Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • Super User

    [curiosità]Rilevanza click

    Qanto è rilevante il numero di click che un sito riceve dopo essere stato trovato con la sua serp ?
    Come viene conteggiato dai motori ?
    Nel senso, se si cerca una serp e si clicca sul sito interessato ripetutamente, viene interpretato come una tecnica sleale dal motore?
    Vantaggi?
    Svantaggi?


  • Super User

    A mio parere un clic ripetuto viene considerato come spam e i motori individuano questa tecnica con lo stesso algoritmo attuo a scovare i click fraudolenti per esempio con Adsense.


  • Super User

    ma in base a cosa?
    all'IP ?
    perchè se non è cosi, chiunque potrebbe farlo contro un concorrente...:?


  • Super User

    No non è in base all'IP perchè anche se fosse basterebbe un applicativo che cambia IP ogni tot secondi.

    I motori riescono ad individuare la locazione Geografica (come per esempio su Google Analystic ti da la regione e addirittura il paese di provenienza delle visite)


  • Super User

    Quindi stando a ciò che dici, se questa tecnica la fa il tuo vicino di casa, con il tuo sito, google ti penalizza perchè pensa che sei tu ?
    Non sono convinto...


  • User Attivo

    Infatti dubito sul fatto che lo stesso algoritmo che e usato in adsense/adwords e usato anche nei risultati naturali. I link nei risultati naturali sono diretti, quando invece i link adsense/adwords contengono le variabili che fanno "contattare" google prima di entrare il sito (poi cmq click-fraud in adwords e pazzesco lo stesso, pero quello e l'altro discorso).

    Di sicuro google usa qualche mechanismo di guardare cosa fa utente dopo aver cliccato un link, e quindi capace fin a certo punto giudicare il valore del click. Questo mio parere viene pero solamente dalla esperienza pratica. Dentro i miei sito ho una dettagliata statistica di cosa fa utente dopo entrare da google ed ho notato che google, quando fa vedere i due risultati dallo stesso sito, come primo fa vedere la home, e poi come secondo la pagina piu frequentemente visitata dagli utenti dopo aver entrato la home.

    Questo fenomeno mi e successo parecchio volte quindi di sicuro non e casuale, poi e da tanto che si parlava che google tenera sempre piu conto di cio che utente fa dopo aver visitato la pagina. E come google fa il tutto? Eh, bella domanda.


  • User

    Ma intendiamo RILEVANTE per il posizionamento ? Il numero di click NON DOVREBBE incidere direttamente sul posizionamento... (ai fini, diciamo, statistici, per tirar fuori dati rilevanti, il numero di click da solo comunque non fornisce informazioni decisive, va abbinato agli altri strumenti di clickstream analysis conosciuti: numero di hits, visitatori unici, frequenze di rimbalzo, tempo di permanenza sulle pagine) .
    A voi risulta che il numero di click influisca, al momento attuale, sul posizionamento in maniera diretta?


  • User Attivo

    Invece ci sono molte voci di corridoio che dicono che i click sulle SERP (quando sono in quantità, ovviamente) contano anche ai fini del posizionamento.

    Per inciso, anche io ci credo, perché è plausibile col percorso che i motori da qualche anno stanno dimostrando di aver preso. Quello di interrogare l'utente, invece che il sito stesso.

    Dimostrarlo, ovviamente, credo sia molto molto difficile, ma per la verità è quasi impossibile anche dimostrare il contrario.

    Diciamo che mi pare coerente con una visione proiettata al futuro. Assieme al branding, credo possa essere una delle cose che affosseranno la Link Popularity.


  • Super User

    Quindi, fino a dora, prove certe, non sono state postate...
    Magari sarebbe utile ascoltare il parere di qualche guru del SEO e anche magari spostare questa discussione in laboratorio SEO e fare qualche test.


  • User

    Invece ci sono molte voci di corridoio che dicono che i click sulle SERP (quando sono in quantità, ovviamente) contano anche ai fini del posizionamento... magari il numero di click concorre, attualmente, a definire i siti 'hub' o 'seeds' del sistema TrustRank? Ma nella pratica del quotidiano lavoro di posizionamento di siti locali, di nicchia, (il lavoro a cui si dedica la maggior parte dei SEO) come tenere conto, operativamente, di questo aspetto ?


  • User Attivo

    @GloboGsm said:

    ...Magari sarebbe utile ascoltare il parere di qualche guru del SEO e anche magari spostare questa discussione in laboratorio SEO e fare qualche test.

    bene, aspetto allora anche io il parere di un guru che ne sappia più di me, dato che sono un pivello 🙂


  • Bannato Super User

    @GloboGsm said:

    Magari sarebbe utile ascoltare il parere di qualche guru del SEO e anche magari spostare questa discussione in laboratorio SEO e fare qualche test.

    qui un guru ha già risposto se è per quello...basta che guardi appena un messaggio sopra! 😉


  • User Attivo

    Sottoscrivo fradefra e cibino.

