Dopo 16 anni di attività del Forum GT, oggi, da quello stesso forum, nasce una nuova Community: Connect.gt
Attualmente siamo in fase Alpha 0.1
SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ CLICCANDO QUI

Oppure Lascia un feedback, Segnala un bug, Suggerisci miglioramenti o Togliti un dubbio!
  • Bannato User Newbie

    aggirare legalmente tasse e-commerce

    Ciao, mi scuso anticipatamente se è già stato trattato l' argomento.

    Allora se uno vuole vendere prodotto online deve aprire la partita iva.. iscriversi alla camera di commercio + INPS,

    circa 3500? all' anno di tasse fisse.

    Non ci sono modi per esser vicino a questo servizio senza andare nell' illegalità?

    Cioè io ho pensato questo:

    il mio sito riceve l' ordine, dovrei andare da tizio (fornitore), acquistare la merca (o già da magazzino anche) e spedirla a caio.

    Invece se faccio cosi:

    il mio sito riceve l' odine, lo giro a tizio (in base alla mercie richiesta) che lo spedirà direttamente a caio.

    Quindi penso che il versamento del denarò dovrà esser fatto direttamente al fornitore e non a me giusto?

    Così potrebbe funzionare... diciamo che il mio sito online non vende ma riceve le richieste.. e poi saranno i vari fornitori a vendere dirattamente.

    Questo caso può funzionare? Deve stipulare un contratto di sponsorizzazione col fornitore?

    Grazie ciao


  • User

    E' la richiesta più divertente che abbia letto in questo forum: citami uno, uno solo che ha voglia di pagare l'INPS!

    Non c'è modo di evitare, se non stai pagando l'INPS, lo devi pagare. Chiunque abbia un reddito deve pagare tasse e INPS in un modo o nell'altro a seconda della situazione: da professionista, da commerciante o intermediario che sia secondo misure diverse e diverse applicazioni. Ti consiglio - per sicurezza - di rivolgerti direttamente all'Agenzia delle Entrate e chiedere informazioni per telefono, via mail, direttamente:

    agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/Nsilib/Nsi/Contatta/

    Ti rispondono chiaramente, gratuitamente e ... velocemente.


  • User Attivo

    @caesar said:

    Ciao, mi scuso anticipatamente se è già stato trattato l' argomento.
    E' stato trattato in verità, ma mai, che mi risulti, così spudoratamente.

    Avrei voluto scrivere un bel "no comment" in risposta al tuo intervento, ma a ripensarci un commento voglio farlo.

    Il primo che mi viene in mente è che questo paese di tutto ha bisogno meno che di nuovi furbi bravi solo a non pagare le tasse e forse se **tutti **pagassero il dovuto questi benedetti contributi non sarebbero 3000, ma magari 1500 euro rendendo la vita molto più leggera a chi si fa il culo tutto l'anno lavorando onestamente senza cercare scorciatoie illegali ed immorali come quella che proponi.