• User Newbie

    qualè il miglio antivirus?

    salve a tutti,
    devo installare un nuovo antivirus, premetto che al momento ho il nod 32, cosa mi consigliate? ho installato windows 7.
    (ovviamente da scaricare free)
    grz


  • User Attivo

    Mai avuto problemi con Avira Antivirus Free. Esiste anche una versione commerciale, più ricca di funzioni ed ad un prezzo anche abbordabile per uso domestico/privato. Ho visto invece spesso cadere a pezzi AVG ed Avast!, di fronte a virus che ne sovvertivano le funzionalità.

    Questo basandomi sulla mia esperienza personale, ma per rispondere alla domanda che hai messo nel titolo e cioè su quale sia il miglior antivirus, potrei rispondere con una certa convinzione che non c'è nessun Antivirus che tenga contro un utente che concede il privilegio di avviarsi come Amministratore ad un software dalla dubbia provenienza. Se hai installato Windows 7, ti consiglio di non disabilitare il suo firewall integrato, una pratica che invece era molto comune con il firewall di Windows XP, famoso per bloccare le connessioni pulite e non bloccare quelle che invece andavano negate. Un ulteriore consiglio è quello di non disabilitare l'UAC, User Account Control. In tanti blog che trattano informatica viene descritto come "una fastidiosa funzionalità di Windows che crea inutili finestre di dialogo", in realtà è un modulo che ti avvisa ogni qualvolta un software di terze parti chiede di accedere a funzionalità importanti del sistema operativo. I virus autoreplicanti, ma non solo, sono famosi per creare in automatico dei processi .exe con nomi random, una finestra di dialogo che ti avvisa che "W3DFG65R.exe" sta cercando di avviarsi, a meno che non si abbia l'abitudine di non leggerne il contenuto e cliccare direttamente su "OK", è un ottimo strumento per bloccare l'esecuzione di un virus.


  • User Attivo

    Io ti consiglio di visitare questo sito: av-comparatives.org, comparano i principali software antivirus che puoi trovare sul mercato e pubblicano dei reports chiari.


  • User Attivo

    Ciao se posso dire la mia, dopo aver provato diversi antivirus (di professione faccio la web designer e di siti ne visito parecchi) posso dirti che ho provato:

    • Microsoft Antivirus
    • Avira
    • Avast
    • AVG
    • Panda Antivirus (Global Protection)
    • NOD32
    • Karspersky (One)
    • Norton

    Di tutti questi posso dirti che ho trovato Norton molto pesante (non è una novità) ma mi hanno detto che l'ultima versione rilasciata ad Symantec è migliorata tantissimo. Io personalmente non mi sono azzardata a provarla. Panda Antivirus l'ho provato per tre anni e, dopo una brutta esperienza ho deciso di rottamarlo (una shell non rilevata che NOD32 e Karspersky rilevavano e che l'assistenza tecnica Panda sostiene fosse nuova e irrilevabile). Karspersky devo dire che per il mio utilizzo è fenomenale. Poco pesante (rispetto agli altri), lavora molto bene e senza rompere le scatole e, sopratutto rileva tutto e tutto. Ho scelto la versione One che utilizzo con tablet Android e SO Windows 7 Ultimate.

    Giudizio finale: Karsperky contro tutti 😉


  • User

    Per lavoro ho molto a che fare con PC infetti ecc.... Su una cosa posso essere sicuro: gli antivirus Free offrono una protezione troppo leggera, e ti spiego perché:

    1. Non sono dotati di firewall, è quindi ti manca un controllo preciso sul traffico di rete. Contro cos'è efficace? Accessi da internet al tuo pc (solitamente il pc è già infetto quando si verifica questo tipo di attacco), spam (se sei tu a mandarlo).

    2. Non offrono una estensione di sicurezza per il browser, soluzioni commerciali sono dotate di una estensione da installare nei più noti browser. Contro cos'è efficace? Infezioni dovute alla navigazione (anche involontaria, un banner può eseguire un codice maligno). Potresti prendere un virus visitando il blog che segui da sempre, se questo blog è stato attaccato da un hacker (o bot) e ha inoculato uno script.

    3. Non sono efficaci contro i Rootkit, ne nella prevenzione ne nella rimozione. I rootkit sono virus che si installano prima del sistema operativo e sono in grado di rimanere stealth.

    Una cosa sottolineo, anche se un antivirus non segnala un virus non vuol dire che è pessimo. L'antivirus è una difesa il problema sono i bug dei programmi... vedi JAVA 🙂

    Buona scelta.

