• User

    Le tendenze Seo del 2021. Quali sono?

    Semrush suddivide le tendenze del 2021 in 12 punti:

    1. L'intelligenza artificiale giocherà un ruolo più importante nella SEO

    2. La ricerca vocale influirà sulle query di ricerca

    3. L'ottimizzazione per i dispositivi mobili influirà sulle classifiche di ricerca

    4. I contenuti che soddisfano il principio EAT di Google si classificheranno più in alto

    5. I contenuti Long form aiuteranno a migliorare i ranking

    6. I Featured Snippet diventeranno più rilevanti

    7. La ricerca predittiva è destinata a migliorare

    8. Una strategia SEO efficace dovrà includere i video

    9. L'ottimizzazione delle immagini giocherà un ruolo più importante nella ricerca

    10. Le parole chiave semanticamente correlate avranno maggiore importanza

    11. Gli elenchi della ricerca locale svolgeranno un ruolo più importante nelle strategie SEO

    12. Dati e analisi dovranno diventare la tua priorità se vuoi rimanere in testa alle classifiche

    Concordate con questo elenco oppure no?

    Posto anche il link dell'articolo:
    https://it.semrush.com/blog/12-seo-trend-da-conoscere-per-il-2021


  • User

    Mah, concordare bene o male è ovvio, diversi punti sono uguali a quelle che erano le cosiddette "tendenze SEO 2020" e spesso se ne parla anche da prima (l'ottimizzazione mobile è importante, ma dai?? E la ricerca vocale così come l'IA sono in crescita, direi da un pezzo).
    Su altri punti non sarei così generalista e riduttivo, ad esempio il punto 5: i cosiddetti contenuti lunghi, ricchi di valore, ok spesso sono utili, ma il loro uso dipende se intercetta al meglio l'esperienza e bisogni dell'utente (sbagliato dire "sempre utili"). Analogamente il punto 8, spesso i video portano engagement, ma per quel determinato caso specifico, serve sempre un video? Direi che dipende, come per il caso precedente.
    L'unico punto che davvero ritengo interessante e che centra il punto, è il 7: ricerca predittiva, ovvero "insegui il futuro, non Google", per fare una citazione. Viene da sé quindi che se il posizionamento si fa inseguendo bisogni e necessità dell'utente e non "best practices" del tutto generali come mettere un video perché in media fa engagement o contenuti lunghi perché in media sono apprezzati, alcuni dei punti elencati lasciano il tempo che trovano, almeno scritti in questo modo. E ripeto dicendo che le varie liste di "tendenze SEO 2020" avevano praticamente gli stessi punti di questa.