• User Attivo

    DLgs 114 31/3/1998 "Riforma della disciplina relativa al settore del commercio"

    Chi mi sa spiegare che significa quando il testo del decreto dice che tale disciplina del decreto non si applica a tali settori?.

    [CENTER]Ovvero:
    [/CENTER]

    h)a chi venda o esponga per la vendita le proprie opere d?arte, nonché quelle dell?ingegno a carattere creativo, comprese le proprie pubblicazioni di natura scientifica od informativa, realizzate anche mediante supporto informatico;

    Cosa comporta questa esenzione dal punto di vista pratico (denunce di inizio attività di apertura di siti web che trattano tali settori o che altro .... etc..) tenendo conto di ciò che a tale paragrafo dice il decreto?.


  • Bannato User Attivo

    L'interpretazione spesso dipende dall'interlocutore (funzionario) che si ha davanti. Il limite per capire se si tratti di opere dell'ingegno o opere d'arte a volte e spesso viene mal interpretato negli uffici e questo comporta non poche problematiche ai fini fiscali e previdenziali.


  • User Attivo

    @[email protected] said:

    L'interpretazione spesso dipende dall'interlocutore (funzionario) che si ha davanti. Il limite per capire se si tratti di opere dell'ingegno o opere d'arte a volte e spesso viene mal interpretato negli uffici e questo comporta non poche problematiche ai fini fiscali e previdenziali.

    Mettiamo che un determinato operato venga invece interpretato e confermato come descritto nel paragrafo e quindi ammesso, ovvero sia considerato come opere dell'ingegno, in base a tale legge, cosa comporta per chi rientrerebbe in tale ipotesi dal punto di vista fiscale e normativo?.