Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User Attivo

    dequalificazione di un sito

    ciao
    qualche amico mi ha consigliato di mettere adsense

    ho sempre sostenuto l'idea che dequalifichi il sito che cerchi di avere/mantenere un pò di autorevolezza

    voi che ne pensate?

    fabio:ciauz:


  • User Attivo

    L'idea alla base di adsense è proprio quella di rendere da un lato meno invasivi gli adv permettendo al webmaster di scegliere la combinazione dei colori e dall'altro di tematizzarli in base al contenuto. Con ciò non affermo che gli annunci adsense siano belli ma che meno brutti e soprattutto invadenti degli altri lo sono. Detto questo, dipende dal sito che hai. Gli adsense advs sono "brutti" e inadeguati su un sito istituzionale, su un sito di e-commerce, su un sito vetrina di una società.

    Ciao,

    Andrea


  • Super User

    @flasini said:

    ciao
    qualche amico mi ha consigliato di mettere adsense

    ho sempre sostenuto l'idea che dequalifichi il sito che cerchi di avere/mantenere un pò di autorevolezza

    voi che ne pensate?

    fabio:ciauz:

    Personalmente gli annunci adsense non mi piacciono, e non li ho mai usati.

    Per quello che mi riguarda io penso: se hai la "forza" di dare realmente visibilità a qualcuno ti conviene vendere spazi pubblicitari per conto tuo, se non ce l'hai, con i programmi di affiliazione prendi poco-nulla, quindi evitali.


  • User

    @Stefano said:

    Per quello che mi riguarda io penso: se hai la "forza" di dare realmente visibilità a qualcuno ti conviene vendere spazi pubblicitari per conto tuo, se non ce l'hai, con i programmi di affiliazione prendi poco-nulla, quindi evitali.

    C'è anche quella "via di mezzo" dove risulta difficile vendere spazi pubblicitari per conto proprio, ma al tempo stesso si riescono ad ottenere svariate centinaia di euro al mese con i vari programmi di affiliazione.
    Pure su internet non ci sono solo il nero o il bianco, ma anche parecchie sfumature di grigio.


  • Super User

    @wop82 said:

    C'è anche quella "via di mezzo" dove risulta difficile vendere spazi pubblicitari per conto proprio, ma al tempo stesso si riescono ad ottenere svariate centinaia di euro al mese con i vari programmi di affiliazione.
    Pure su internet non ci sono solo il nero o il bianco, ma anche parecchie sfumature di grigio.

    Fatturi qualche centinaia di euro con adsense...

    A naso e spanne, se vendi in proprio, prenderesti 3/4 volte il prezzo di oggi per ogni spazio.
    😉

    Certo, significa fare anche attivita' commerciale, vedi tu se per te ne vale la pena.


  • User Attivo

    Io mi porrei anche un altro problema.
    Che ne penseranno i visitatori del tuo sito?
    A te interessa cosa ne pensano?

    Su certi siti, mettere adsense è veramente dequalificante. Non conosco il tuo, quindi non ti so dire, naturalmente, ma ti inviterei a riflettere anche su questo.


  • User Attivo

    se parliamo di un sito di informazione fiscale (e consulenza)?

    lo ritenete dequalificante?

    fadefra in effetti è quello che io intendevo.. cosa pensano i visitatori...

    grazie

    :ciauz:


  • Super User

    @flasini said:

    se parliamo di un sito di informazione fiscale (e consulenza)?

    lo ritenete dequalificante?

    fadefra in effetti è quello che io intendevo.. cosa pensano i visitatori...

    grazie

    :ciauz:
    Personalmente lo ritengo triste, molto triste.

    Il mio compito è portare visitatori, non sperare che clicchino, e quindi se ne vadino.

    Diviene ancora più triste (sempre dal mio opinabile punto di vista) pensare che questo servizio sia un modo comodo per fare qualche soldo.
    Nulla di male, per carità, solo triste.

    Se io credo realmente in quello che faccio, allora cercherò di trasformare il mio sito nel mio lavoro... ed in questo caso gli annunci adsense difficilmente diverranno tali da essere chiamati "stipendio"....

    Se viceversa questa è una passione, benissimo.
    Cercherò di svolgerla al meglio, e non credo che il mio visitatore sia venuto da me per trovare l'annuncio di un altro.

    Queste sono solo mie considerazioni personali, senza nessuna pretesa di essere giuste o vere in assoluto.


  • User Attivo

    Flasini, io di un fiscalista che ha bisogno di quelle 100 euro che gli arrivano mensilmente da adsense non mi fiderei per nulla al mondo.
    Sarò classista, ma questo è quello che penso e che pensano molti utenti.
    Un fiscalista uno se lo immagina con una scrivania in ciliegio intarsiato, boiserie nello studio, essenze rare come profumazione d'ambiente, tappeti afgani, ecc.
    Noooooo, niente adsense, per carità!


  • User Attivo

    @fradefra said:

    Flasini, io di un fiscalista che ha bisogno di quelle 100 euro che gli arrivano mensilmente da adsense non mi fiderei per nulla al mondo.
    Sarò classista, ma questo è quello che penso e che pensano molti utenti.
    Un fiscalista uno se lo immagina con una scrivania in ciliegio intarsiato, boiserie nello studio, essenze rare come profumazione d'ambiente, tappeti afgani, ecc.
    Noooooo, niente adsense, per carità!

    Quoto al 100%
    :ciauz:


  • User

    personalmente ritengo che adsense (così come qualsiasi altro mezzo pubblicitario) vada bene solo su portali e siti di informazione, in quanto non stonano più di tanto, sia graficamente, in quanto si possono integrare bene, sia a livello di immagine, in quanto possono essere visti dall'utenza media come un servizio aggiuntivo nonchè giustificabile, dato che i suddetti vivono e lavorano grazie proprio alla pubblicità.

    trovo, invece, che sia assurdo inserire adsense su un sito di un'azienda o un professionista. capita a volte di incrociare siti di agenzie che realizzano siti web, o vendono hosting, posizionamento nei motori e servizi annessi. se mettono adsense sul loro sito stesso, in qualità di utente, mi chiedo come gestiscano il loro business se sono disposti a perdere un potenziale cliente per un click. di certo non bene! figuriamoci il sito di un consulente fiscale!!! 😮


  • User Attivo

    @fradefra said:

    Noooooo, niente adsense, per carità!

    grazie

    in effetti è quello che ho sempre affermato nonostante qualche amico dica il contrario e insista addirittura

    ho sempre preferito non avere nulla piuttosto che dequalificare un sito..

    non ho neanche l'idea di farlo... anche la pubblicità che finora ho fatto è sempre stata selezionata, pur ben pagante.

    allora mi chiedo se adsense sia più una specie punto fermo, una specie di abitudine

    in sostanza in molti la pensate come me... qualcuno no.. è ovvio che ognuno abbia il suo punto di vista

    un grazie a tutti per i vostri spunti di riflessione

    :ciauz:


  • Super User

    Io però non darei nulla per scontato... la risposta al tuo quesito non può assolutamente prescindere da un accurato studio del sito che hai in mente di realizzare... anche perchè se di passione si tratta non vuole dire certo non si possa guadagnare... la realtà è che adsense non è di certo l'unico modo per guadagnare sul web... anzi... è il piu banale


  • Community Manager

    Molto probabilmente i tuoi utenti non conoscono neanche cosa sia Adsense.

    Sicuramente dopo aver cliccato possono pensare...e come mai mi manda da un suo concorrente?

    😉


  • User Attivo

    Sono completamente in sintonia nell'affermare che l'esposizione sul proprio sito di annunci Adsense sia dequalificante e rischiosa, ma a questo punto vi chiedo se anche esporre i referral di google possa portare gli stessi problemi o, viceversa, può sembrare un buon servizio, dal momento che si indicano software di un certo livello (vedi firefox, picasa, ecc)


  • Super User

    Personalmente credo che i refferral differiscano sostanzialmente dagli annunci testauli....potrebbero essere secondo me percepiti piu come suggerimenti che come pubblicità... 😉