• User Attivo

    Che Panda sia già arrivato?

    Da ieri su 4 siti contemporaneamente ho perso circa il 40-50% delle visite. E oggi le cose continuano con lo stesso andamento, riproponendo circa le stesse visite di ieri, solo leggermente migliori.

    Un sito potrebbe esser un caso, ma 4 contemporaneamente, con 4 nicchie totalmente diverse... cosa potrebbe essere?


  • User Attivo

    stessa situazione da circa 15 giorni su alcuni siti, sono convinto che si tratta dell'update panda.
    Ultimamente leggo molti che scendono... ma qualcuno che sale no ? 😄


  • User Attivo

    4 siti, 4 nicchie diverse, 4 mondi differenti. Tutti in calo spaventoso, ieri di circa il 50% e oggi di circa il 30%, rispetto alla media, stabile da tempo.


  • Moderatore

    Ciao Ilprincipino89,

    Matt Cutts ha affermato che il Panda Update dovrebbe essere esteso ad altre lingue oltre l'Inglese nel giro di 2 mesi.
    Inoltre verrà quasi sicuramente annunciato ufficialmente quando verrà implementato.
    Ieri era Sabato ed oggi è Domenica, potrebbe anche essere solamente questa la causa del calo di visite ;).


  • User Attivo

    Strano, di solito il weekend porta un calo ma non del 50%. Staremo a vedere domani, magari ieri è stato giorno di partenze... -.-


  • Moderatore

    La mia è solo un'ipotesi, casomai la causa è un'altra, ma non il Panda Update ;).


  • User Attivo

    Che sia un problema del server... Proverò a chiedere agli hoster. Tutti i siti sono ospitati dallo stesso ente.

    In ogni caso, domani vi farò sapere se le cose sono migliorate.


  • User Newbie

    E' successo anche a me su due siti, ieri ho visto un calo di più del 50%, infatti mi sono spaventato.

    Oggi però il numero delle visite è cresciuto un po', ma direi che siamo sempre intorno a 40-50% di visite in meno.


  • Moderatore

    Io noto strani movimenti nelle SERP!


  • User

    Molte fonti confermano che il panda è attivo solo per estensioni .com o per siti in inglese.

    per le altre lingue ci sono altri algoritmi di cui i ban possono far pensare al panda.


  • User Newbie

    @negozitti said:

    per le altre lingue ci sono altri algoritmi di cui i ban possono far pensare al panda.

    Questo sicuramente, ma non su 4 siti in contemporanea e non collegati tra di loro. Potrebbe magari esser un problema server, ma contattando gli hoster negano possa dipendere da loro.


  • User

    Io ho avuto dal 14 al 15 giugno (da un martedì a un mercoledì quindi) un calo di visite di circa il 30% su diversi siti, tutti con estensione .com ma di lingua italiana, su hosting diversi e di argomento diverso, e con il traffico fino ad oggi costante sui livelli del 15 giugno. Dubito però che si tratti del Panda, perché se è vero che uno di questi siti è effettivamente un sito grosso (4 milioni di page views mensili), gli altri due hanno dimensioni più contenute (300.000 e 40.000 PV mensili) e mi parrebbe strano di vedere il Panda colpire siti relativamente piccoli. Penso invece che sia un calo determinato da fattori stagionali (la chiusura delle scuole e gli esami? La gente che va al mare?) e in effetti ho avuto un calo di dimensioni analoghe anche l'anno scorso nello stesso periodo, per poi riprendere quota gradualmente e tornare al traffico precedente nel giro di due settimane.


  • Super User

    In attesa di Panda (che per me non è ancora attivo), Google continua ad aggiornare continuamente i suoi algoritmi.

    Con Caffeine nella primavera-estate 2009 circa diceva di rilasciarlo a breve, poi prima di Natale ha detto subito dopo le ferie, ed effettivamente è uscito (abbastanza) dopo le ferie ... di Pasqua (2010).

    Con Panda sta accadendo la stessa cosa, mesi fa ha detto "a breve", poco tempo fa "entro pochi mesi" ... ed entro pochi mesi farà la dichiarazione del subito dopo le ferie :D.


  • User

    Non so se si tratta di Panda o di un nuovo algo ma c'è stata una modifica importante dell'algoritmo.
    I movimenti delle SERP sono iniziati il 15/06/2011.
    Anche a me è successo che 6 siti hanno perso tra il 20/40% di traffico e la cosa sembra stabile, non dettata da un calo del weekend o altro: iniziata il 15/06/2011.
    Si tratta di 4 e-commerce e 2 siti di contenuti medio-grandi che trattano argomenti diversi.
    Ho analizzato attentamente Google Analytics per cercare di capire dove erano localizzati i cali e se c'era un fattore comune. L'unica cosa che ho notato sugli e-commerce, è che hanno perso molto traffico le schede prodotto. Guarda caso proprio per questi prodotti sono saliti, e di molto, nelle SERP siti come Ciao.it, Wikio.it, Trovaprezzi.it, Kelkoo.it
    Mostro un esempio di SERP: i52.tinypic.com/11jw6zm.jpg

    A giudicare dai siti premiati nelle SERP (ciao, wikio,...) sembrerebbe trattarsi di un pre-panda che ha portato in alto questi siti (penalizzati da Panda in google.com e google.co.uk), magari per identificarli e poi penalizzarli con l'aggio di Panda vero e proprio.

