Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • User Newbie

    Funzionamento caldaia acquisto casa

    Buongiorno, sono in procinto di firmare il compromesso per l'acquisto di una casa. La caldaia del nuovo alloggio nin funziona da qualche anno e il proprietario non vuole accollarsi la spesa di una revisione nè tantomeno di una sostituzione (nel caso non funzionasse). Nella proposta di acquisto abbiamo sottoscritto la clausola vista e piaciuta. Cosa posso pretendere dal vecchio proprietario prima del compromesso? Grazie, Alessio


  • Bannato User Newbie

    Buongiorno,
    anche io ho avuto un problema simile con il mio vecchio proprietario e ho trovato su internet questo sito ****
    il vantaggio è che non si paga l'iscrizione e ti offrono il consulto gratuito.
    Fammi sapere se hai bisogno.
    Forza e coraggio!!! 😉


  • User

    Il vizio è stato scoperto prima o dopo della firma della proposta d'acquisto? Se avvenuto successivamente trattasi di vizio occulto e non rileva la simpatica clausola "visto e piaciuto" potendo pertanto chiedere uno sconto o ritirare la proposta (attenzione però al lato agenzia e alla pretesa della provvigione).

    Senza entrare in disquisizioni giuridiche per le quali occorrerebbe una precisa ricostruzione sulla dinamica della trattativa e della modulistica firmata, il problema andrebbe risolto a monte in sede negoziale.Una caldaia costa un migliaio di euro e far saltare una trattativa di magari decine di migliaia di euro per una cifra del genere ha poco senso per entrambe le parti.