• User Attivo

    Pubblicare comunicati stampa serve a qualcosa?

    Ciao a tutti. Volevo chiedere se secondo voi, è davvero utile investire del tempo a scovare portali di comunicati stampa gratuiti, per spingere il proprio sito su google. Quello che è certo, è che non volendo comprare link, qualcosa bisogna pure inventarsi, dato che amenoché tu non sia ebay o amazon di link naturali non ne arriveranno mai. Quello che volevo sapere però, è se la pratica dei comunicati stampa porta ancora qualche vantaggio, se non serve a nulla, o se può essere addirittura deleteria!

    Grazie amici per la collaborazione!
    Daniele 🙂


    aledandrea 1 Risposta
  • Moderatore

    Ciao daniwebmaster,

    Purtroppo non ho esperienze di successo nell'uso di comunicati stampa per link building (in passato col mio team ne abbiamo usati, ma il link building non era lo scopo e non ho modo di sapere quanto i miglioramenti nel posizionamento fossero dovuti a essi).

    Posso solo riportarti una notizia di tre anni fa, in cui Google afferma di ignorare la maggior parte dei link trovati nei comunicati stampa dando per scontato che non siano naturali:
    https://www.seroundtable.com/google-ignores-press-release-links-25979.html

    Il problema dei comunicati stampa è anche che gli stessi contenuti sono replicati in diversi siti di comunicati stampa, per cui Google li riconosce come contenuti duplicati.
    Un altro comunicato interessante di Google ci fa capire che Google cerca di trattare i comunicati stampa in modo differente, proprio perché sa che possono essere replicati più volte, e cerca di mostrare solo la versione originale:
    https://www.searchenginejournal.com/google-may-treat-press-releases-different-from-other-content/396616/

    Se qualcuno ha storie di successo recenti di campagne di LB basate su comunicati stampa, mi farebbe piacere apportasse qui la sua esperienza.

    Spero d'esserti stato utile.


    D 1 Risposta
  • User Attivo

    @federico-sasso Grazie Federico! Tutto molto interessante. Chiaramente, essendo mini-articoli con tanto di linketto palesemente opera del proprietario del sito, postati su siti che hostano altre migliaia di mini-articoli con linketto dello stesso tipo per giunta duplicati altrove, non mi aspettavo un grosso premio da parte di google. Quello che vorrei arrivare a capire, è se in fin dei conti, in una scala da 0 a 10 possano influire almeno lo 0,qualcosa in positivo.. Ma se google IGNORA davvero questo tipo di link, mi sa che rimaniamo sullo 0 + 0 = 0 🙂


  • User Attivo

    @daniwebmaster ha detto in Pubblicare comunicati stampa serve a qualcosa?:

    amenoché tu non sia ebay o amazon di link naturali non ne arriveranno mai

    Ciao Dani, faccio un commento in merito a questo punto.
    Non è impossibile attrarre link gratuiti se sei piccolo, ma non puoi aspettarti che arrivino da soli, senza alcuna attività da parte tua, quindi senza fare attività di contatto o PR con un linkable asset degno di valore.
    Il link che arriva da solo arriva veramente solo ai giganti; altrimenti sei tu in prima persona che ti devi sbattere a diffondere qualcosa che hai prodotto.
    Per precisare: te lo dico non per pappagallare John Mu, ma perché è esattamente quello che ho visto accadere, quindi so che succede.

    A mio avviso, poi, il linkable asset sviluppato per delle attività a pagamento, per essere foture-proof, dovrebbe essere comunque in grado di essere di attrarre almeno qualche condivisione social, se non addirittura dei link.
    Questo per un motivo semplice: che motivo avrebbe un sito di linkare qualcosa che fa schifo, e che Google non farebbe mai rankare?
    In quel caso, la manipolazione è evidente.

    Quindi produrrei "ami" come se dovessi puntare solo sull'outreach gratuito 😉

    Per quello che invece concerne la domanda sui comunicati, io osserverei qual è il profilo medio dei competitor sia per l'intero dominio, sia per alcune chiavi specifiche di interesse.
    Da questo (oltre che dai canonici controlli e verifiche) puoi farti un'idea se i comunicati a te possano servire.


    D 1 Risposta
  • User Attivo

    @aledandrea Ciao Ale! Grazie 1000 per la risposta della quale però, a causa del linguaggio un po' troppo tecnico ho capito poco nel dettaglio. Il senso però l'ho afferrato molto bene. Stiamo parlando di un sito che propone non soltanto un prodotto, ma un modello di Spiritualità molto originale e per il quale le persone che mi contattano vanno pazze. Quindi stiamo parlando di qualcosa di veramente bello, nuovo, ed efficace, ma di link che arrivano da soli come dici anche tu, NADA DE NADA. Men che meno dai cosiddetti "siti a tema", cioè i tuoi competitor.. ma quando mai? Fantascienza pura! Quindi certo, avevo pensato di avviare collaborazioni, ricercando siti simili al mio e linkandoli prima io, per poi ti inviargli una email e chiedergli se intendono ricambiare. Come tra l'altro mi è stato consigliato qui sul forum da Kal. Intendevi muoversi in questo modo? Ho capito bene? E se c'è dell'altro, non è che potresti spiegarmelo con meno tecnicismi? Scusa ma non sono un SEO professionista come te Ale!