Per esempio ha usato title e link tipo:

    miosito.it/palloncini-gonfiabili-guasticce.html
    miosito.it/palloncini-gonfiabili-ghezzano.html
    miosito.it/palloncini-gonfiabili-navacchio.html
    miosito.it/palloncini-gonfiabili-collesalvietti.html

    Stessa cosa per la description, sempre uguale ma con il nome del paese diverso.

    Quanto è valida questa tecnica considerando pure che saranno pochissime le persone che cercheranno l'articolo inserendo la località.

    Facendo una ricerca per località il sito è sempre al primo posto

    Non vi è nessuna penalità da parte dei motori per tutte quelle pagine con contenuto duplicato?

    Il sito poi ha anche una decina di pagine ben organizzate dal punto di vista SEO, con parole specifiche sui prodotti che produce.

    Quanto queste aggiungono "valore" visto che la maggior parte delle pagine è una copia?

    Grazie.


  • Super User

    La domanda da farti è: quelle parole chiave sono effettivamente ricercate dai clienti?

    E' probabile che NON lo siano.

    Per dire, c'è un SEO (che non nominerò) che offre corsi SEO in tutti i paesi d'Italia. Se cerco "Corso SEO" + il nome del paesino di 300 persone DOVE ABITO IO, lui spunta fuori primo.

    E fa un po' ridere, perché poi se ci clicchi il corso viene venduto online. C'è anche una mappa... una mappa "NON di dove si terrà il corso" (testuale, giuro! 😆 ).

    E io so benissimo quanti corsi SEO ha venduto con quel sito: ZE-RO.

    (e infatti sul footer ora si legge "questo sito è un esperimento SEO"... 🤣 certo, un bel posizionamento, ma inutile)

    Quindi, in ultima analisi: dipende se davvero pensi che quelle chiavi di ricerca portano clienti.

    Se pensi che portano clienti, allora hai gioco facile a competere:

    1. crea anche tu delle pagine simili
    2. spendi un poco di risorse in più per renderle PIÙ UTILI (ad esempio interrogandoti sul perché le persone cercano palloncini gonfiabili proprio a Ghezzano... se lo fanno ci sarà un motivo!)

    Sarai posizionato in un batter d'occhio e se hai fatto le cose bene, i clienti te li prendi tutti tu.


    maltra 1 Risposta
  • User

    Io so che non saranno molti a cercare i "palloncini" inserendo il nome della città o paese, ma se un azienda vende un prodotto che in definitiva viene venduto in tanti altri negozi simili può fare qualcosa per estendere anche nei paesi e città limitrofe i risultati di ricerca?


    kal 1 Risposta
  • Super User

    @giusebos ha detto in Pagine con stesso contenuto, cambiano solo alcune variabili.:

    può fare qualcosa per estendere anche nei paesi e città limitrofe i risultati di ricerca?

    Sì, aprendo un punto vendita :d: (e relativa scheda Google My Business)

    Il punto è, se c'è un traffico di ricerca locale per prodotti acquistati preferibilmente in loco, le logiche da seguire online sono ESATTAMENTE quelle che seguiresti offline.

    Questo perché la gente cerca sì online... ma poi compra offline.

    Ed è lì che il tuo cliente lo devi andare a beccare.

    Altrimenti poi finisci con un sito pieno di mappe di dove NON vendi i tuoi prodotti... 🤣


  • User

    @kal io conosco quel SEO e si Chiama Marco Maltraversi 🙂
    Cmq i corsi li facciamo in tutte le 17.000 città del sito che abbiamo creato 🙂 ahhh /Scherzo 🙂 ma si tengono realmente online - sono reali!

    Dai è stato un bel test e lo tengo molto utile per capire tante sottilizze SEO... e dir il vero qualche centianaio di siti sono stati venduti negli anni dal quell'esperimento.

    Il test (partito nel 2001) è stato fatto per vedere quanto arretrato è (era) ancora Google
    consapevoli del fatto che:
    -non sono da fare (etica?)
    -sono rischiose perché un batter d'ali in giappone di una farfalla potrebbe fare svanire tutto

    Chi vivrà vedra 🙂


    kal 1 Risposta
  • Super User

    @maltra hahaha Marco 🤣

    Ti confesso che a me ha sempre fatto sorridere che ci fosse qualcuno che mi offre un corso SEO dove abito e lavoro, non l'ho mai reputato una minaccia o chissàché... alla fine è di poco sopra allo spamdexing e Google non ci ha messo molto a capirlo.

    Sono contento di sentire che qualcosa vi abbia portato, anche se vedo che effettivamente il dominio è stato nuclearizzato da Google ancora tra fine 2013 ed inizio 2014, per poi spengersi lentamente negli anni successivi (da Sistrix vedo che non da più grandi segni di vita sostanzialmente dal 2017).

    Forse qualcosina ha ancora oggi, ma mi pare un'ombra rispetto al passato.

    Direi che in qualche modo comunque dimostra che su Google ti posizioni bene:

    1. se Google non ha abbastanza dati utente per capire se una query è di interesse e quando finalmente li ha...
    2. lo premia se effettivamente il tuo sito contiene quello che l'utente sta cercando

    Quindi per tornare in topic confermo quanto detto:

    1. le chiavi devono avere volume... se non hanno volume (magari anche minimo) è abbastanza un esercizio di stile inutile
    2. devi mantenere quello che prometti e se possibile differenziare il contenuto nella sostanza e non solo nella forma