• User

    Fattura da ditta seychelle

    Tempo fà mi capitò di ricevere della merce proveniente dall'Italia, ma la fattura mi venne fatta da una ditta con sede alle Seychelle quindi non vi era l'IVA.
    A suo tempo risolvetti il problema facendo un autofattura e poi rivendendo la merce ivata (consigliato da commercialista).
    Mi sopraggiunge però un dubbio, una ditta extracee può vendere all'interno dell'italia spostando e vendendo merci così liberamente senza pagare l'Iva?
    Altra domanda: ma questa merce che ho acquistato in italia è stata prodotta sicuramente all'estero (trattasi di schermo LCD), quando è passata per la dogana non è stata ivata? Ed io autofatturandola non ho fatto una doppia imposizione?


  • Super User

    No, perchè il primo soggetto italiano ad aver ricevuto la merce sei tu, quindi sei tu l'importatore.


  • User

    Ho capito... sembra proprio che sia così... la fregatura è che comprando su ebay la fattura ti arriva dopo che hai pagato... e non è bello sapere a posteriori che devi aggiungerci il 20% sopratutto se la merce supera i 100 euro. Infatti proprio oggi ho letto un articolo che se la impresa extra-cee non ha un rappresentante fiscale in italia, l'acquirente quando riceve la merce è obbligato ad emettere autofattura.


  • User

    Probabilmente nessuna ditta extracee ha venduto nulla in Italia...
    Le Seichelles che vidi qualche hanno fà hanno splendidi tesori naturali e pochi LCD 😄
    E' presumibile che la società offshore in questione fatturi semplicemente oggetti che in realtà sono importati direttamente in Italia, al fine di incassare il profitto free tax.
    I casi sono due : ho è già stata sdoganata una volta entrando in un paese EU o è arrivata dal cielo....
    Meglio l'autofattura che l'eventuale sanzione.
    Meglio anche chiedere i dettagli al venditore ebay quando si acquistano beni onerosi...
    Non vedo grossi problemi per chi acquista quanto per chi vende....:o