• User Attivo

    Importanti novità su Google Assistant

    Apro la discussione per riportare alcune modifiche che secondo me sono importanti.
    Per ora, ho notato gli aggiornamenti solo usando l'assistente da smartphone. Su Home Mini e Nest Hub il comportamento non è variato.

    Riepilogo le modifiche e posto un video che ho registrato prima per documentare le query.

    • Alla risposta diretta dell'assistente viene aggiunta una galleria immagini con scroll orizzontale, e non più un'immagine singola.
    • Il risultato video non è più unico, ma compare la scheda "video" con un contenuto primario e alcuni secondari.
    • Per le risposte non dirette, ovvero per quelle query che secondo Google non esiste una risposta con delle caratteristiche tali da poter essere data con efficienza attraverso la voce, viene mostrata la SERP completa, e non più risultati singoli a scorrimento orizzontale.
    • Compaiono i risultati dedicati solo alle immagini.
    • Soprattutto per le query transnazionali, compaiono GLI ANNUNCI sponsorizzati.

    Nel video faccio un esempio per ognuno dei punti .


  • User Attivo

    Grazie ad un piccolo esperimento, possiamo notare come le query che vengono fatte all'assistente vocale, quando Google individua con sicurezza l'intento di ricerca, vengono rielaborate per ottenere con più efficacia le componenti necessarie a comporre la SERP (o forse dovremmo dire "la SER" per le query vocali).

    Nel video si vedono due esempi, ma ce ne sono moltissimi e non riguardano solo le immagini, ma anche altri elementi come i video.


  • User Attivo

    Ed ecco altre novità da Google Assistant.
    Un layout in perfetto stile "list" di Actions on Google.
    La voce accompagna la risposta nominando le prime e dicendo "..ed altri 58". Questo per dare la risposta immediata, ma per informare l'utente del fatto che ce ne sono ancora e può approfondire.

    Su Nest Hub la visualizzazione è molto simile e sviluppata in orizzontale.


  • User Attivo

    Cos'è la Conversazione Continua?
    Secondo me è una grande novità che farà cambiare il modo di interfacciarsi con gli assistenti vocali.

    Si tratta di una modalità per la quale non è necessario dire "hey Google" ad ogni domanda. In questo modo, la conversazione può continuare per approfondire o per dare all'assistente una serie di istruzioni, il tutto in maniera sempre più naturale.

    Attualmente non è ancora disponibile in Italia. Nel video ho registrato un esempio per capire la differenza.


  • Community Manager

    Oh...finalmente. Speriamo arrivi anche in Italia, presto 🙂


  • User Attivo

    Integro il video del post #2 di questa discussione, quello in cui si vedeva come le query vengono rielaborate per ottenere dei risultati migliori.
    Ho rifatto la stessa query a distanza di 4 giorni e..

    Il risultato che viene proposto è diverso: viene mostrato il box video. Ma come vediamo, la variazione della query vocale è costante.


  • Community Manager

  • User Attivo

    Integro con un po' di informazioni.

    Anche in Italia, infatti, arriva la possibilità di cambiare voce a Google Assistant: il rollout è già in atto.

    In USA, oltre ad una maggior qualità delle voci, l'assistente permette una maggior personalizzazione, con ben 11 voci (tra cui John Legend).

    La nuova lingua, chiaramente, è stata sviluppata utilizzando la tecnologia WaveNet.

    La sto già usando, e devo dire che la qualità della voce è sempre migliore!

    Ecco l'impostazione da usare per cambiare la voce

    image

    La voce da scegliere è quella contrassegnata dal colore arancio.

    image

    E se glie lo chiediamo? 🙂

    image


  • Community Manager

    Attenzione, questa secondo me è abbastanza rilevante. Per non usare parole tipo IMPRESSIONANTE. Ma lo è.

    Ale https://developers.google.com/assistant/content?linkId=75422695

    Non solo i dati strutturati in automatico generano un Action.

    Ma c'è la possibilità oggi di creare Action senza conoscere il codice.

    Non dico Pazzesco perché l'ho usata spesso ultimamente.


  • Community Manager

    Segnalo anche Action Blocks per chi non lo conoscesse.


  • User Attivo

    E dopo la conversazione continua, arriva "Lift to Talk"!

    Di cosa si tratta? Lift to Talk è una funzionalità che permetterà di attivare Google Assistant non appena l?utente porterà lo smartphone davanti al proprio viso.

    image

    Immaginiamo l'incremento di usabilità con l'utilizzo accoppiato alla conversazione continua!

