Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User Newbie

    Agente di Commercio: vendita auto usata e acquisto nuova e ammortamento

    Salve,
    sono un nuovo iscritto e come da titolo ho un dubbio su come comportarmi nella vendita della mia prima auto usata da quando sono agente di commercio.

    L'auto l'ho acquistata del 2011 quindi se non ho capito male questo dovrebbe essere 4 anno di ammortamento e quindi al 25%.
    Il mio dubbio è: se vendo questa auto prima del 31/12/14 acquistando la nuova perdo l'ammortamento del 25% sulla vecchia per partire con il 12,5% sulla nuova?
    In pratica non mi è chiaro se è necessario che io tenga l'auto attuale fino al 31/12 per poterla ammortizzare.

    Se dovessi venderla a un privato devo fare autofattura a me stesso?

    Scusate le domande magari per voi ovvie, ma per me è la prima volta :bigsmile:


  • Super User

    Quattro anni di "agente di commercio" senza uno straccio di fiscalista o commercialista per aiutare nella contabilità .... ?
    Come sono state fatte le dichiarazioni dei redditi?
    Come sono tenuti i registri contabili?


  • User Newbie

    @criceto said:

    Quattro anni di "agente di commercio" senza uno straccio di fiscalista o commercialista per aiutare nella contabilità .... ?
    Come sono state fatte le dichiarazioni dei redditi?
    Come sono tenuti i registri contabili?

    Ringrazio per i preziosi consigli e mi scuso per aver disturbato e fatto perdere tempo a persone esperte....chiederò al mio "straccio di fiscalista".

    Grazie.


  • Super User

    Quattro anni di "agente di commercio" senza uno straccio di fiscalista o commercialista per aiutare nella contabilità .... ?
    Questo era un commento, se vogliamo leggermente ironico, ma senza intenzioni malevole.

    Come sono state fatte le dichiarazioni dei redditi?
    Come sono tenuti i registri contabili?
    Queste erano domande per poter dare i "Preziosi consigli" ...

    Quindi ricominciamo dal principio eliminando il commento non gradito.

    1. Come e da chi sono state fatte le dichiarazioni dei redditi?

    2)Come e da chi sono tenuti i registri contabili?

    3)Esiste il libro dei cespiti? Se si cosa è registrato fino ad ora riguardo il veicolo?

    4)Il veicolo è stato acquistato da azienda o da privato? Se da azienda si è detratta almeno in parte l'IVA?

    Ed in ogni caso un parere si può dare in anticipo. In caso di vendita a privato si emette fattura in modo analogo a quella della vendita ad azienda .... limitandosi ad indicare il codice fiscale del compratore e non una autofattura.


  • User Newbie

    Per i punti 1 e 2, mi segue la confesercenti della mia provincia quindi le dichiarazioni sono state fatte da loro così come tengono i registri contabili.

    Per il libro dei cespiti esiste senz'altro ma devo chiedere perché lo hanno loro.

    La vettura l'ho acquistata come azienda e ho detratto l'Iva al 80%.

    Spero di aver fornito informazioni sufficienti.

    Grazie


  • Super User

    Bene,
    Per quanto riguarda gli ammortamenti regressi non si perdono.
    Per quanto riguarda quello da applicare all'anno corrente si farà "pro quota"
    In ogni caso la cosa sarà gestita da chi segue la contabilità.

    Per la fatturazione ho già risposto, però sarà opportuno farsi dire dalla confesercenti come gestire l'applicazione dell'IVA, in pratica farsi fare da loro una bozza della fattura.
    Tra l'altro, solo per completezza, dalla vendita potranno scaturire TRE situazioni.

    1. vendita a valore maggiore del residuo da ammortizzare. In tal caso si avrà una plusvalenza tassabile pro quota riferita alla percentuale ammortizzabile.
    2. vendita a valore inferiore. In questo caso idem come sopra ma a detrazione.
    3. vendita all'esatto valore. Senza alcuna conseguenza contabile a parte l'eliminazione del cespite e la chiusura del fondo ammortamento relativo..

    L'acquisto del nuovo veicolo sarà del tutto analogo a quello del vecchio per quanto riguarda gli aspetti fiscali.


  • User Newbie

    Grazie, ora inizio a capirci qualcosa 🙂

    Un ultimo dubbio: quest'anno essendo il quarto la quota di ammortamento dovrebbe essere del 25%...vendendo l'auto a novembre e facendo l'ammortamento pro quota per 11 mesi al 25% come funziona per l'auto nuova?
    Mi spiego, se per il primo anno la percentuale va dimezzata al 12,5%...per primo anno si intende il 2014 e poi il 2015 sarà tutto al 2%(anche se di fatto in questo esercizio avrei l'auto per poco più di un mese)?

    Spero di essermi spiegato...seppur nella mia confusione 🙂


  • Super User

    Ci sono scuole di pensiero differenti tra di loro sull'argomento ....
    Alcune considererebbero solo un mese, altre l'intero anno, sia per la nuova che per quella vecchia ... ed in ogni caso magari ad un controllo il controllore sarebbe di diverso parere ...
    Secondo me per esempio il primo anno di quella nuova sarà il 2014, anche se è solo un mese (mettendo in conto l'eventuale discussione accesa con il controllore)..

    Affidati con fiducia alla confesercenti ... anche perché tanto non potresti far diversamente e saranno loro ad occuparsi di eventuale contenzioso.