Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User Attivo

    Complimenti a Pagine Gialle!

    Ecco come rovinare un mercato.

    http://www.google.it/search?hl=it&safe=off&q=carrozzeria&meta=&aq=f&aqi=g10&aql=&oq=&gs_rfai=

    E questi ******** . Che schifo!


  • User

    Beh, non è detto.
    Se vedi 10 annunci tutti uguali ed uno diverso, quale clicchi?


  • ModSenior

    Ciao Jackmaster,

    discussioni simili sono già state affrontate altrove e segnalate anche in gt Bookmark a suo tempo.

    Vedi ad esempio:
    http://www.webmarketingforum.it/adwords-posizionamento-pagamento/1843-pagine-gialle-e-google-adwords.html
    http://www.l4news.com/adwords/google-pagine-gialle-se-il-buon-giorno-si-vede-dal-mattino/

    E anche qua http://www.l4news.com/web-marketing/la-sconfitta-degli-zombie/ dove circa 4 mesi e mezzo fa facevo presente che è stata infestata la chiave "asciugacapelli" con annunci turistici di hotel (e purtroppo devo riscontrare che la situazione è rimasta invariata).

    A parte il fatto che gli annunci degli "zombie" hanno caratteristiche comuni e ben riconoscibili sinceramente credo che al di là di alzare il costo CPC dell'asta AdWords non possano fare danni reali.

    Ecco perché:

    1. Un inserzionista accorto sa inividuare altre chiavi dove competere in rete di ricerca;

    2. Non dimentichiamo che esistono anche la rete partner di ricerca e la rete dei contenuti. E puoi con i mezzi giusti fare targerting specifico su queste due (si, anche solo sulla rete partner ... :-P).

    3. Se noti come sono costruite le campagne zombie vedrai 2 tipologie di landing (scheda del cliente sul sito PG madre oppure minisito fotocopia ad hoc).

    In entrambi i casi chi sottoscrive questo tipo di servizio ritengo che potrebbe non ottenere dei buoni ROI. Nel senso che l'utilizzo di AdWords che ne viene fatto è 'basico' e 'old-style'.

    Per intendersi è il concetto del "ti porto visibilità" e non del "ti porto risultati concreti che puoi misurare e controllare a livello di costi e conversioni".

    E infatti se dovessi fare una campagna per una carrozzeria non sceglierei una chiave così scellerata come [carrozzeria].

    Carrozzeria dove ?
    Nel Sulcis ?
    A Legnano ?
    A Mattinata ?

    Capisci che chi ha scelto [carrozzeria] non ha valutato il mercato di riferimento del cliente né tanto meno i potenziali ROI che una campagna PPC su AdWords potrebbe portare ? Invece (e non credo di dire niente di nuovo) è stata scelta una chiave che sicuramente porta utili prima di tutto a Google Adwords, con sui l'azienda che hai nominato ha un accordo, e poi a se stessa poiché più click vuol dire esaurire più rapidamente il budget di un cliente e quindi invogliarlo a "ricaricare" tale budget più volte durante l'anno.


  • User Attivo

    Ciao mister.jinx.
    Immaginavo che se ne fosse già parlato a tempo debito.
    Ma onestamente una pagina del genere con 10, dico 10 annunci identici non l'avevo mai vista!

    Questo modo scellerato di realizzare gli annunci unito alla totale mancanza di targettizzazione a livello locale è in grado, come da me scritto nel post di apertura, di rovinare completamente certi settori di mercato.

    Dovevo fare una campagna per una importante carrozzeria del nord Italia con un'area di pubblicazione degli annunci ben definita. Ma ora come faccio a competere con questi che pubblicano a livello nazionale decine, centinaia di annunci di attività locali se non aumentando a dismisura il CPC che dovrebbe essere tre, quattro volte più basso? Esistono forze carrozzerie monosede che operano in tutta Italia?

    Io mi "ammazzo" ad ottimizzare ogni campagna per non far sprecare un solo click al cliente e questi consigliano di riparare un paraurti di un'auto di Caltanisetta in una carrozzeria di Milano.

    Che porcheria!


  • ModSenior

    Ciao jackmaster,

    per cosa vedo io...

    1. la keyword usata è una sola e anche male. Hai molto spazio di manovra anche nel fare una campagna con targeting geografico.

    2. Per fortuna AdWords ti mette a disposizione tante altre strade oltre alla tradizionale search nel motore.

    Confermo e ribadisco che se strutturi bene le tue campagne non hai problemi.


  • User Attivo

    Certo, a livello di possibilità di intervento, non è che mi lascio scoraggiare per così poco! 😉
    Mi fa solo arrabbiare il pensiero dei danni che queste azioni provocano sulla credibilità del Pay Per Click, che così non può che deludere sia clienti che utenti.

    La campagna mi è stata passata da un'agenzia che si occupa prevalentemente di web solutions: fino a qualche settimane fa si occupava anche di PPC, ma ora non ne vuole più sapere e mi ha passato l'intero pacchetto clienti.
    Per questa campagna negli ultimi 12 mesi è stato pagato un CPC medio di 0,54 cents distribuiti per il 95% su GG e partner e per il 5% su siti di contenuto.

    In ogni caso la nuova campagna (nuovo account ovviamente) è stata settata ed è partita: sono certo che riuscirò a fare bene, ma ho dovuto fare un lavoro che normalmente eseguo per clienti che hanno a disposizione budget notevolmente più alti.

    Farò sapere che succede.
    Ciao!