• User Attivo

    Penna USB persa

    Salve a tutti, torno per chieder eun consiglio su come agire 🙂

    Circa un mese fa, perdo (o mi viene rubata) la mia chiavetta USB.
    In quella chiavetta c'erano diversi documenti personali, file musicali, e materiale PDF di Tesi che non vanno diffuse.

    Mi chiedo

    • dovrei denunciare la perdita della chiavetta per tutelarmi da un eventuale uso fraudolento dei dati in essa contenuta in essa? (Per esempio della diffusione dei dati in essa contenuta)

    • nel caso fortuito venisse ritrovata, dovrei dimostrare la provenienza lecita dei file musicali in essa contenuti?

    • In genere si denuncia la perdita di documenti, portafogili, etc..ha senso denunciare la perdita di una chiavetta a un mese di distanza? Mi immagino le risate che riceverei.

    Non mi interessa la chiavetta in se (Valore 20 Euro), quanto l'uso crimonoso che potrebbe esserene fatto, o essere fatto dei dati presenti, e quindi tutelarmi per tempo (e non ritrovarmi io a essere accusato di aver divulgato tali dati nella remota possibilità che chi l'avesse rubata lo faccia)

    Grazie per l'attenzione


  • Super User

    Ciao Zeta_1. Purtroppo non ti sei tutelato per tempo... la denuncia dovevi farla subito.
    Circa i file musicali, se fosse ritrovata, potrebbero contestare l'eventuale provenienza illecita dei contenuti.
    Ma già sin d'ora, nella querela, dovresti dichiarare il contenuto della chiavetta.


  • User Attivo

    Purtroppo non ci ho pensato e ho lasciato perdere perchè la usavo per file non importanti in quel periodo,e solo ora mi sono ricordato che in quella penna usb c'erano file importanti in alcune cartelle, messi per trasportarli una volta, dimenticati, e rimasti lì nel tempo.
    Vabbè, credo siano abbastanza remote un uso illecito della stessa, e anche se fosse, è tutto da dimostrare che la penna usb sia mia ( e di certo, è almeno un mese che non è nelle mia disponibilità, e colleghi e amici sanno che l'ho persa, perchè chiedevo di continuo se qualcuno l'avesse trovata). Sono stato proprio ingenuo, peccato. Spero proprio non ci siano conseguenze e grattacapi.

    E anche se venisse ritrovata e consegnata ai Carabinieri, senza una denuncia è impossibile risalire a me o meglio, sarebbe possibile incrociando i dati contenuti, ma dubito fortemente si mettano a farlo per rintracciare il proprietario.

    PS teoricamente non credo di avere l'obbligo di dichiarare tutto ciò che c'è nella chiavetta (anche perchè non lo ricordo per niente, essendoci tante cose messe lì una volta e dimenticate), ricordo le cose più importanti.
    se fosse ritrovata e ci fossero file in più rispetto a quelli dichiarati, nulla toglie che qualcuno a posteriori l'abbia usata per trasportarci file suoi.....


  • Super User

    Indubbiamente, Zeta_1...ma son sempre seccature...inoltre la data del caricamento del file compare...
    Eventualmente denuncia il fatto dichiarando solo i contenuti importanti...


  • User Attivo

    .. e la prossima volta cripta i files personali


  • Super User

    E di che te ne sei accorto solo ora e non un mese fa 😄
    Potrebbe non servire a nulla, ma intanto...

    M.

    PS: non sono un legale, ma io farei così.


  • User Attivo

    Penso che per evitare grattacapi, eviterò di denunciare il tutto. Dopotutto, non sono più responsabile dell’uso che ne viene fatto. Mi spiego, se dentro ci sono dei dati personali di una persona, e vengono pubblicati,** è responsabile chi li pubblica non io che li detenevo e mi sono stati sottratti no?** (anche se penso che la cosa più probabile che faccia chi l’ha rubata è averci guadagnato una chiavetta gratis e cancellare tutti i miei dati 🙂 )

    Inoltre mi darebbe abbastanza fastidio dover ricercare in casa tutti i dischi originali da dove ho estratto le tracce musiciali e video per praticità di trasporto. Nel caso credo raro, che venisse trovata e consegnata ai Carabinieri, cosa farebbero? La presenza si file musicali e video*** li attiverebbe per cercare attivamente il proprietario, indagando sugli altri file presenti***, documenti etc…(ma non è detto che il nome e cognome presente nei documenti sia del possessore), o lascerebbero stare tutto?

    Grazie 🙂 So che ci sono problemi ben più grossi di questo, ma sono piccoli problemi che ronzano di continuo in mente. E insegnano a esere meno ingenuo in futuro.


  • Super User

    Non sono un legale, ma direi che tu sei responsabile per il contenuto dei file che hai perso. E' come se perdessi la chiavetta con dentro le cartelle cliniche della persona MARIO ROSSI. Tu sei responsabile della perdita e corresponsabile dell'uso che ne verrà fatto.

    Ripeto: non sono un legale.

    M.


  • User Attivo

    La polizia giudiziaria se è rilevabile qualcosa di grave potrebbe attivarsi e trovare il proprietario dei files e della penna. Se sono dei files musicali al massimo li ascoltano ...
    La diffusione di file tipo mp3 è tale da rendere impossibile l'identificazione del proprietario (potrebbe essere una persona che ha avuto il possesso momentaneo della penna) e/o potrebbero essere regolarmente acquistati; se hai qualcosa che "scotta" la situazione è diversa e conviene consultarsi con un vero legale.


  • Super User

    Vedi di "sbottonarti" .... hai mica li sopra dei file AVI compromettenti?


  • User Attivo

    @criceto said:

    Vedi di "sbottonarti" .... hai mica li sopra dei file AVI compromettenti?

    No comprendo la domanda, cosa intendi?
    Se intendi illegale, o illegale grave, ovviamente no!! Non ho niente che "scotta", niente di grave, niente di compromettente!

    Vedo di chiarire prima di arrivare a conclusioni assolutamente fuori luogo!
    Il massimo del "compromettente" (tra virgolette perchè non lo è in realtà, non essendo stati acquisiti illecitamente) sono file d'autore, di cui ho il backup, e come detto, a priori non si può dire siano scaricati in modo illecito, ma regolarmente comprati da uno store su internet, o come nel mio caso, estratti da CD originale per tramutarli da wav in mp3. Idem I video, o i pdf di prontuari comprati, ma messi in PDf per un più facile trasporto.

    Per file personali (PDF, Excell) intendo file, tabelle, procedimenti scientifici, e elaborati di testo di una tesi, sia mia, sia di un collega, che scoccerebbe molto venissero trovati e usati, visto che sono documenti e procedimenti riservati e non pubblicamente accessibili.


  • Super User

    Pero' c'è questa tua frase "materiale PDF di Tesi che non vanno diffuse." che secondo me va trattata meglio da parte tua. Cosa succede se si scopra che i documenti sono andati in rete a causa tua ? Una tirata d'orecchie? Non perderci altro tempo. Una sonora causa legale ? Io correrei a denunciare l'accaduto. Sempre da non legale.

    M.