Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User Newbie

    Separazione tra coniugi

    Ciao a tutti, é la prima volta che scrivo e spero che possiate aiutarmi per questo problema.
    Due coniugi si sono separati consensualmente. Nel ricorso presentato al tribunale é espressamente previsto che la moglie, titolare di ditta individuale ricadente in regime di comunione, devolga integralmente la stessa al marito, il quale si accollerà due finanziamenti contratti a nome della ditta stessa.
    In seguito a questo passaggio la moglie cesserà di esercitare attività d'impresa e conseguentemente dovrà effettuare tutte le dovute cancelazioni (inps. c.c.i.a.a. e iva).
    Ora, quello che vorrei sapere, é se l'intero procedimento può configurarsi come "donazione", o più semplicemente possono essere fatte le dovute cancellazioni per quanto riguarda la moglie e le contemporanee le isrizioni in capo al marito (inps, c.c.i.a.a. e iva)?
    O più in generale, qual'é l'iter attraverso il quale l'intero procedimento può essere portato a termine?
    Grazie


  • User Attivo

    Sinceramente Non Sei Stato Molto Chiaro O..forse Sono Io Un Po' Duro A Capire Cmq Sembra Trattarsi Di Cessione Di Ramo Di Azienda Tra Coniugi... O Meglio Cessione Di Azienda Coniugale...
    Con La Conseguenza Che Le Cancellazioni Saranno Fatte A Nome Della Moglie E Il Marito Fara' Le Iscrizioni Iva Cciaa Inps Etc.
    Questo è Il Mio Pensiero
    Ma Non Sono In Grado Di Darti Una Risposta Certa. Spero Che Invece Sia Il Moderatore A Chiarti/ci I Dubbi.