    In realtà ritengo anche io che i click sui risultati organici abbiano un'influenza nel posizionamento. Ed è ragionevole che sia così.

    Ormai anche i sassi sanno che google monitora i click sulle serp, siano questi adv oppure risultati 'naturali'. E a che pro ciò dovrebbe avvenire?

    Peraltro sono certo che moltissimi di voi ricorderanno che google ha eseguito, tra i vari, un test sui navigatori, in cui veniva chiesto se il sito cui si era giunti a seguito di click su un risultato organico, e che si era visitato solo per brevi istanti, fosse stato ritenuto rilevante dall'utente, in base alla query scelta. Ecco quindi che ottenere buoni posizionamenti, ma che sono inutili all'utente, può aiutare Google a capire che magari il ranking va ricalcolato continuamente (e mi pare che già accada con everflux).

    Altro segnale del controllo sui click degli user è stata la comparsa dei sitelinks in certi casi.

    Ovvio che poi non basterà certo cliccare come un pazzo sempre sui propri risultati per influenzare il posizionamento, anzi, è logico pensare che i click siano aspetto che viaggia in parallelo con il confronto con tanti altri parametri, proprio per una maggiore affidabilità e valenza del dato raccolto da Google.

    come tenere conto, operativamente, di questo aspetto ?

    Beh, in realtà non puoi. L'unica cosa che puoi fare è offrire contenuto rilevante all'utente, e se uno fa di mestiere il seo, dovrebbe essere in grado di elaborare landing page, ed offrire all'utente ciò che egli sta cercando in quel momento.

    @ GloboGSM: ti perdono l'eresia verso fradefra. Ma solo per questa volta. 😉


  • User

    Per inciso, anche io ci credo, perché è plausibile col percorso che i motori da qualche anno stanno dimostrando di aver preso. Quello di interrogare l'utente, invece che il sito stesso. E' la direzione dei 'social bookmark', delle community, del marketing virale?

    Assieme al branding, credo possa essere una delle cose che affosseranno la Link Popularity. MENO LINK= PIU' TAG ?? (vedi Google co.op.)

    dato che sono un pivello 🙂 😮


  • User Attivo

    @fradefra said:

    Invece ci sono molte voci di corridoio che dicono che i click sulle SERP (quando sono in quantità, ovviamente) contano anche ai fini del posizionamento.

    Io ho qualche dubbio, se il numero di click influenzasse il posizionamento allora per i nuovi portali non ci sarebbe nessuna possibilità di arrivare alle prime pagine.

    Ciao
    Gianluca


  • Bannato Super User

    @eberry said:

    E' la direzione dei 'social bookmark', delle community, del marketing virale?

    direi di sì, però mi viene più facile riassumerla con un termine: utente.
    🙂


  • Super User

    @cibino said:

    direi di sì, però mi viene più facile riassumerla con un termine: utente.
    🙂

    Sono d'accordo... 🙂

    Infatti la link popularity, interpretata come voto da un sito all'altro, è fatta da un webmaster ad un altro webmaster, percui una fascia limitata dell'utenza internet globale, fatta principalmente da visitatori con nessuna esperienza di creazione web.

    Invece, i click nelle serp, i link provenienti dal social, sono voti/giudizi che provengono direttamente dagli utenti... 🙂

    E' facile intuire quindi che saranno gli utenti stessi, democraticamente, a caratterizzare le SERP.


  • User Attivo

    @areone said:

    Io ho qualche dubbio, se il numero di click influenzasse il posizionamento allora per i nuovi portali non ci sarebbe nessuna possibilità di arrivare alle prime pagine.

    Ciao
    Gianluca

    Va considerato che il posizionamento di un sito non è dato da un fattore, per quanto importante sia, ma da molti fattori. Quello dei click sulle SERP è solo uno. Ve ne sono altri ed alcuni anche più importanti.


  • Super User

    @areone said:

    Io ho qualche dubbio, se il numero di click influenzasse il posizionamento allora per i nuovi portali non ci sarebbe nessuna possibilità di arrivare alle prime pagine.

    Ciao
    Gianluca

    Ciao Giuanluca,

    tieni presente che il ranking (attualmente) è influenzato da più di 200 fattori. Per tanto, quando si presume che il posizionamento sia determinato dal CT% s'intende "anche"... cioè è/sarà un paramentro fra i tanti, con un suo peso, ma che influenzerà le SERP in funzione anche di altri fattori. 🙂


  • Super User

    @fradefra

    Ops! abbiamo scritto insieme! 😄