• User

    text-link.ads, primo pagamento ricevuto :D

    A quanto pare text-link-ads mi ha pagato un'inserzione che hanno fatto sul mio blog personale.
    0.56 dollari per la parte finale di giugno. Ora mi compro la ferrari. :fumato:
    (non la macchina, la ditta)

    Però in luglio ho già maturato 2.13 dollari.... e per l'intero mese dovrei maturare 4.25 dollari.

    Mah... a qualcuno interessa una minirecensione di come funziona il servizio ? (magari ne avete già parlato ma dal search non mi e' comparso).


  • Super User

    A me interesserebbe 🙂


  • User

    @Josie said:

    A me interesserebbe 🙂

    Ok 🙂

    Text-link-ads è un servizio di "brokeraggio di links": ovvero la ditta fa da intermediario tra persone che vogliono vendere dei link dai loro siti e persone che vogliono comprare dei link.

    Ci sono tre modelli di business

    • vendere link sul sito/blog
    • vendere link sul proprio feed xml
    • fare l'affiliato e far iscrivere altre persone al servizio.

    I termini del servizio sono chiari: della cifra pagata dall'inserzionista interessato, il 50% va al publisher, il 50% va a text link ads.

    In soldoni, se occupare interamente un sito costa 30$ **al mese (ebbene si, dopotutto è un canone d'affitto quello che si paga), **io proprietario del sito ne becco 15 al mese quando gli inserzionisti comprano **TUTTI **i miei spazi.

    Il concetto di "spazio" e' molto particolare e merita un approfondimento: quando io publisher registro un mio sito al servizio, decido quanti "spazi pubblicitari" voglio accettare di sostenere sul mio blog. La scelta influenza il costo medio per spazio (se valgo 20 dollari al mese e scelgo di avere 4 spazi, ogni spazio varrà 5 dollari al mese).
    I link avranno quindi un costo minore, ma riempire gli spazi disponibili non è detto che sia facile.
    Sul mio blog se ben ricordo ho messo in vendita 2 link con in più 2 link nel feed rss. Il limite se non erro è 6 link nelle pagine e 2 nei feed.

    **L'integrazione con wordpress.

    **Merita una piccola trattazione a parte: c'e' un plugin da scaricare e installare che fa tutto il lavoro, ovvero invia i post e le pages da trattare (credo che siano le più linkate o le più visitate) e li mette in vendita sul marketplace.
    Da notare che i link vengono aggiunti a livello di POST e non a livello di template o di blogroll (almeno non mi risulta).

    Per chi non ha wordpress

    Credo che ci sia da scaricare un codice php e dell'xml, per gestire la procedura. Io uso solo wordpress per cui non ho provato altro. Magari potrei provare con un non-blog e vedere che capita. 😄

    Riassunto finale

    TLA sembra funzionare, anche se per adesso il payout è minimale. Il problema di questi servizi è che l'audience principale è anglofona, per cui l'attrattiva dei contenuti italiani è molto bassa (suppongo che il mio link sia stato venduto perchè comunque ha un Pagerank 5).

    Non è un servizio che possa fruttare subito, si basa sul rank ALEXA per quantificare la "potenza" di un sito, per cui salvo non ricadiate in una nicchia che ha potenziale e poca concorrenza, rischiate di non farci nulla per un sacco di tempo.
    Ma questi ragazzacci non sono immobili (c'e' di mezzo Aaron Wall mi pare), hanno lanciato anche auctionads, altro servizio interessante.

    Attivarlo non costa nulla, se si espandesse potrebbe diventare mooolto interessante. Resta da vedere come la prenderà google, che si dichiara avversa all'acquisto dei link. (e ci credo, sfalsa il dato principale della pertinenza dei risultati)

    Affiliate link

    Chi manda un visitatore che genera una vendita o una iscrizione di un nuovo publisher, incamera 25$. Vi risparmio il mio affiliate link (salvo non siate cosi' masochisti da chiedermelo in privato), ma almeno ringraziatemi per fare da ariete verso queste iniziative :fumato:


  • User

    io lo uso su un sito in inglese e mi rende quanto adsense ma occupando 1/10 di spazio e senza sbattimenti del posizionamento, dei colori, dell'integrazione, insomma semplice ed efficace, veramente ottimo e consigliatissimo, ho visto che hanno iniziato con a catalogare siti in tedesco e giapponese, quindi spero vivamente che prenda piede anche nel web italiano!!

    Unico appunto negativo è che google sta iniziando ad investigare contro questi siti che vendono link a pagamento per aumentare la popolarità. Mi sa che a breve saranno costretti ad aggiungere un nofollow per evitare ripercussioni con il motore di ricerca... vedremo, per ora mi godo i soldini in paypal


  • Super User

    Ti ringrazio per la mini-rece garethjax,
    una precisazione: lo hai usato su un sito inglese?


  • User

    @Josie said:

    Ti ringrazio per la mini-rece garethjax,
    una precisazione: lo hai usato su un sito inglese?

    No, sul mio blog italianissimo www.garethjax.net (dove parlo delle sciocchezze che mi crivellano la testa ).

    L'ho usato anche sul blog delle vacanze, che sarà in inglese, ma avendo un alexa rating bassissimissimo (avendo appena iniziato) non ho ancora ricevuto proposte.

    Una cosa che ho dimenticato di dire e' l'accettazione automatica o meno:
    normalmente il sistema e' settato per accettare automaticamente le proposte, ma e' possibile impostarlo per passare al vaglio manualmente gli eventuali inserzionisti.


  • User

    ..forse mi è sfuggito..ma è compatibile con ADSENSE?


  • User

    @AMa said:

    ..forse mi è sfuggito..ma è compatibile con ADSENSE?

    Non avendo adsense non saprei, ma a livello di "logica" non penso che ci siano problemi. Quello che fa il sistema è inserire dei link nel blog, non dei banner contestuali.

    Altri pareri sono i benvenuti.
    (intanto ho venduto un altro link, ole' !)