• User Attivo

    Pagamenti AdWords

    Come gestite i pagamenti adWords?

    Con la fatturazione elettronica fate l'integrazione (TD17)?

    L'IVA la pagate entro il 16 del mese successivo alla fattura con F24?


  • Moderatore

    Buonasera,

    ad oggi, salvo nuove proroghe, l'obbligo di autofattura elettronica è previsto a partire dal 2022. Pertanto, l'autofattura sulle fatture adwords si possono predisporre in formato cartaceo.

    Inoltre, se inerente l'attività, l'autofattura (Iva a debito) si compensa con la fattura integrata (iva a credito). Tuttavia, per i contribuenti in Regime Forfettario, ovvero per quelli con operazioni esenti, per i quali non è ammessa la detrazione Iva, l'F24 con l'Iva a debito sugli acquisti intracomunitari si versa entro il 16 del mese successivo alla data di effettuazione dell'operazione, che si intende, nella fattispecie concreta, entro il 16 del mese successivo alla data di ricezione della fattura (infatti per la Circolare n. 35/2012 è irrilevante la data di pagamento della fattura, cosa che differenzia invece l'emissione della fattura per i Contribuenti residenti in Italia). Mentre l'autofattura deve rispettare tale limite, la registrazione ed integrazione della fattura intracomunitaria può avvenire anche in un momento successivo, purché nel rispetto dell'art. 19 DPR 633/72 che disciplina il diritto alla detrazione.

    Una sola ed unica precisazione: si parla di autofattura in caso di acquisti ExtraUE per i quali è obbligatorio emettere l'autofattura. Per le prestazioni di servizi ricevute IntraUE, si parla di integrazione.

    Cordiali saluti,

    Mattia Giannini
    Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti


    A 1 Risposta
  • User Attivo

    @dott-mattia-giannin ha detto in Pagamenti AdWords:

    Buonasera,

    ad oggi, salvo nuove proroghe, l'obbligo di autofattura elettronica è previsto a partire dal 2022. Pertanto, l'autofattura sulle fatture adwords si possono predisporre in formato cartaceo.

    Inoltre, se inerente l'attività, l'autofattura (Iva a debito) si compensa con la fattura integrata (iva a credito). Tuttavia, per i contribuenti in Regime Forfettario, ovvero per quelli con operazioni esenti, per i quali non è ammessa la detrazione Iva, l'F24 con l'Iva a debito sugli acquisti intracomunitari si versa entro il 16 del mese successivo alla data di effettuazione dell'operazione, che si intende, nella fattispecie concreta, entro il 16 del mese successivo alla data di ricezione della fattura (infatti per la Circolare n. 35/2012 è irrilevante la data di pagamento della fattura, cosa che differenzia invece l'emissione della fattura per i Contribuenti residenti in Italia). Mentre l'autofattura deve rispettare tale limite, la registrazione ed integrazione della fattura intracomunitaria può avvenire anche in un momento successivo, purché nel rispetto dell'art. 19 DPR 633/72 che disciplina il diritto alla detrazione.

    Una sola ed unica precisazione: si parla di autofattura in caso di acquisti ExtraUE per i quali è obbligatorio emettere l'autofattura. Per le prestazioni di servizi ricevute IntraUE, si parla di integrazione.

    Cordiali saluti,

    Mattia Giannini
    Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti

    Grazie, infatti io sono forfettario avevo dimenticato di specificarlo ed avevo già letto dell'F24.

    Quindi mi conviene comunque fare l'integrazione TD17 in Fatture e Corrispettivi, citando la fattura di Google.


  • Moderatore

    @applem ha detto in Pagamenti AdWords:

    Quindi mi conviene comunque fare l'integrazione TD17 in Fatture e Corrispettivi, citando la fattura di Google.

    Buonasera,

    si Le confermo il codice TD17 per l'integrazione della fattura in formato elettronico.

    Cordiali saluti,

    Mattia Giannini
    Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti