• Super User

    Descrizione in fattura per vendita servizi pubblicitari in regime dei minimi

    Buonasera

    Volevo chiedere un chiarimento ai dottori commercialisti riguardo le descrizioni da indicare nella fattura emessa per vendita di servizi pubblicitari (tipo adsense) nel regime dei minimi.

    Ho diviso le descrizioni in 6 gruppi per maggiore chiarezza.

    1. ANNO 2012 FATTURA VERSO CLIENTE ITALIANO
      "Operazione senza applicazione dell'IVA ai sensi dell'art. 1, comma 100, Legge n. 244/2007. Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011."

    2. ANNO 2012 FATTURA VERSO CLIENTE INTRA UE
      "Operazione senza applicazione dell'IVA ai sensi dell'art. 1, comma 100, Legge n. 244/2007. Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011.
      Non costituisce cessione intracomunitaria ai sensi dell?articolo 41, comma 2-bis del d.l. 30 agosto 1993, n. 331."

    3. ANNO 2012 FATTURA VERSO CLIENTE EXTRA UE
      "Operazione senza applicazione dell'IVA ai sensi dell'art. 1, comma 100, Legge n. 244/2007. Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011.
      Non costituisce cessione intracomunitaria ai sensi dell?articolo 41, comma 2-bis del d.l. 30 agosto 1993, n. 331."

    4. ANNO 2013 FATTURA VERSO CLIENTE ITALIANO
      "Operazione senza applicazione dell'IVA ai sensi dell'art. 1, comma 100, Legge n. 244/2007. Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011."

    5. ANNO 2013 FATTURA VERSO CLIENTE INTRA UE
      "Operazione senza applicazione dell'IVA ai sensi dell'art. 1, comma 100, Legge n. 244/2007. Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011.
      Non costituisce cessione intracomunitaria ai sensi dell?articolo 41, comma 2-bis del d.l. 30 agosto 1993, n. 331."

    6. ANNO 2013 FATTURA VERSO CLIENTE EXTRA UE
      "Operazione senza applicazione dell'IVA ai sensi dell'art. 1, comma 100, Legge n. 244/2007. Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011.
      Non costituisce cessione intracomunitaria ai sensi dell?articolo 41, comma 2-bis del d.l. 30 agosto 1993, n. 331."

    Se potete confermami o correggermi i vari punti con le descrizioni in modo che posso avere un quadro completo.

    Ringrazio tutti

    Una buona serata


  • User

    Ciao, poche ore fa chiedevo anche io delucidazioni sulle nuove regole per redigere una fattura corretta. Se ho capito bene, con Adsense ad esempio che dall'Irlanda paga me azienda italiana siamo di fronte ad una reverse charge. Ed in fattura l'unica cosa che dobbiamo annotare è "inversione contabile".

    commercialistiinmodena.com/wp-content/uploads/2012/05/2013-2-Circolare-Novità-regole-di-fatturazione.pdf


  • Super User

    @calcioitaaa

    La mia domanda riguarda il regime dei minimi che ESENTE IVA dunque inversione contabile non riguarda il regime dei minimi che non prevede iva, ho diviso la domanda in 6 parti per capire in modo preciso le descrizioni da adottare.
    Inversione contabile va indicato da chi ha partita iva in regime CON IVA.