Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User Newbie

    i miei dubbi

    salve mi son reso conto dopo fatta la mia iscrizione che siete tutte persone con gli attributi(parlo come professione) cosi credo che per sbaglio alla fine abbia fatto bene ad iscrivermi.......ci son tante cose da apprendere su questo sito.cosi scusate ma vi martellero' di domande.

    mi piacerebbe aprire un sito e commerce solo che gia ho un lavoro che non voglio assolutamente lasciare con i tempi che corrono.come posso fare a livello legale?posso essere io il solo titolare del sito o a causa del mio lavoro non posso?
    è vero che per aprire un sito e commerce bisogna per foza avere una struttura logistica tipo magazzino con merce?
    per quanto rigurarda tasse contributi e spese fisse a cosa andrei in contro?

    scusate forse sono un po contorto e confusionario nell esprimermi ma aiutatemi.
    grazie


  • User Attivo

    Ciao Rickys e Benvenuto nel Forum GT.

    Dovresti leggere il contratto di riferimento del tuo attuale lavoro. Nessuno ti vieta di aprire un sito di e-commerce tutto tuo, ma ci sono delle regole di non concorrenza con il lavoro che continuerai a fare. Dovresti quindi consultare un consulente del lavoro facendogli presente il tuo attuale inquadramento e ciò che vorresti vendere su internet.

    Per quanto riguarda il magazzino non è necessario averlo, dipende sempre molto dalla tipologia di prodotti che tratti e da come ti vuoi organizzare. Ad esempio in alcuni settori il magazzino è proprio meglio non tenerlo, perchè magari si vanno a vendere prodotti deperibili (esempio alimentari) oppure a rapida obsolescenza (esempio settore tecnologico). Certo che non avendo magazzino devi poi organizzarti al meglio con la tua rete di fornitori che devono provvedere a reperirti gli articoli in brevissimo tempo: tieni conto che i clienti desiderano sempre ricevere il pacco nei tempi più stretti possibili. E' un fattore decisamente importante.

    Parlando invece delle spese fisse ti lascio al nostro esperto commercialista Paolo 😉

    Ciao,
    °Chiara°


  • User Newbie

    ueee che piacevole riscontro (mi riferisco alla persona cioe te ed alle belle notizie che mi hai dato).io praticamente vorrei aprire un e commerce di ricambi ed accessori moto.avevo chiesto del magazzino perche facendo un "indagine subdola" avevo saputo che era obbligatorio averlo.scusa colgo la tua disponibilita abbiamo chiaritio che legalmente non c'è bisogno di un magazzino ma per l ubicazione legale della ditta individuale posso fare casa mia?ti ufficializzo che sarai martellata dalle mie domande pero in cambio ti portero a fare un gran bel giro in moto.ti hanno mai detto di non dar caramelle agli sconosciuti?
    grazie ancora sei stata gentilissima


  • User Newbie

    A.A.A. cercasi disperatamente Paolo il commercialista chiaramente per una consulenza


  • User Attivo

    @rickys said:

    scusa colgo la tua disponibilita abbiamo chiaritio che legalmente non c'è bisogno di un magazzino ma per l ubicazione legale della ditta individuale posso fare casa mia?ti ufficializzo che sarai martellata dalle mie domande pero in cambio ti portero a fare un gran bel giro in moto.ti hanno mai detto di non dar caramelle agli sconosciuti?
    grazie ancora sei stata gentilissima

    Non conosco a fondo l'argomento, ma credo che qui si sta parlando di un cambio di destinazione d'uso dell'abitazione civile per scopi commerciali.
    Se non ricordo male vi è una normativa nazionale che però ha lasciato ampia competenza alle regioni. Dovresti informarti meglio presso l'ufficio tecnico del tuo comune.
    In ogni caso credo che la risposta sia positiva.

