• Community Manager

    Google Discover: la Bomba di Google! Come ci si entra?

    Discover.

    Un nuovo Google possiamo dire. A tutti gli effetti è così: dal cellulare, apri il motore di ricerca, la sua home e...ops, non è più un motore di ricerca.

    È un luogo dove ci sono le tue notizie, nella sua home che da sempre è stata pulita.

    Che CTR hanno gli articoli che sono lì? Da poco, per alcuni account, sono arrivati i dati in Search Console. Si parla di CTR molto alti.

    Da poco, inoltre, ci sono i primi test di ADV. Ancora non ci sono sicurezze, ma solo test in corso sull'adv.

    L'adv nella home di Google che in tanti hanno sempre sognato.

    Ora verrà il bello: come si entra in Google Discover?

    Guardate cosa dice la pagina ufficiale

    Ottimizzare i contenuti per Discover

    Il ranking dei contenuti in Discover dipende da un algoritmo che gestisce ciò che secondo Google un determinato utente potrebbe ritenere più interessante. Il ranking dei contenuti considera la corrispondenza tra i contenuti di un articolo e un argomento di interesse indicato dall'utente, pertanto non ci sono metodi che consentono di migliorare il ranking delle tue pagine, se non quello di pubblicare contenuti che ritieni possano interessare agli utenti.

    Non occorrono né tag speciali né particolari dati strutturati per l'inclusione in Discover: le tue pagine sono idonee semplicemente se Google le indicizza e soddisfano le norme relative ai contenuti di Google News. Non occorrono tag speciali o dati strutturati.

    Google stabilisce il ranking dei contenuti di Discover tramite un algoritmo basato sulla qualità dei contenuti e sulla corrispondenza più o meno alta tra i contenuti della pagina e gli interessi dell'utente.

    I due modi migliori per ottimizzare il ranking e il rendimento dei tuoi contenuti in Discover sono (1) pubblicare contenuti che ritieni possano interessare agli utenti e (2) utilizzare nei contenuti immagini di alta qualità. I publisher registrano un aumento del 5% nella percentuale di clic, del 3% per il tempo trascorso sulle loro pagine e un aumento del 3% della soddisfazione degli utenti quando le schede di Discover includono immagini di grandi dimensioni, anziché miniature.

    Per abilitare le immagini di grandi dimensioni nei tuoi risultati di Discover:

    O Amp o un form.

    EDIT DICEMBRE 2019:

    Ecco le RISORSE e le Svolte:

    • Per entrare devi soddisfare le norme di Google News. Che non sono più solo Umane, infatti è cambiato tutto, non è più necessaria l'approvazione, c'è il nuovo Publisher Center!
    • Sul come si diventa un Segui, abbiamo la discussione apposita!
    • Per aumentare la visibilità abbiamo fatto la Piramide SEO che trovi sotto qui.
    • Per comprendere l'importanza due video: Google 2020 e SEO 2020 che trovi sempre sotto qui.

    Che dire... 🙂

    VIDEO DI SPIEGAZIONE

    [video=youtube;Nun3K8eQgLc]

    PIRAMIDE

    image

    :ciauz:


  • Moderatore

    Ciao
    avevo già approfondito l'argomento, da Cellulare in Google Discovery si entra facendo Swipe a destra, almeno sul mio cellulare. Andando su Google.it da Chrome è ancora tutto uguale.

    Analizzando i siti che gestisco posso affermare che se entri e segui spesso il sito *xyz.it *entrando in Discovery troverai quasi sicuramente i suoi Feed.


  • Community Manager

    Esatto, ma non tutti possono accedervi ancora. In tanti, ma non tutti.

    Domani ne parlerò su FastForward e condividerò il link qui. Intanto condivido un'immagine

    image

    🙂


  • Community Manager

    Ecco il video per completezza:
    [video=youtube;Nun3K8eQgLc]


  • Moderatore

    Ciao
    ho visto il video e letto quanto hai scritto e quanto ha scritto Google.

    Google Discovery non è un prodotto nuovo, Google lo aveva già ma con un altro nome. L'autenticazione tramite Form io l'ho fatta ma mi chiede solo nome ed email... ma poi non accade nulla.

    Ma non era meglio mettere un Flag nella Nuova Search Console per autorizzare l'utilizzo delle immagini?

    Io comunque ho diversi siti che sono comparsi in Google Discovery ma quei siti non hanno Amp, ne Google News e ne ho autorizzato Google con il Form.


  • User

    Ciao!

    Non mi è chiara una cosa, Google dice che questo delle immagini è l’unico requisito tecnico necessario (insieme all'autorizzazione ad utilizzarle), facendo intendere che non sia mandatorio che le pagine siano AMP, ma nella guida di Google Search Console, nella pagina sul "Rapporto sul rendimento per Discover", c'è scritto:

    Aspetto su Discover: il tipo di pagina collegato al risultato. Uno dei seguenti valori:
    Articolo AMP: qualsiasi pagina AMP, compresi i risultati di storie AMP.
    Storia AMP: un sottoinsieme di articoli AMP ottimizzati per i contenuti visivi, anziché per i contenuti testuali.