    Ciao


  • User Attivo

    @thefir3 said:

    Una cosa sottolineo, anche se un antivirus non segnala un virus non vuol dire che è pessimo. L'antivirus è una difesa il problema sono i bug dei programmi... vedi JAVA 🙂

    Pienamente daccordo, ma l'assistenza tecnica, quando invii una file da analizzare non può risponderti che nessun antivirus lo rileva quando tu cliente gli dici che Nod e Karsperky te lo hanno rilevato. Per il resto, daccordo, gli antivirus free sono da provare per rendersi conto che sono troppo leggeri.


  • User

    ehehehe i call center sono una piaga (con tutto il rispetto per chi ci lavora e non viene messo nelle condizioni di dar assistenza), purtroppo a volte ti rispondono persone stufe del loro lavoro o non formate correttamente che ti liquidano con risposte sbrigative a volte al limite della ragione.


  • User Attivo

    @thefir3 said:

    ehehehe i call center sono una piaga No, no, niente call center. Scambio mail con l'assistenza tecnica, con tanto di invio file per loro analisi.

    La loro risposta all'ultima mail mi fa un pò riflettere:

    Nello specifico, i seguenti file sono stati identificati come pericolosi:

    Cane.php --> Identificato come PHP/Backdoor.Q
    file.php --> Identificato come PHP/Backdoor.Q
    external_466c87ca3861b2749970827aa8e23dd7.php --> Identificato come PHP/C99Shell.B
    external_466c87ca3861b2749970827aa8e23dd7.php --> Identificato come PHP/C99Shell.B

    Per fornirle un quadro più accurato dello scenario, attualmente dei 45 maggiori produttori di antivirus a livello mondiale, solamente 2 (due) riconoscono il file "file.php" e quattro (4) il file cane.php Panda Security è tra questi. Tra i prodotti concorrenti che ha citato, Kaspersky non ne individua nessuno, e NOD solamente uno dei due.

    Scusa perchè mi dicono che Panda lo ha rilevato quanto non è vero e che Karpersky e NOD non li hanno rilevati quando a me li hanno rilevati? (Come anche da screenshot). Mi sa da presa in giro!

    Ecco perchè (e perchè è molto pesante) ho scelto di non usare più Panda.


  • User

    Kaspersky, soldi ben investiti 🙂


  • User Attivo

    Domanda: qual'è il miglior antivirus?
    Risposta: il cervello

    Battute a parte, non esiste "il miglior antivirus", a pagamento o free che sia. Ognuno ha dei pro e dei contro e, inevitabilmente, quello che oggi reputi il migliore perchè ti ha scovato due virus che altri non trovano, un domani potrebbe essere uno di quelli che non lo scovano.

    Secondo me il miglior antivirus è...non doversi preoccupare dei virus, cioè leggasi sganciarsi da Microsoft. Uso Linux da ormai 8 anni, per lavoro ovviamente, e non ho mai ripeto mai avuto problemi di virus, spam (già, nemmeno spam), keylogger, worms ecc ecc, nè sui miei pc e server nè sui server dei clienti.

    🙂


  • User Attivo

    @Iceman84 said:

    Kaspersky, soldi ben investiti 🙂
    Pienamente d'accordo. Penso che il migliore a pagamento sia proprio Kaspersky.

    Se invece vuoi una protezione totale, non bastano antivirus, firewall, antirootkit e altra roba...

    USA LINUX 😉


  • User Attivo

    D'accordo anche io per Kaspersky ...

    E' il numero 1 in assoluto.


  • User Attivo

    avira e avast sono i migliori antivirus in circolazione negli ultimi anni.

    avira è leggero e abbastanza buono.
    avast pesa di più ma ha più funzioni.


  • User Newbie

    I migliori antivirus in commercio sono Kaspersky e BitDefender, ma il primo è migliore del secondo perché ha un firewall superiore, è più leggero, genera meno falsi positivi e non va in conflitto con altri software di sicurezza installati (tipo antispyware, naturalmente da utilizzare senza protezione in tempo reale ma soltanto come scanner a richiesta). Tuttavia, anche i migliori antivirus tendono a trascurare gli adware (giacché malware "minori" ma che potrebbero comunque creare fastidi in un secondo momento, tipo finestre pop-up e pagine che si aprono automaticamente durante la navigazione), per cui accanto a un'efficace suite internet security come quella di Kaspersky occorre installare anche un buon antispyware (Malwarebytes va benissimo, che è il migliore di tutti) e un efficiente programma specializzato - appunto - nella rimozione degli adware, come AdwCleaner. Naturalmente, per evitare tale tipo di infezione, è sempre meglio evitare di scaricare software da fonti poco sicure. Comunque, dato questo consiglio, sono sempre stato del parere che alla fin dei conti i programmi di sicurezza sono come i pantaloni: ognuno dice che i suoi gli vanno bene 🙂

    P.S.: Nod32 e Norton da evitare perché hanno un tasso di rilevamento/blocco molto basso rispetto ai livelli ottimali; Avira da evitare perché non reagisce bene e subito ai malware non ancora presenti nei database di firme.


