• User Newbie

    Bolli Auto intestati a mio nonno, devo pagarli io?

    Salve a tutti,
    mi sono iscritto per chiedere un vostro parere, vi ringrazio in anticipo 🙂

    L'anno scorso è mancato mio nonno, il papà di mio papà. Essendo io orfano di padre ho dovuto assumere il ruolo di unico erede. Ho ereditato un libretto postale con poche migliaia di euro (che fra l'altro sono serviti per il funerale) e nient'altro.
    Lì per lì avevo pensato di rinunciare, ma mi avevano garantito che non aveva debiti.

    Oggi mi arriva un "Avviso di scadenza tassa automobilistica" .. vengo a conoscenza del fatto che aveva due macchine intestate e non pagava il bollo dal 2003 😞

    Ho parlato con un ufficio (ho fatto il numero verde sulla lettera) e mi hanno quantificato i bolli dal 2003 ad oggi, totale più di 3000 euro :(. Li vogliono da me, in quanto unico erede.

    Considerato il fatto che:

    • Le due macchine sono sparite, una so che è andata bruciata l'altra sarà in qualche sfasciacarrozze... ma nessuno ne sa nulla
    • Questo mio nonno io praticamente non l'avevo mai conosciuto, non ho mai avuto rapporti con lui
    • Mi sono dichiarato unico erede ma non ho firmato documenti di successione in quanto la cifra era troppo bassa e mio nonno era nullatenente.

    Devo abassare la testa e pagare? Ho sempre pagato tutte le tasse ma questa legnata mi sembra davvero ingiusta e mi fa stare parecchio male.

    Vi ringrazio.


  • Super User

    Potresti tentare di rinunciare all'eredità ....
    Se ci riesci l'unica spesa sarà il dover restituire alla posta il saldo del libretto (ma non è detto).
    (tra l'altro ...
    come hai fatto a prelevare?
    come era od è intestato tale libretto?).

    Per intanto leggi quì ed erudisciti: http://www.cgilfo.com/teorema/spec_succ.htm


  • User Newbie

    Ciao, grazie delle informazioni!
    Il libretto era depositato in banca, ed era intestato a lui. Non avendo alcun possedimento, e trattandosi di 3-4 mila euro, non è stato necessario fare la successione.
    Ho firmato solo un documento di:"Dichiarazione di esonero dall'obbligo di presentazione della dichiarazione di successione" .. però in pratica dichiara che sono unico erede.

    In teoria dovrei pagare tutti i bolli dal 2003 ad oggi, escluse le sanzioni e le more giusto? Quello dell'ufficio che mi ha telefonato ha detto così 😞

    La cosa che mi suona strana è: La dichiarazione ho dovuto mandarla all'agenzia delle entrate per accertamenti prima di prelevare i soldi dal libretto ..... come mai loro non si sono accorti dei "debiti" e non mi è stato notificato nulla prima della mia firma? :mmm:


  • User Newbie

    Molto probabilmente non è tenuto a pagare quella cifra per intero.
    Sicuramente dovrà pagare per gli ultimi tre anni.

    [...]

    Cordiali saluti

    Avv. Lavinia Tarli di Ascoli Piceno


  • User Attivo

    dopo tre anni l'auto dovrebbe essere radiata di ufficio e penso (?) che non si deve più pagare il bollo