• User

    Se non ho capito male si tratta di un ausilio per disabili da te ritenuto poco sicuro. Per questo suggerivo il sito


  • Moderatrice

    Ciao
    @robertosantoli provo a risponderti io 🙂
    Di solito, è buona cosa non buttare mai via la scatola / il contenitore durante i 14 giorni che rientrano nel diritto di recesso, appunto per non "incappare" in situazioni del genere. Specialmente se, nei termini e condizioni di vendita, dove hai acquistato il montascale è ben specificata la richiesta di avere ancora tutto l'imballaggio qualora fosse necessario usufruire del diritto di recesso.
    Quello che ti posso consigliare è magari richiedere al rivenditore un "sopralluogo" per mostrare i difetti che hai riscontrato, in quanto si tratta comunque di un accessorio destinato all'uso di persone con disabilità.
    Magari riesci a trovare anche una "via di mezzo", che può essere anche il mandarlo in assistenza e fartelo aggiustare, al fine comunque di riuscire ad utilizzarlo, qualora appunto, come ti ha già detto anche lui non rientra nel diritto di recesso.
    Però come prima cosa, ti consiglio di andare a leggere i termini e condizioni di vendita del venditore, e fai attenzione alla parte dedicata al diritto di recesso, dopodiché deciderai che cosa fare.
    Spero di esserti stata utile.
    Ti auguro una buona giornata 🙂
    Silvia


    robertosantoli 1 Risposta
  • User

    @silviadellapa ha detto in Recesso non concesso per mancanza imballo originale:

    Ciao
    @robertosantoli provo a risponderti io 🙂
    Di solito, è buona cosa non buttare mai via la scatole / contenitore durante i 14 giorni che rientrano nel diritto di recesso, appunto per non "incappare" in situazioni del genere. Specialmente se, nei termini e condizioni di vendita, dove hai acquistato il montascale è ben specificata la richiesta di avere ancora tutto l'imballaggio qualora fosse necessario usufruire del diritto di recesso.
    Quello che ti posso consigliare è magari richiedere al rivenditore un "sopralluogo" per mostrare i difetti che hai riscontrato, in quanto si tratta comunque di un accessorio destinato all'uso di persone con disabilità.
    Magari riesci a trovare anche una "via di mezzo", che può essere anche il mandarlo in assistenza e fartelo aggiustare, al fine comunque di riuscire ad utilizzarlo, qualora appunto, come ti ha già detto anche lui non rientra nel diritto di recesso.
    Però come prima cosa, ti consiglio di andare a leggere i termini e condizioni di vendita del venditore, e fai attenzione alla parte dedicata al diritto di recesso, dopodiché deciderai che cosa fare.
    Spero di esserti stata utile.
    Ti auguro una buona giornata 🙂
    Silvia

    Grazie Silvia, sì è ciò che ho proceduto a fare: ho chiamato l'assistenza ed attendo la venuta di un tecnico per un test generale ed eventuale riparazione, spero in garanzia (l'ho acquistato 10 gironi fa)


    silviadellapa 1 Risposta
  • Moderatrice

    @robertosantoli grazie a te 🙂
    Vedrai che sicuramente sarà in garanzia.
    Facci poi sapere come andrà a finire 🙂
    Buona giornata 😉


  • User

    Mi appellerò a questo:

    Diritto di recesso se il pacco è stato aperto

    Nel caso in cui il pacco sia stato aperto dal consumatore, l’esercizio del diritto di recesso è comunque possibile; la restituzione del prodotto senza il suo imballaggio originale non è un presupposto di inefficacia del recesso, che potrà dunque essere esercitato. In effetti, in caso contrario, all’acquirente sarebbe precluso il diritto di controllare il prodotto, verificando la sua integrità, l’idoneità all’uso e l’assenza di vizi.

    Una simile questione è stata recentemente esaminata dai giudici comunitari (C. Giust. UE causa n. C-681/17 del 27.03.2019), i quali si sono pronunciati rilevando che il diritto di recesso potrà essere esercitato anche se la confezione che contiene la merce acquistata online, è stata distrutta.

    (Fonte: https://www.altalex.com/guide/diritto-recesso)


    vedova 1 Risposta
  • Moderatore

    @robertosantoli ha detto in Recesso non concesso per mancanza imballo originale:

    Mi appellerò a questo:

    Diritto di recesso se il pacco è stato aperto

    Ciao Roberto,
    Mi pare di aver capito che lo hai ordinato online (conferma perchè altrimenti non sono 14 i giorni di risoluzione), il venditore ti può comunque chiedere di rispedirlo con un imballo alternativo "equivalente" che non arrechi il danneggiamento durante il trasporto. Cerca un accordo perchè rischi di rimanere col cerino in mano,
    magari sono pronti a sostituirlo con un modello migliore 🙂

    Nota: è girevole, o fisso? ecc perchè per 3000 euro "nuovo" non trovi nulla di valido.
    Intorno ai 3500 abbiamo trovato solo ricondizionati garantiti.
    E comunque sono apparecchi che vanno acquistati effettuando prima un sopralluogo insieme al tecnico, perchè tra gli angoli di girata, altezza - larghezza - lunghezza scalini e non ultimo, il tuo peso, son tanti i fattori da tenere in conto. Un mio cugino ad esempio utilizzandolo su scalini senza pavimentazione, ha distrutto i cingoli.


    robertosantoli 1 Risposta
  • User

    @vedova ha detto in Recesso non concesso per mancanza imballo originale:

    @robertosantoli ha detto in Recesso non concesso per mancanza imballo originale:

    Mi appellerò a questo:

    Diritto di recesso se il pacco è stato aperto

    Ciao Roberto,
    Mi pare di aver capito che lo hai ordinato online (conferma perchè altrimenti non sono 14 i giorni di risoluzione), il venditore ti può comunque chiedere di rispedirlo con un imballo alternativo "equivalente" che non arrechi il danneggiamento durante il trasporto. Cerca un accordo perchè rischi di rimanere col cerino in mano,
    magari sono pronti a sostituirlo con un modello migliore 🙂

    Nota: è girevole, o fisso? ecc perchè per 3000 euro "nuovo" non trovi nulla di valido.
    Intorno ai 3500 abbiamo trovato solo ricondizionati garantiti.
    E comunque sono apparecchi che vanno acquistati effettuando prima un sopralluogo insieme al tecnico, perchè tra gli angoli di girata, altezza - larghezza - lunghezza scalini e non ultimo, il tuo peso, son tanti i fattori da tenere in conto. Un mio cugino ad esempio utilizzandolo su scalini senza pavimentazione, ha distrutto i cingoli.

    Ho lo stesso modello ma questo supporta 150kg ma sembra molto più instabile.

    Il venditore mi ha detto che non può effettuare il recesso per mancanza dell'imballo originale ma io mi chiedo come si fa ad estrarre il montascale se non si rompe almeno un lato dello scatolo che per giunta era posizionato su un pallet.

    Sto per inviargli pec


    vedova 1 Risposta
  • Moderatore

    @robertosantoli se il modello non è stato personalizzato, hai diritto ai 14 giorni purché restituito con imballo originale o equivalente. Certamente senza un imballo consono, non è accettabile, e neppure che vengano a riprenderselo a casa tua. In pratica è soggetto a "riserva" del ricevente.
    Occhio che quando mandi una PEC per richiesta restituzione, poi il tecnico potrebbe non venire più o peggio venire ma non essere più coperto dalla "polizza di restituzione", in poche parole paghi l'uscita. Un colpo di telefono non guasta mai.


    robertosantoli 1 Risposta
  • User

    @vedova ha detto in Recesso non concesso per mancanza imballo originale:

    @robertosantoli se il modello non è stato personalizzato, hai diritto ai 14 giorni purché restituito con imballo originale o equivalente. Certamente senza un imballo consono, non è accettabile, e neppure che vengano a riprenderselo a casa tua. In pratica è soggetto a "riserva" del ricevente.
    Occhio che quando mandi una PEC per richiesta restituzione, poi il tecnico potrebbe non venire più o peggio venire ma non essere più coperto dalla "polizza di restituzione", in poche parole paghi l'uscita. Un colpo di telefono non guasta mai.

    Il tecnico non l'ho richiesto al venditore ma direttamente all'azienda produttrice


  • User

    mi hanno concesso il recesso ma da quando hanno ricevuto il pacco non mi hanno più ricontattato né rimborsato.

    Leggendo le loro condizioni di recesso ci sono voci assurde che credo vadano contro il codice di consumo