• User Attivo

    Il teatro di Venezia

    La città di Venezia oltre ad essere considerata una delle città più belle al mondo è anche uno dei centri culturali di riferimento non solo per il Veneto o la zona limitrofa ma anche per tutta Europa.

    Grazie ad importanti Festival come quello del cinema conclusosi da poco o come quello dell?architettura, momenti di alto livello artistico e culturale che portano la città alla ribalta sulla scena internazionale e mondiale. Non a caso numerosi sono gli hotel a Venezia che offrono per questi giorni pacchetti appositi a pochi passi (o remate!) dal luogo dove si svolgono le kermesse.

    La Fondazione Biennale è sicuramente il punto di riferimento fisico e culturale per le iniziative che si svolgono durante tutto l?anno e che coinvolgono non solo artisti di alto livello ma anche appassionati del genere e soprattutto studenti che in queste iniziative possono trovare nozioni utili per i loro studi e frequentare seminari, incontri o mostre di imperdibile interesse.
    Un esempio ne è la meno nota, ma non per questo meno rinomata e apprezzata, Biennale di Teatro che vedrà lo svolgersi della sua 41 esima edizione nell?ottobre del 2011 più precisamente dal 10 al 16. Meno nota delle sorelle del cinema e dell?architettura questa biennale sui struttura principalmente in laboratori e incontri con il pubblico. Scopo della biennale teatrale infatti è quello di favorire il contatto e la rivalorizzazione dell?arte del palcoscenico attraverso l?avvicinamento dei registi, degli attori e dei professionisti del settore con il pubblico. Quest?anno sarà la volta dei registi che incontreranno il pubblico durante incontri che si svolgeranno in Ca? Giustinian. Precisamente cinque saranno i grandi nomi che metteranno la loro competenza e creatività a favore dei giovani attori e del pubblico ossia Romeo Castellucci, Rodrigo Garcia, Jan Lauwers, Ricardo Bartis e Thomas Ostermeier.

    Oltre a questi incontri rivolti ad un pubblico più vasto sono in programma numerosi laboratori per attori professionisti che troveranno esito nella performance che si terrà durante il 41 Festival dell?ottobre 2011. I laboratori avranno la durata di una settimana ciascuno, quindi facilmente frequentabili prendendo una camera Venezia, e rappresentano dei momenti unici per lo scambio di saperi tra attori, light designers, drammaturghi, insegnanti, teorici e docenti dove avranno la possibilità di discutere, non solo tra loro ma anche con la partecipazione del pubblico, sulle loro esperienze, osservazioni e riflessioni sulla condizione del teatro contemporaneo e le sue possibili evoluzioni. Vista la loro valenza performativa tali laboratori sono rivolti a professionisti del settore che potranno frequentare, previa iscrizione e superamento del bando, le lezioni dei maestri già menzionati. La seconda settimana di workshop si terrà poi l?anno prossimo a ridosso della performance.

    Ma non solo a professionisti si rivolgono tali iniziative, folto è infatti il calendario dei seminari ricolti al pubblico che si terranno tra l?altro nel fine settimana per permettere a tutti di assistervi e perché no approfittare per passare un bel weekend Venezia. Sempre i registi citati pocanzi saranno quelli che terranno i seminari con il pubblico che precisamente si terranno da ottobre 2010 a dicembre 2010 e che permetteranno al grande pubblico di conoscere approfondire e soddisfare le proprie curiosità sul mondo del teatro e le sue continue sperimentazioni ed evoluzioni.

    A cura di Martina Celegato
    Prima Posizione srl
    Risultati garantiti



Descrizione: