• User Attivo

    Pulsanti di condivisione: sono davvero importati in un sito web?

    alt text

    Ho notato che alcuni siti web non hanno affatto pulsanti di condivisione.

    Sappiamo che possono causare un (aumentando di script) e rallentare drasticamente il sito.

    Io, per esempio, quando devo condividere un articolo (di qualcun'altro) su facebook, faccio Copia/Incolla dell'Url. Se lo faccio io, perché non potrebbe farlo qualcun'altro? Ed è proprio da qui che nasce questa domanda!

    A voi...


    giulio.marchesi 1 Risposta
  • User

    @kyle46 Se vuoi incentivare la condivisione, è quasi sempre consigliabile inserire questi pulsanti (Facebook ecc, i canali più indicati per quel contesto), magari anche con una chiara Call to Action, per un semplice motivo: se non lo fai, la gente mediamente non condivide, non compie quell'azione. Se li spingi a fare qualcosa, forse qualcosa in più ottieni.

    Il discorso velocità dipende da "come" li aggiungi, può capitare che qualcuno cerchi un plugin "a caso", lento e non di certo ottimizzato, quando invece il funzionamento di base minimalista (con un'icona semplice e minuscola .ico o .svg) non è certo ciò che causa problemi nel caricamento di una pagina web!

    Valuta pro e contro, ma se es. per un articolo di blog ritieni che la condivisione sia importante, non rinuncerei ad una chiara CTA e pulsanti social per risparmiare giusto un paio di kb nel peso della pagina web.


  • User Attivo

    Per rimuovere completamente qualsiasi script di condivisione puoi usare i link standard che non caricano nessun javascript e sono disponibili per la quasi totalità delle piattaforme. Prova a guardare per esempio questo generatore: www.sharelinkgenerator.com