Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User

    Falsario a chi?

    **I merchant uniti contro la contraffazione. **
    AICEL lancia un appello agli operatori del commercio elettronico ma sopratutto ai consumatori che abitualmente fanno acqusiti on-line

    Di fronte all’ennesimo attacco ingiustificato al settore, AICEL non può che reagire.

    Vi chiediamo di diffondere il seguente messaggio attraverso tutti i canali cui avete accesso, eventualmente anche le newsletter interne per la clientela.


    Falsario a chi?

    Di oggi l’ennesima notizia a discredito del commercio elettronico italiano.
    Secondo un’indagine svolta dalla Confcommercio, il 30% delle merci contraffatte vendute nel nostro paese vengono offerte attraverso Internet.
    E’ sotto gli occhi di tutti come questo possa avvenire.
    Mentre i negozi on-line vengono controllati, ci sono altri canali di vendita completamente senza verifiche.
    Canali dove chiunque può vendere riproduzioni, copie e falsi senza incorrere in nessun tipo di sanzione.
    Il tutto senza garanzie, senza tutele a discapito della sicurezza e della salute degli acquirenti.
    AICEL richiede l’impegno attivo da parte di tutti -operatori e consumatori - in quanto la contraffazione non solo è un reato, ma anche un calcio nel sedere alla cittadinanza onesta.
    Se nella navigazione entrate in contatto con annunci o proposte commerciali di prodotti contraffatti scrivete senza esitazioni a [EMAIL="sos@gat.gdf.it"][EMAIL="sos@gat.gdf.it"]sos@gat.gdf.it[/EMAIL][/EMAIL]

    La legalità è la norma, non l’eccezione.