• User

    Partita IVA, Estero e residenza fiscale

    Salve,

    ho intezione di aprire una partita iva per un rapporto di consulenza con una società che ha sede legale in Italia. Io mi sono da poco spostato a Londra e conto di condurre qui la mia attività (produzione software e quindi gestibile online). Mi è stato detto che la mia residenza fiscale non sarebbe più quella italiana perché vivrei la maggior parte del periodo di imposta qui a Londra. Potete confermarmi questa cosa? Trovo strano che nonostante io svolga un lavoro indipendente e cmq legato a una società italiana, debba essere tassato da un altro Stato.

    grazie



Descrizione: