• User

    Commercialista richiede pagamento anticipato rata suo compenso

    Ciao, il mio commercialista, che comunque cambierò a breve, mi ha chiesto di saldare entro questo mese la rata per il suo compenso annuale. Non mi ha ancora fatto avere la fattura, quindi dovrei pagarlo sulla fiducia. Per me andrebbe anche bene, la fattura me la manderebbe a breve. Il punto è che nei patti (solo verbali) le rate le avrei pagate a giugno e a dicembre, mentre adesso mi chiede di pagare entro novembre, la motivazione sua è (cito testuale): "per esigenze di liquidità nostra".

    Io non ho previsto la spesa per questo mese, ma per il prossimo, quindi mi creerebbe disagio pagare ora. Se anche lui mi facesse la fattura ora, sarei costretto a pagare subito o c'è un margine di tempo? Voglio dire, avrò almeno 30 giorni per pagare, credo, no? O comunque entro l'anno, d'accordo, ci sto, ma pagare adesso in tutta fretta perché a lui serve, e senza neanche la fattura, mi pare una richiesta sciocca... Che ne pensate?

    Altra cosa: è normale da parte del commercialista richiedere sui 30 euro all'anno per "spese di cancelleria varie" in nero? Senza ricevuta né fattura?


  • Super User

    Altra cosa: è normale da parte del commercialista richiedere sui 30 euro all'anno per "spese di cancelleria varie" in nero? Senza ricevuta né fattura? NO non è normale.