    Questa ovviamente è un'ipotesi.
    Chiedo a tutti di postare altre analisi delle SERP e dei dati statistici per capire al meglio la situazione.


  • User

    Aggiungo questo post di approfondimento alla discussione:
    fattorezero. com/2011/06/google-panda-22-arriva-la-zampata-in.html


  • User

    @emizz said:

    Aggiungo questo post di approfondimento alla discussione:
    fattorezero. com/2011/06/google-panda-22-arriva-la-zampata-in.html

    Beh ma non c'è alcuna fonte in quel post che provi la cosa.

    Comunque tra le fantastiche congetture e ipotesi, la migliore è questa di Google che seleziona i siti da penalizzare dopo, mettendoli in testa oggi! Diabolico...
    o forse Google lavora con carta e penna?


  • Moderatore

    @emizz said:

    Aggiungo questo post di approfondimento alla discussione:
    fattorezero. com/2011/06/google-panda-22-arriva-la-zampata-in.html

    La notizia non riporta nessuna fonte come segnalato.

    Cerchiamo di segnalare solo notizie valide e con una fonte attendibile per cercare di non confondere ulteriormente le idee ;).


  • ModSenior

    Solo negli ultimi anni ci sono state ben 500 modifiche per anno agli algoritmi che determinano le posizioni sulla serp di Google, e anche quest'anno è stato comunicato che ci saranno all'incirca le stesse modifiche.

    Quindi è naturale vedere costantemente delle modifiche, anche brusche, tra i risultati.
    Il Panda Update non è stato ancora lanciato per lingue differenti dall'inglese, quindi solo se il vostro sito è in inglese sarà soggetto al Panda anche su google.it in caso contrario vi consiglio di andare alla ricerca di altre cause di cambiamenti o penalizzazioni.

    Valerio Notarfrancesco


  • User

    @emizz said:

    Aggiungo questo post di approfondimento

    Scusa ma mi pare un link di approfondimento non molto valido. Ci sono scritte un bel po di cose a caso nell'articolo riportato.
    Comunque ci sono cambiamenti in serp tutti i giorni e siti penalizzati tutti i giorni.
    Ormai si grida all'arrivo del Panda per qualsiasi movimento.


  • User

    Il problema non è nel nome dell'aggiornamento: Panda o non Panda.
    Il problema è che intorno alla metà di giugno (a me personalmente il 15/06), in contemporanea in molti siti (si trovano molti post in rete), è successo qualcosa in Google. E' stato apportato un cambiamento significativo con modifica sostanziale delle SERP.
    Non si tratta di penalizzazioni ma semplicemente che le SERP sono cambiate sostanzialmente.
    Io dalle mie analisi ho notato che c'è stato un avanzamento nelle SERP di molti siti di comparazione/recensione a discapito di siti di e-commerce. Cosa che va in controtendenza con Google Panda.
    E' qualcosa che è successo non una congettura.
    Il problema secondo me è che a causa di continui e falsi allarmi sull'arrivo di Panda si è molto cauti nel credere a ciò che si legge sugli aggiornamenti degli algo di Google.
    Google ogni giorno, anche più volte al giorno fa modifiche ai suoi algo. I siti salgono e scendono, vengono premiati e penalizzati e questa è la normalità.
    Ma un aggiornamento che in contemporanea fa scendere del 20/45% siti diversi, di proprietari diversi, di ambiti diversi è un aggiornamento a mio avviso importante su cui discutere.
    Capisco che se uno non è stato "colpito" direttamente non può parlarne, perchè non conosce i particolari, ma credo che valga la pena parlarne e analizzare la situazione.
    Ho fornito anche una preview: i52.tinypic.com/11jw6zm.jpg
    Mi spiace non aver salvato la stessa SERP il 14 giugno ma posso assicurare che non c'erano ne Ciao, ne Wikio.
    Se ci sono altri che hanno rilevato questa cosa sarei lieto di discuterne e condividere dati per capire e studiare.

    Quì si parla dello stesso problema e negli stessi giorni (15 giugno): http: // www .webmasterworld.com/google/4326253.htm
    Ma parlano di siti in inglese. Molti (come me e tanti altri) hanno rilevato invece gli stessi problemi anche in siti italiani.
    Strana coincidenza no?

    Quì c'è l'utente germanprisoner che lamenta più o meno lo stesso problema con siti in tedesco e accenna anche dell'italia:
    http: // www .webmasterworld.com/google/4320585-6-30.htm

    Non sono fonti autorevoli, ma sono comunque testimonianze.