• User

    Struttura link interni - è veramente così importante?

    Ciao,
    chiedo un vostro consiglio sulla struttura dei link interni, non avendo trovato qui un post che tratti nello specifico questo aspetto. Premetto che ho appena visto un video dove veniva spiegato, sulla base dell'esperienza di chi l'ha fatto, che, perchè gli articoli a corollario di una pagina non la cannibalizzino e le diano "forza" per scalare, si deve fare una struttura di link interni di questo tipo:
    52893f1c-5c79-404f-a8a4-b72048152ae4-immagine.png
    Per come li ho sempre intesi io, gli "articoli" non li ho mai collegati così perchè spesso non sono fini a se stessi ma vanno a completare l'argomento e a raccogliere parole chiave diverse o della long tail. Le pagine aggiuntive che realizzo sono quindi interconnesse tra loro e con la principale, in uno schema intrecciato tipo questo:
    228beeae-b019-4e0d-b68f-ba966c70543e-immagine.png
    La stessa cosa io l'ho sempre fatta anche per le pagine principali dei prodotti, sottolinenando le correlazioni tra gli stessi a chi entra nel sito.
    Ora se questo ha ragione sto sbagliando tutto, così mi permetto di chiedere i vostri consigli basati su esperienze reali.
    Grazie,
    Simone


    kyle46 1 Risposta
  • User Attivo

    Avere una buona struttura non è importante: È FONDAMENTALE.

    Poi, che esista una sola struttura migliore di altre, questo è discutibile.

    A mio parere dipende moltissimo da come si propaga il Pagerank internamente al sito e se arriva dove deve arrivare.

    Quindi su questo, tanto per cambiare, la risposta è: "dipende".


  • User Attivo

    @Simoneflo

    Questo è uno dei principali motivi del perché la struttura di un sito non dovrebbe mai essere sottovalutata... Le Sitelink su Google!

    2020-09-14_15h48_51.png


  • User Attivo

    Simoneflo 1 Risposta
  • User

    @kal Grazie Kal, troverò il tempo, non sapevo di quel contenuto.
    Purtroppo io seguo siti che sono sempre wip, con i tempi stringati che ho per aggiornare i contenuti, quando lo faccio io.
    La mia domanda iniziale forse però è stata fraintesa soprattutto dal titolo che ho piazzato. Capisco l'importanza della progettazione, come in un database fai fatica a fare strada se non hai ben programmato il percorso. Il problema in un sito aziendale è che i nuovi prodotti spesso sono "fuori strada", come anche i contenuti aggiuntivi non previsti.
    Il mio dubbio, per eplicitarlo era: quando faccio articoli che considero di long tail o di approfondimento, al termine degli stessi o nel testo, inserisco link o pagine correlate ai prodotti/testi che possono in effetti essere utili a chi legge.
    Se però questo danneggia il pr delle pagine "principali" o le cannibalizza nelle serp e non mi conviene farlo, è un bel grattacapo... Noto su molti siti basati su cms che alla fine di un articolo vi sono i riferimenti a link che gli autori considerano utili all'utente del sito.
    Per questo chiedevo, sulla base della vostra esperienza, cosa fate. Un parere non vincolante...
    A dispetto del frazionamento dell'autorità delle singole pagine, io ho notato come google premia il continuo inserimento dei contenuti, però mi capita spesso come pagine che considero "correlate" siano poi ritenute da google principali. A questo punto se non vi sono i collegamenti anche a ritroso, perdo leads.


    kal 1 Risposta
  • User Attivo

    Se fai questo:

    @Simoneflo ha detto in Struttura link interni - è veramente così importante?:

    inserisco link o pagine correlate ai prodotti/testi che possono in effetti essere utili a chi legge.

    Non sbagli.

    I problemi arrivano casomai se continui a "correlare" una parte del sito (che si aggrega quindi attorno ad un "nucleo" di link reciproci), mentre ci sono parti del sito comunque importanti che vengono però trascurate.

    L'approccio di analisi che ti ho linkato sopra in realtà non richiede troppo tempo una volta che hai imparato a farlo. Se guardi il video tutorial che ho mandato a suo tempo a @giorgiotave ci si mette davvero pochi minuti a fare una cosa "sporca e veloce".

    Ti richiede solo un po' di tempo per imparare a farlo "bello e pulito" e per imparare i concetti che ci stanno dietro, ma ti garantisco che ti sblocca una comprensione del SEO di livello superiore :wink3:


  • Moderatore

    Ciao
    so che è stato detto più e più volte ma vorrei ripeterlo, pensate alle persone che visitano e visiteranno il vostro sito e tutto vi verrà più semplice.

    P.s.
    Quando visitate un sito come utenti e cercate info o prodotti quali cose cercate e vi sono utili? Ecco queste cose implementiamole nei nostri siti.


  • User

    Ciao, in linea di massima gli articoli di un blog (che puntano a KW di tipo INFORMATVO), vanno a linkare le categorie prodotto (e puoi anche linkare tra loro gli articoli del blog).

    Le categorie prodotto, invece, non linkano MAI articoli del blog, ma possono linkare sottocategorie e categorie di livello superiore.

    Questo per concentrare il page rank nelle pagine ecommerce a più alta conversione ed evitare cannibalizzazioni.