    Quindi sembra che l’inserimento di una pagina non AMP in Discovery non sia nemmeno preso in considerazione, eppure da questa e altre discussioni avete verificato il contrario.

    Grazie in anticipo del chiarimento


  • Moderatore

    Ciao
    la realtà è che Discovery è in test e nessuno ha dati certi in merito. Chi li ha ovviamente non li divulga. I dati che ho postato sopra sono dati reali.


  • Community Manager

  • Moderatore

    Ciao,
    leggo subito l'articolo, aggiungo che su Discovery è arrivato l'ads. Oltre a questo Google aggancia anche Post su Facebook e anche Shop.


  • Community Manager

    Segnalo due discussioni Interessanti:

    Google 2020
    SEO 2020

    Che includono i video che vi fanno capire perché è una bomba!

    Google 2020
    [video=youtube;ZYu1PIDpy8Y]

    SEO 2020
    [video=youtube;wjI7kr7JC5Y]


  • Community Manager

    E Inoltre, per la domanda come ci si entra: la cosa interessante è che per ENTRARE devi soddisfare le norme di Google News. Che non sono più solo Umane, infatti è cambiato tutto, non è più necessaria l'approvazione, c'è il nuovo Publisher Center!


  • User Newbie

    Ma immagini di alta qualità non vuol dire rallentamento? Non è che ci appioppano il badge 🐌


  • Community Manager

    Segnalo che i dati di Discover in Search Console ora sono aggiornati al giorno stesso! Finalmente 🙂

    Gennaro No, ci sono varie tecniche per le immagini. Ti va di aprire una discussione su questo?


  • User

    Deve comunque esserci qualche cosa che G non ci sta dicendo su Discover. Ho un sito che seguo che ha fatto una comparsata in Discover ma:

    1. Non ha al momento una versione AMP
    2. Non è in Google News

    Immagino quindi che l'interesse dell'utente resti il fattore primario per la comparsa o meno in Discover, mentre ne deduco che gli elementi di compatibilità tecnica o normativa siano in secondo piano.

    O almeno, questo è quello che ho visto e pensato io, ma se qualcuno avesse notato altri comportamenti sarebbe interessante sentire altre campane 🙂


  • Community Manager

    Ciao Andrea,
    questo è uno degli argomenti più affascinanti: il contenuto. Tra questo e Google News con il nuovo centro per i publisher ne vedremo delle belle.

    Secondo me se lui identifica che fai notizie, sei ok. Se poi il tuo brand è su Wikipedia o è un'entità è ancora meglio.


  • User

    @Giorgiotave said:

    Secondo me se lui identifica che fai notizie, sei ok.

    Ti dirò Giorgio, ho impressione che si sia spinto ancora più in là.
    A prescindere che tu faccia notizia o meno, se ritiene che tu ente che genera contenuto (il termine ente è voluto) abbia creato qualche cosa che possa essere utile per un utente ad un certo punto della sua ricerca o del suo percorso informativo, allora potrebbe proporlo nel feed di Discover a prescindere da tutto il resto.
    Al momento, chiaramente, c'è una preferenza per i siti di news, che trovano in Discover il loro habitat fondamentale, ma potrebbe non limitarsi solo a questi.


  • Community Manager

    E secondo te questo comportamento è dovuto al fatto che ci sono pochi contenuti o sono davvero rilevanti?

    Buon Natale 🙂


  • User

    @Giorgiotave said:

    E secondo te questo comportamento è dovuto al fatto che ci sono pochi contenuti o sono davvero rilevanti?

    Buon Natale 🙂

    No, pochi contenuti direi proprio di no. Se oggi le maglie di Google News si sono aperte così tanto, è realistico pensare che la sotto-parte del sistema sia oggi piena di contenuti, e molti sicuramente sono validissimi, quindi penso sia un pregio di qualità del contenuto, o almeno non nel senso tradizionale in cui siamo stati abituati a pensarlo.

    Voglio dire: siamo abituati a pensare ad un buon contenuto come ad un contenuto che si posizioni primo, ma su Discover il concetto di posizione media sparisce.

    A questo punto, quello che ipotizzo è che, in base alla storia di navigazione dell'utente, ci siano contenuti che vengono proposti in Google News e che vengono ritenuti idonei come approfondimento per quella particolare intenzione di ricerca.

    Una sorta di "keyword correlate", ma fatto direttamente con gli articoli. Articoli correlati, potremmo dire, ma direttamente negli asset di Google.

    "Sì Ale, va bene, metti giù lo spumante adesso però". =D

    Buon Anno!!


  • User Newbie

    Ciao a tutti,
    il 31 dicembre ho tradotto un contenuto che avevo pubblicato in italiano.
    Eccolo: italian-riviera.com/en/best-italian-food-list/
    il 3 gennaio è finito su google discover e ho incrementato il traffico in modo davvero importante.

    Qui screenshot analytics: italian-riviera.com/wp-content/uploads/2020/01/Schermata-2020-01-13-alle-09.58.16.png


  • Community Manager

    Ciao Federico, grazie per la condivisione!

    Ecco l'immagine

    image