    A te hanno mai detto di non accettare caramelle dalle Moderatrici?
    Siamo una specie molto, molto pericolosa 😉

    Ciao,
    °Chiara°


  • User Newbie

    si da piccolo me l hanno detto di non accettare caramelle dalle moderatrici ....mamma mi diceva anche di non guardare le moto che sono moooolto pericolose invece.........


  • User Newbie

    cmq in pratica volevo fare come sede unica intutto e per tutto l indirizzo di dove abito.purtoppo è piu forte di me mi son posto l obbiettivo di intraprendere un altra attivita tutta mia e ci riusciro'.scusa ma se qualcuno mi fa un ordine e quindi faccio una vendita ho bisogno di un registratore di cassa oppure posso fare una ricevuta tipo bolla di accompagnamento?.....se avessi staudiato quando andavo a scuola qualcosa di sicuro la sapevo gia.mannaggia a me che accettavo le caramelle dalle mie insegnanti.


  • User Attivo

    Se fai una vendita hai tre possibilità:
    1 - emettere fattura accompagnatoria
    2 - emettere documento di trasporto e poi successivamente la fattura, che puoi inviare tramite mail (questo di solito lo puoi utilizzare se quello che stai spedendo è un regalo: non puoi certo mandare la fattura a chi il regalo lo riceve!)
    3 - non emetti nessuna fattura, ma tieni il registro dei corrispettivi (ma dopo i resi e l'esercizio del diritto di recesso ti possono dare dei problemi)

    Lo vuoi un consiglio?
    L'e-commerce non è un gioco, per affrontarlo serve determinazione (e vedo che non ti manca) e una certa competenza. Non devi fare le cose "alla buona", ma prima di partire devi studiare bene tutte le normative che lo regolano e devi farti dare una bella infarinatura da un commercialista, perchè intuisco che tu non abbia conoscenze riguardo alla materia fiscale.
    Se davvero credi in quel progetto non ti basterà far qualche domanda qui sul forum, hai bisogno di farti un'idea molto più approfondita di tutto. Su certe questioni "delicate" come il fisco e la contabilità devi poi farti seguire da un commercialista esperto.
    Te lo dico con il cuore, perchè troppe volte ho visto gente che partiva con grandi propositi e poi naufragava in pochi istanti perchè non si era resa conto di tutto quello a cui stava andando incontro. 🙂

    Ciao,
    °Chiara°


  • User Newbie

    indubbiamente lo so gia che dovro ricorrere ad un commercialista pero' è mia solita abitudine ascoltare consigli di persone non di parte.ho trovato il vs sito per caso e mi è piaciuto perche ho tutto da imparare e la cosa mi interessa gia in se'.imparare è cultura cosa che non ho capito da ragazzino e per acculturarsi non è mai tardi anzi forse ora sono molto piu predisposto a ricevere input ed apprendere.mi sento una spugna che assorbe tutto poi sta a me scindere le cose che ritengo di trattene e quelle da espellere.ho gia avuto in gestione un web site che in quasi un anno ha totalizzato 100.000accessi poi hodovuto abbandonare a causa del troppo lavoro del grafico e del webmaster(miei amici)malgrado da 0 avevo imparato da loro ad utilizzare alcuni programmi specifici per realizzare e sviluppare website come photoshop,flash,dreamwe....quindi in parte gia saprei in linea di massima come muovermi.cio che mi fa "paura" è il non sapere a cosa vado incontro a livello di spese mensili fisse come tasse contributi ed altro.


  • User Attivo

    @rickys said:

    ho gia avuto in gestione un web site che in quasi un anno ha totalizzato 100.000 accessi poi hodovuto abbandonare a causa del troppo lavoro del grafico e del webmaster(miei amici)malgrado da 0 avevo imparato da loro ad utilizzare alcuni programmi specifici per realizzare e sviluppare website come photoshop,flash,dreamwe....quindi in parte gia saprei in linea di massima come muovermi.cio che mi fa "paura" è il non sapere a cosa vado incontro a livello di spese mensili fisse come tasse contributi ed altro.
    100.000 accessi, che non specifici se unici o meno, sono praticamente nulla, praticamente poco meno di 300 giornalieri. Ti accorgerai da solo che c'è una soglia -- molto dipende dai settori trattati -- sotto il quale è difficile anche parlare di conversions. Cmq la voglia non ti manca, ma stai attento che non sia l'entusiasmo, se pur comprensibile, a farti prendere scelte sbagliate. COme ti ha dettpo Kya l'ecoomerce NON è un gioco. Non si tratta di sapere dell'HTML dei Mdr etc.. in primis è un'attività imprenditoriale. Quindi attenzione a non confondere le due cose.

    Continua a leggere e studiare. 😉

    Ciao Angelo


  • User Newbie

    grazie seguiro il vs consiglio


  • User Newbie

    angelo tu hai avuto qaualche espsrienza in e commerce


  • User Newbie

    Hi anch'io un problema riguardante e- commerce

    Vorrei aprire un e- commerce in franchising dove credo che potrei arrotondare il mio stipendio ma ho paura di perdere il lavoro

    Io ho un lavoro che mi piace tantissimo e vorrei sapere se apro un sito e commerce potrei rischiare di perdere il lavoro???

    A chi posso rivolgermi per sapere con certezza se posso apriro oppure dove posso trovare le le leggi riguardante cio???


  • User Attivo

    @Rosario said:

    Hi anch'io un problema riguardante e- commerce

    Vorrei aprire un e- commerce in franchising dove credo che potrei arrotondare il mio stipendio ma ho paura di perdere il lavoro

    Io ho un lavoro che mi piace tantissimo e vorrei sapere se apro un sito e commerce potrei rischiare di perdere il lavoro???

    A chi posso rivolgermi per sapere con certezza se posso apriro oppure dove posso trovare le le leggi riguardante cio???

    Premettendo che sconsiglio - quasi a priori - l'apertura di un'attività se già se ne sta svolgendo un'altra (e per vari motivi dei quali eventualmente parliamo, non giuridici), puoi tranquillamente aprire la tua attività imprenditoriale se il tuo attuale contratto te lo permette.
    Ti sarà quindi sufficiente rivolgerti ad un buon commercialista.


  • User Attivo

    @rickys said:

    angelo tu hai avuto qaualche espsrienza in e commerce:D yesssssssssssssssssssssssssssssssss


  • User Newbie

    per quali motivi la sconsigli???

    Per vedere se il mio contratto me lo permette come faccio a saperlo???

    Devo farmi dare il contratto dall'ufficio del personale???


  • User Attivo

    @Rosario said:

    Vorrei aprire un e- commerce in franchising dove credo che potrei arrotondare il mio stipendio ma ho paura di perdere il lavoro

    Io ho un lavoro che mi piace tantissimo e vorrei sapere se apro un sito e commerce potrei rischiare di perdere il lavoro???

    Cerco di replicare la tua domanda con una metafora, così magari ti è più facile capire quanto sia difficile rispondere:

    SALVE, faccio il calzolaio e mi piace tantissimo, non lascerei mai il mio lavoro! Ma un amico mi ha proposto di aprire una gelateria. Cosa faccio?

    Ti sei già risposto oppure occorre ancora qualche consiglio in merito?

    Avere un e-commerce E' UN LAVORO! Quindi se non desideri lasciare il tuo lavoro, non iniziare un'altro lavoro. Che tanto non ti arrotonda un bel niente se non viene fatto in maniera piena e continuativa, stai sicuro!

    Dal punto di vista legale, alcuni contratti di lavoro ti lasciano la possibilità di avere anche partita iva (consulta un consulente del lavoro per conoscere meglio le caratteristiche del tuo).

    A presto!

    Ps: se per e-commerce in franchising intendi quelle robe che girano ora su Ebay ti invito a lasciar perdere..