• Super User

    Penalizzazioni e Ban, facciamo chiarezza?

    Parliamo tutti molto spesso di siti penalizzati e siti bannati da Google... ma mi piacerebbe avere il vs parere ed aiuto a fare un po di chiarezza sul significato "vero" o "verosimile" delle possibili penalizzazioni..

    • il ban ok, tutto chiaro. Un sito bannato sparisce dall'indice in toto. Si è bannati probabilmente sia dall'algoritmo in certi casi che a seguito di segnalazioni di utenti o di GQR.

    In alcuni casi poi prima del Ban si riceve pure una email o un messaggio nell'acount della sitemap.

    Ma per le penalizzazioni cosa "sappiamo" davvero: (????)

    • esiste la "sandbox" - che pare essere una penalizzazione dovuta ad una serie di fattori che scattano soprattutto al momento dell'indicizzazione su domini nuovi . Il sito (tutto) è indietro e spesso introvabile per ogni serp se pur presente nell'indice (tipicamente invece il sito è ben indicizzato su msn e yahoo) . L'effetto dura qualche mese / 1 anno poi "riappare".

    Poi quali altre sono "davvero" le possibili penalizzazioni "inflitte" da Google?
    (sono volutamente provocatorio)
    Riusciamo a farne un elenco "ragionato"? tipo : modalità di penalizzazione, rilevazione meccanica/umana, possibili motivazioni, possibili soluzioni.

    ... per esempio: i GQR valutano specifiche serp e segnalano sito (o serp?) con DIVERSI GRADI di valutazione, giusto? piu' segnalazioni dei GQR portano "google" ad intervenire.. giusto? ora che intervento possono fare?

    -bannare il sito

    -togliere il sito dalla specifica serp ? (sarebbe una penalizzazione solo di alcune serp, magari keyword + related, plausibile? riscontri oggettivi?)

    in questo caso il sito rimarrebbe in alto magari su tutta una serie di keyword differenti...

    -penalizzare in maniera "generalizzata" ? quindi una penalità NON legata a specifiche keyword ma neanche un ban .. plausibile? riscontri oggettivi?

    Oppure ancora esistono penalità "inflitte" dagli algoritmi e non dai GQR ? e queste come agiscono, a livello di specifiche serp o no?

    E cosa si intende per "flaggare" il sito (altro elemento ricorrente nelle ns discussioni) : chi lo puo' flaggare (una macchina o un gqr o il resp. della divione spam in persona?) ..e poi flaggare = penalizzare?

    Proviamo a ragionare su elementi oggettivi o tasselli che possano fare un po' di chiarezza?


  • Super User

    Thread interessante, per i commenti che possono giungere.

    Comincio io, non è un post definitivo, solo un feedback veloce per stimolare la discussione.

    **Caso 1

    Ban, cancellazione dall'indice automatica - (tramite algoritmo)**

    A parte i casi in cui l'intero sito viene rimosso dall'indice, sto verificando sempre più spesso casi di ban parziale: semplicemente alcune pagine prima nell'indice, vengono cancellate e non lo sono più.

    Pagine obsolete, non aggiornate (stale) che ricevono sempre gli stessi link o che magari vengono sepolte dall'evoluzione del sito che le contiene, ad un certo punto spariscono dall'indice. Una ricerca specifica le fa apparire come bannate.

    Mi capita quotidianamente con pagine che, una volta aggiornate e pompate di link nuovi (anche dal medesimo dominio) tornano nel giro di breve tempo.

    Sono certo che questo avvenga automaticamente, senza intervento umano.


    Caso 2

    **Penalizzazione - (tramite algoritmo)

    **Il caso in cui una pagina rimane o inspiegabilmente in 100esima pagina, oppure, ancora peggio, in 2 o 3 pagina, preceduta da siti infinitamente meno ottimizzati e rilevanti.

    E' il classico caso di OOP (Over Optimization Penalty), che non è un'affascinante leggenda seo come in molti credono. E in realtà l'abbiamo inconsapevolmente vissuta in molti durante il thread http://www.giorgiotave.it/forum/posizionamento-nei-motori-di-ricerca/8279-se-google-ti-vede-il-sito-come-americano.html

    Circa 150 visitatori unici al giorno, Click dalle serp, pletoria di backlink, PR5, ma fermo, fisso in 30/35esima posizione per la chiave primaria, superato da directory, blog, TUTTI i thread di GT ecc ecc...

    Poi l'illuminazione di farci qualche analisi onpage seria.
    Ridotte le occorrenze delle keyword (oltre una certa soglia , inutili e dannosissime), tempo di una nuova indicizzazione ed è schizzato in seconda posizione
    web design genova - Cerca con Google

    Con buona pace di chi dice: "Usa una keyword density del 5% e vai sereno" :lol:

    Cordialmente,
    Stuart


  • Bannato Super User

    stuart, due cose ti chiedo...
    non ho capito l'ultima frase

    Usa una keyword density del 5% e vai sereno...come percentuale va bene o no?
    e poi, "meno 71 giorni" a cosa???
    🙂


  • Super User

    @"cibino" said:

    ...come percentuale va bene o no?
    Né bene nè male.
    Non è un fattore da prendere in considerazione in senso assoluto.
    Anzi, da non prendere in considerazione proprio.
    Ogni ricerca (ogni kw, ogni kphrase) ha una storia a sé.

    @"cibino" said:

    meno 71 giorni" a cosa???
    Fortunatamente, non al mio matrimonio 🙂

    Cordialmente,
    Stuart


  • Bannato Super User

    ah...tieni il segreto...ok, aspetteremo!
    grazie per la delucidazione sulla keyword density...


  • User Attivo

    Un mio ban è andato così:
    Tra le 2 e le 3 di notte c'è un crollo delle visite.
    Il giorno dopo da 8500 visite passo a qualche centinaio.

    Faccio una riceca su google con il nome del sito e lo trovo nelle ultime pagine dopo forum blog directory ed altra immondizia.

    Rimane tutto fermo così per mesi finchè in quest'ultimo aggiornamento da PR5 passo a PR0.
    Faccio link:sito.com e vedo che da google sono spariti tutti i backlink anche se in realtà i link non sono cambiati per niente.

    Non so spiegare quest'ultimo evento, voi?


  • Moderatore

    @Stuart said:

    Fortunatamente, non al mio matrimonio 🙂

    Meno male... :yuppi:


  • Super User

    Il mio umilissimo contributo al post sagacemente ravvivato da NBriani.
    Negli ultimi ho fatto un paio di sitini riscontrando il tipico effetto elastico da sandbox, descritto per esempio nella guida di Stuart.

    Ammetto però di non aver seguito perbene i consigli antisandbox (aumento graduale delle pagine e del numero dei BL). Li ho buttati li linkandoli a tutto spiano per poi abbandonarli.


  • Community Manager

    **Sito poco Trust

    **Quando un sito non ha trobbi BackLink da altri siti importanti per Google, questo non appare nel DB di Google

    Suggerimento: aumentare i BackLink cercando di creare partnership con i siti che sono nelle prime posizioni delle chiavi che vi interessano.


  • Moderatore

    @Giorgiotave said:

    **Sito poco Trust

    **Quando un sito non ha trobbi BackLink da altri siti importanti per Google, questo non appare nel DB di Google

    Suggerimento: aumentare i BackLink cercando di creare partnership con i siti che sono nelle prime posizioni delle chiavi che vi interessano.

    IMHO molto dipende da questo.

    Nella mia esperienza personale, realizzando un nuovo portale, zio Google me lo ha indicizzato in quattro giorni contati.

    Dopo una decina di giorni era già in prima pagina per alcune keys (ovviamente non fortemente competitive) ma c'erano risultati di oltre 1.000.000 😄

    Per altre sono oltre la 300esima posizione e questo dipende, come dice Giorgio, dai BL accumulati ma, soprattutto, dalla qualità degli stessi.

    A questo punto mi vengono alcune considerazioni:

    • La cd *"sandbox" *non è per tutto il sito web, ma solo per alcune keys dello stesso;
    • Non credo ci sia un tempo di uscita dalla stessa, tutto dipende dai [email protected] said:

    Ogni ricerca (ogni kw, ogni kphrase) ha una storia a sé.

    In una frase tutto il concetto che voglio esprimere 😉


  • User

    link questo form perchè mi sembra utile per argomento che stiamo trattando

    http://www.giorgiotave.it/forum/posizionamento-nei-motori-di-ricerca/14534-sito-bannato-penalizzato-e-i-sottodomini.html

    vi racconto la mia esperienza e se qualcuno sa darmi consigli ben volentieri

    mi era giunta la mail da google che il sito www . ucav. it aveva del testo nascosto e che sarebbe stato tolto da indice. Allora sono a andato a vedere su google e tutto era ancora presente comunque sono andato ho tolto il testo nascosto e ho segnalto a google la cosa dal sitemaps.

    Oggi per scrupolo controllo il sito www . ucav. it è ancora presente ma le pagine che sul dominio http:// auto-usate.ucav. it / li facevo pagine tipo
    http:// auto-usate.ucav.it / fiat-usate.htm e varie marche

    ora queste pagine non sono più in serp non hanno niente di span diciamo solo la prima del dominio che avevo dimenticato di togliere un po di div strani (ora vado ad eliminarli subito)

    inoltre vi informo che ho circa 80 domini diversi con pagine del tipo
    (es. www. soverini-auto . it) se vedete in fondo linkano alle pagine del dominio di 3° livello che vi indicavo prima

    Vi ho scritto tutto anche perchè se fate un bel controllo vi salta agli occhi subito i miei mega giri.

    Secondo voi cosa può essere sucesso al dominio 3° o secondo voi cosa potrei fare per migliorare meglio i miei giri di link

    Grazie a tutti ciao


  • User

    mi rispondo da solo forse non avevo pubblicato dopo la sgnalazione. Le pagine del dominio di 3° ora che lo ho pubblicate vioi le vedete senza tecniche oscure che dite segnalo anche il dominio di 3° o aspetto, che faccio?


  • Community Manager

    Diego....secondo me dovresti aprire un altro thread con il tuo caso specifico, altrimenti andiamo Ot in questo 🙂

    Giorgio