• Super User

    Workshop gratuiti a Roma sulla comunicazione online

    Apro questo thread per segnalare a tutti gli utenti di questa sezione una serie di workshop, lo SMAU BUSINESS, che si terranno a Roma il 30 e 31 marzo.

    Tra gli eventi formativi, del** tutto gratuiti**, che potete trovare all'indirizzo http://www.smau.it/roma11/schedules/?types=workshop-business, segnalo la presenza di un workshop tenuto dall'eccelsa Luisa Carrada sulla comunicazione aziendale. Davvero imperdibile! Per maggiori informazioni, leggete qui.

    Spero di aver inserito un reminder utile a tutti: copywriter, web developer, seo e tutti gli appassionati di comunicazione, copywriting e marketing.

    :ciauz:


  • Moderatore

    Ho visto che saranno presenti anche Filippo Toso ed Elena Veronesi, fortunato chi è di Roma 😞


  • Moderatore

    Peccato per gli orari, o meglio l'orario del termine dei lavori che è presto... vabbè cercherò di liberarmi...


  • Super User

    Ciao a tutti amici.
    Sono stata allo SMAU e ho avuto il piacere, nonché il grandissimo onore, di partecipare al workshop tenuto da Luisa Carrada.

    Chi ancora non la conoscesse (scudisciate sulle mani! ahahah), Luisa è una professionista della scrittura. Potete seguirla sul suo blog, www.mestierediscrivere.splinder.com.

    Oggi, al convegno, ha parlato del ruolo delle parole. Ma anche di quello che ricopre il lettore. Se è infatti vero che "Content is the king", lo è altrettanto che "Reader is the king". Quando si scrive, occorre mettersi nei panni del lettore e usare parole semplici, chiare, ma non per questo banali.

    Interessante la sua idea, che supporto in pieno, del "Back to Basics". Del tornare a valutare il lettore, dello scrivere per lui (e non solo per Google), del redigere testi ben curati.

    Il "Back to Basics" del copywriting comprende 4 punti:
    1) Sintassi piana: scrittura nitida, frasi brevi (di max 25 parole).
    2) Parole concrete e precise: bando ai tecnicismi, se non fondamentali; sì al linguaggio quotidiano, alla precisione.
    3) **Titoli brevi e informativi: **il titolo è l'ambasciatore del testo e come tale va trattato. Usare titoli guida all'interno del testo aiuta il lettore a non perdersi in una giungla di parole.
    4) **Formattazione chiara e funzionale: **il testo va scritto bene, ma va anche formattato come si deve. Quindi meglio organizzarlo in capoversi. Ah - dimenticavo! - in merito all'uso del bold e del corsivo: centellinare è la parola d'ordine.

    Un'ultima interessante annotazione dell'impeccabile Carrada...

    Per creare testi originali:

    • non accontenarti dei soliti "ingredienti";
    • curiosa al di là del tuo settore di riferimento per imparare nuove forme, nuovi modi di comunicare;
    • analizza i testi che funzionano, che ti piacciono, che ti restano impressi. Smontali, ricomponili. Copiane i modelli e falli tuoi.

    Sperando di aver fatto cosa gradita a chi non è potuto venire oggi, vi saluto.


  • Moderatore

    Grazie Vale per questo utile riassunto.

    Apprezzo molto l'utilizzo delle frasi brevi e questa è una conferma in più che mi spinge a non cambiare il mio modo di scrivere.
    I tecnicismi fanno "figo" ma non sono sempre la scelta giusta come da lei sottolineato.
    Titoli brevi e informativi e, aggiungo, per il mondo online SEO Friendly dove possibile 🙂

    Gli speak di Filippo Toso ed Elena Veronesi erano oggi o sono domani? Se sono domani pensi di parteciparvi?

    Grazie ancora 🙂


  • Super User

    Purtroppo domani non potrò andarci, ma ho già chiesto a un mio amico - a cui ho consigliato di non mancare - di prendere appunti anche per me.


  • Moderatore

    Spero che questo amico ci vada e che ci riporti ciò che ha imparato 🙂


  • User

    Ciao a tutti,

    sperando di fare cosa gradita, vi segnalo questo post sul Copywriter Blog di gt, che credo possa esserci utile:

    copywriter.giorgiotave.it/le-parole-dellazienda-in-rete-slide-di-luisa-carrada/163

    Un saluto a tutti 🙂


  • ModSenior

    Ciao Matteo, hai fatto una cosa davvero graditissima, grazie.

    Valerio Notarfrancesco


  • Super User

    Ciao Matteo, grazie mille.
    Le avevo segnalate qui, ma hai fatto benissimo a ricordarcelo. Gli strumenti che mette a nostra disposizione la Carrada sono davvero utili. Grazie ancora.

    Un saluto