• User Newbie

    Consiglio partita iva si o no

    Salve a tutti
    Vorrei esporre il mio quesito nella speranza che qualcuno possa aiutarmi: io sono praticante avvocato ed ho un contratto a progetto per 2100 mensili, ma non ho partita iva. Secondo voi mi conviene mantenere il contratto a progetto pagando irpef e gestione separata, oppure è meglio aprire la partita iva? Risparmierei qualcosa con p. Iva, visto che potrei usare il regime dei minimi oppure il forfettino?
    Inoltre cosa cambierebbe se una volta abilitato mi iscrivessi alla cassa forense? E' più vantaggiosa la gestione separata o la cassa forense?
    Grazie davvero a chiunque avrà la pazienza di aiutarmi.


  • User Newbie

    Ciao Skara,
    a conti fatti ora come ora con un mensile di 2100
    hai un imponibile annuo 25200 euro di ed imposte di euro 6200.
    Aprendo la P.I. potresti avere una aliquota del 20%, pari ad imposte per euro
    5040, quindi conviene aprire la P.I.
    Inoltre ho una cliente praticante avvocato che si è già iscritta durante il tirocinio alla cassa forense, infatti se si riesce a defilarsi dall'inps è meglio.
    Tieni conto però che se ti viene riconosciuto un contributo per pagare la gestione separata dovresti trovare il modo di non perderlo.
    Se hai altre domande volentieri.
    Saluti,
    Simo


  • User Newbie

    Anzitutto grazie della risposta!
    Colgo l'occasione per fare un'altra domanda... visto che ho delle entrate anche al di fuori di quel contrattoa progetto, sarebbe conveniente affidarsi al regime dei minimi?
    Io credo di no, perchè rischierei di superarlo. Non sarebbe allora meglio il cd "forfettino", quello col 10% di sostitutiva?
    Seconda questione: contributi. al momento avendo un contrattoa progetto io pago il 10%, mentre il datore di lavoro paga il resto. Se passo alla p.i. pago tutto io vero?
    Grazie ancora!


  • User Newbie

    Ciao Skara,
    la questione si complica...
    In ogni caso il forfettino non lo puoi più richiedere,
    infatti è solo per chi inizia una nuova attività, il tuo sarebbe solo il proseguimento di una attività in veste diversa.
    La cassa forense la devi pagare da sola, vero è però che le aliquote sono senz'altro inferiori a quelle INPS, inoltre spesso il committente riconosce un incremento della retribuzione proprio per il fatto che rispamia sull'INPS se il praticante si iscrive alla cassa forense.
    [...]
    Saluti


  • Consiglio Direttivo

    Ciao Simobis e Benvenuto nel forum GT.
    Attenzione al regolamento del forum. Le risposte ai quesiti devono essere inserire nel forum; è vietato quindi ogni contatto pvt per tematiche nate all'interno del forum.

    10.3. Salvo le Aree Annunci o dove specificatamente consentito, è in genere vietato chiedere od offrire l'invio di messaggi privati o contatti chat a contenuto tecnico, specialmente allo Staff GT; quando segnalati possono portare all'esclusione dell'utente.


  • User Newbie

    Grazie per la precisazione!


  • Consiglio Direttivo

    🙂



Descrizione: