• Super User

    Vendita di apprezzamenti (mi piace, voti, punti) online è possibile in Italia ?

    Buonasera

    Facebook permette al suo interno la creazione di pagine che possono ricevere degli apprezzamenti (mi piace) dagli utenti e fin qui tutti conosciamo come funziona tuttavia facebook permette anche di acquistare i mi piace per la propria pagina pagando un corrispettivo.

    Mi chiedo se in Italia è possibile vendere qualcosa di simile ma non per facebook ma per un proprio brand, faccio un esempio:

    Se creo un sito internet dove gli utenti possono inserire la propria foto ed esprimere il loro mi piace è possibile legalmente e fiscalmente vendere "mi piace" ?

    Se si da un punto di vista fiscale di cosa si tratta cioe cosa si sta vendendo ?

    Nei mi piace ricomprenderei anche voti, punti e altre forme di apprezzamento verso una pagina, sito etc...

    Facebook lo fa ma ha sede negli Usa, se una persona volesse creare qualcosa di simile in Italia con un suo brand e dopo vendere mi piace, voti, punti è possibile ?

    A logica i mi piace sarebbero un miglioramento di posizionamento pubblicitario, piu mi piace ha la tua foto/sito/pagina e meglio è posizionata ma non capisco da un punto di vista economico se si possono vendere questi "apprezzamenti" virtuali (non so come definirli) e come andrebbero inquadrati.

    N.B.: NON parliamo di vendere mi piace di facebook ma di vendere mi piace per la propria piattaforma.

    Ringrazio per i pareri.


  • User Attivo

    Messa così sembra peggio di quel che è ma non dovrebbero esserci problemi.
    Sul tuo sito fai e vendi quel che vuoi. Un po' come i siti di annunci che se paghi ti riportano in cima l'annuncio.
    Nel tuo caso puoi prevedere un normalissimo sistema di crediti acquisibili gratuitamente (i click da IP unici degli utenti) od a pagamento (banalmente comprandoli dalla piattaforma).

    Fiscalmente credo che si rientri nei "servizi pubblicitari" ma un commercialista potrebbe sicuramente indirizzarti verso il giusto codice ATECO.


  • Super User

    Ringrazio per la risposta

    In passato avevo letto che in Italia non era consentivo vendere "crediti virtuali" ma non ho trovato fonti ufficiali di cio.

    La cosa piu complessa è la fatturazione perche in fattura bisogna indicare natura, qualita e quantita, un mi piace cosa sarebbe ?

    Inoltre il periodo di competenza non ci sarebbe, solitamente un servizio pubblicitario ha un periodo in cui inizia e in cui finisce qui non c'è, compri 100 mi piace oggi.

    Spero anche io che un legale possa chiarire, grosso modo sono dei dei servizi che migliorano il posizionamento su internet pero lato fatturazione non capiasco a queli regola bisogna attenersi

    Un Saluto


  • User Newbie

    Perdonatemi il semi-op ma c'è qualcosa che evidentemente ignoro,
    in che senso Facebook percmette l'acquisto di apprezzamenti?
    che io sappia big F vende l'attenzione degli utenti che poi decidono se mettere o no il miPiace.
    C'è qualcosa che mi sfuge?


    G 1 Risposta
  • Super User

    @Postella-it

    Tutti i metodi esistenti per incrementare i mi piace sono basati sulla stesso sistema ovvero la tua pagina viene mostrata e piu viene mostrata e piu mi piace ricevi.

    Considera che gran parte dgli utenti facebook cliccano si qualsiasi cosa vedono perche sono cosi invasi da notifiche, messaggi che oramai cliccano su qualsiasi cosa per non vederla piu in pratica.

    Saluti