    L'opzione sarebbe in sviluppo per i Pixel 4, ma potrebbe essere estesa agli altri produttori in futuro.


  • Community Manager

    Fortissima: Hey Google, play me the news

    image

    [video=youtube;AHfZhZkfJ4U]


  • User Attivo

    Sono molto curioso di indagare sulle modalità di estrazione dei flash briefing da parte di Google.


  • Community Manager

    Vi consiglio la lettura di questo 🙂

    https://www.blog.google/products/assistant/ces-2020-google-assistant/

    Ha iniziato a leggere le preview degli articoli in 42 lingue


  • User Attivo

    Non solo una preview degli articoli, ma una nuova esperienza di lettura delle pagine web 🙂

    "Ehi Google, leggi questa pagina"
    L'esperienza si basa su nuovi dataset vocali per creare voci dal suono più espressivo e naturale, quindi più facile da ascoltare per un periodo di tempo più lungo.

    Il contenuto, come si diceva, può essere tradotto in 42 lingue e il sistema includerà funzionalità di scorrimento automatico e di evidenziazione del testo che aiutano gli utenti a leggere il testo mentre la voce avanza.

    [video=youtube;psEX5jPkYiw]


  • User Attivo

    Secondo XDA, Google sta lavorando per sostituire la ricerca vocale di Chrome con Google Assistant!

    Chrome ha avuto per un po' di tempo l'icona del microfono nella barra di ricerca.
    XDA ha riscontrato due nuovi commit che indicano che il cambiamento sta arrivando. Uno ha argomento "Assistant Voice Search", mentre l'altro ha rivelato che un nuovo flag chiamato Omnibox Assistente Ricerca vocale abiliterà tale funzionalità in Chrome su dispositivi Android.

    Io credo che questo sarà davvero un grande passo, ma tutto secondo il disegno del quale abbiamo parlato al Search Marketing Connect.
    **Google Assistant diventerà l'unico riferimento per device e interfacce, il touchpoint per l'ambient computing.

    **Post di XDA: https://www.xda-developers.com/google-replacing-chrome-address-bars-old-voice-search/


  • Community Manager

    Spettacolo Ale 🙂


  • User Attivo

    Google ha iniziato il roll out per la nuova funzionalità di lettura della pagine web da parte di Google Assistant!

    ➥ Quando una pagina viene aperta su Chrome, dicendo "Hey Google, leggi questa pagina", si avvierà l'esperienza.

    ➥ Mentre l'assistente legge, con in sistema di evidenziazione e scorrimento, si potrà seguire la lettura nel testo. Mentre i controlli di riproduzione rimarranno in basso.

    ➥ Sarà possibile la lettura del testo tradotta in 42 lingue.

    ➥ I siti web non dovranno aggiornare nulla. Potranno, invece, impedire la lettura attraverso il tag "nopagereadaloud".

    ➥ Actions On Google offre le specifiche anche per la lettura deli contenuti delle App Android.

    L'ho provato in inglese, perché in italiano non funziona ancora.
    Secondo me è una funzionalità fantastica che trasforma la pagina web in una puntata di un podcast, comodamente controllabile anche dall'area notifiche Android.

    Ma immaginiamoci anche l'utilità per persone ipovedenti o con altre problematiche legate alla vista.

    [video=youtube;PB72E_Bcmv4]


  • User Attivo

    grazie per la tue news.
    io ho due google home e smartphone android.
    Un grosso problema è chi prende la precendenza per il comando.

    • Se uso google home, per modificare la luce finche uso lo smartphone. Lo smartphone com molto ritardo mi blocca tutto, prova a capire il comando, non capisce.. un casino 🙂
    • La seconda voce l'ho provata subito, ma diceva mezza frase da donna e mezza da uomo, inquietante.
    • Se volessi creare una serie di domande e risposte per google assistant in modo semplice da distribuire al mondo, cosa mi consigli? Come verrebbero attivate dalla persone?

  • User Attivo

    Ciao enricosx,
    grazie a te per aver commentato 🙂

    La precedenza del comando viene gestita. Nel senso: lo smartphone, se non è attivo non prende il comando, a meno che non si trovi in "ambient mode" e quindi diventa parte della smart home. Se i device sono configurati nelle zone correttamente, quello più in prossimità gestisce il comando.

    La seconda voce non mi ha mai dato problemi, sinceramente. Ho quella femminile da quando è uscita. Attenzione che se avvii una Google Action sentirai la voce dell'action.

    L'ultimo punto non l'ho capito 🙂 Ormai la voice search su Google è a buoni livelli e sa estrarre le risposte con molta efficienza.