  • User

    Secondo la mia modesta opinione, Kaspersky e Avira sono i migliori anti-virus in circolazione! Rilevano ogni tipo di "infezione"


  • User Attivo

    Avast e McAfee per me. Per i "paranoici" direi anche Spybot.
    Ottime soluzioni gratuite che consiglierei a chiunque ma ricordate "il primo antivirus utile è l'utente stesso".


  • Moderatore

    @lucolo said:

    Avast e McAfee per me. Per i "paranoici" direi anche Spybot.
    Ottime soluzioni gratuite che consiglierei a chiunque ma ricordate "il primo antivirus utile è l'utente stesso".
    Infatti sono completamente d'accordo. Per prima cosa è l'utente ha essere "l'antivirus". Evitando installazioni di programmi da fonti poco credibili, e prestando attenzione ai link dove clicchiamo, possiamo davvero ridurre di molto la possibilità di incorrere in virus. Naturalmente una protezione comunque ci vuole. Avira è un buon prodotto.


  • User Newbie

    Av comparatives è un'ottima fonte di informazione riguardo la sicurezza informatica.


  • User

    Dal momento che seguo Zane & Co ( ora su turbolab.it) da quando aveva creato megalab.it , sicuramente l'accoppiata che proporrei è Avira Free + Malwarebytes Free , poi se non si è in una rete aziendale , sempre per la sicurezza, sarebbe opportuno disabilitare quei servizi che di fatto sono inutili e potenzialmente dannosi ( parlo per Windows), su Mac e su Linux ci sono ben pochi problemi ma è bene ricordarsi che il miglior antivirus è il buonsenso !:ciauz:


  • User

    Mi viene da pensare che evitando l'antivirus rendi il computer piu' veloce ed elimini un sacco di vulnerabilita' , l'antivirus è un software troppo invasivo , gli antivirus soffrono anche loro di vulnerabilita' e difetti che vengono sfruttati per violare i tuoi dati ,lavora continuamente in background e rende il computer vulnerabile , gli antivirus possono essere elusi e comunque un virus puo' essere nascosto all'interno di file di ogni genere ed essere assolutamente invisibile all'antivirus , fai attenzione a quelli gratuiti ..durante l'installazzione chiedono consensi in maniera poco chiara per installare programmi di ogni genere.

    Mi ricordo qualche settimana fa ..faccio un controllo sul computer dei miei incredibilmente l'antivirus gratuito aveva preso il controllo del computer , non potevano nemmeno piu' scegliere cosa installare e disinstallare , aveva installato schifezze varie e atroci barre di navigazione che sono praticamente dei virus , ed ho avuto difficolta' a disinstallare quell'antivirus ..all'ultimo non contenti appare una pagina web che mi chiede i motivi per cui avrei disintallato il loro antivirus e chiedevano cosa potessero fare per farmi cambiare idea ..assurdo.
    Comunque piu' sono noti e peggio è .. sara' piu' facile che qualcuno studi e inventi un modo per eluderlo e renderlo inutilizzabile.

    Piuttosto utilizza NPE norton power eraser e fai dei controlli ogni tanto , piuttosto creati un disco di avvio con antivirus su chiavetta usb è molto semplice, lo fai partire all'avvio del computer prima che carichi driver e sistema operativo altrimenti diventa difficile scovare i virus , si fingono parte integrante di file di sistema.
    L'unico che mi era piaciuto era esenet smart security , il problema è che poi devi cercare anche di configurarli per farli lavorare in maniera adeguata e questo vuol dire avere continui messaggi di attacchi e exploit rallentamenti ecc..ecc.. lo toglieresti dalla disperazione.

    Pare assurdo ma esattamente come fanno le grandi aziende che potrebbero investire molti soldi , la soluzione è rimediare al problema una volta che si presenta senza fare prevenzione perchè costa molto e rende il computer instabile.