• User

    Pubblicizzare agriturismo

    Ciao, ho un mio cliente che vorrebbe pubblicizzarsi su portali e o agenzie del nord Europa, tipo Olanda Inghilterra ecc. C'è un modo per conoscere quali sono i migliori o una lista da dove scegliere? Non vorrei pubblicizzare il sito e spendere soldi in quelli che servono a poco.
    Sono alle prime armi quindi non ho molte idee di come fare.

    Grazie.


  • User

    Dovresti cercare qualche forum italiano e vedere il feedback dei portali, io conosco ciaobb che è un forum italiano di b&b e lì si discute molto sui portali che funzionano anche esteri.


  • User Attivo

    iscrivilo su agriturismo.it e su agriturismi.it - sono senza dubbio i migliori portali in italia dedicati agli agriturismi. Ho una cliente che ha un agriturismo ed è stata contentissima dell'investimento. :ciauz:


  • User

    @henry78 said:

    iscrivilo su agriturismo.it e su agriturismi.it - sono senza dubbio i migliori portali in italia dedicati agli agriturismi. Ho una cliente che ha un agriturismo ed è stata contentissima dell'investimento. :ciauz:
    Infatti è una cosa che ho proposto loro, ci stanno pensando, e per ora, dato che sono a pagamento, si mettono su un portale solo.

    Grazie.


  • User

    il modo migliore migliore e gratuito sarebbe quello di segnalare il tuo agriturismo in vari portali in rete.


  • User

    @zanix said:

    il modo migliore migliore e gratuito sarebbe quello di segnalare il tuo agriturismo in vari portali in rete.

    Ho fatto una ricerca, ma la maggior parte di portali sono tutti a pagamento, e loro hanno un badget limitato, fanno altra pubblicità cartacea. Portali del settore gratuiti ne ho trovati pochissimi


  • User Attivo

    @atanet said:

    Ho fatto una ricerca, ma la maggior parte di portali sono tutti a pagamento, e loro hanno un badget limitato, fanno altra pubblicità cartacea. Portali del settore gratuiti ne ho trovati pochissimi

    Questa storia del "budget limitato" è fasulla e scusa se mi permetto ma è segno di provincialismo.

    Spiega al tuo agriturismo che si tratta di un investimento pubblicitario (tra l'altro da quel che so è davvero modesto) e comunque con una sola prenotazione se lo sono già ripagato.

    Nessuno ti da nulla per nulla... soprattutto nel settore pubblicitario.


  • User

    @henry78 said:

    Questa storia del "budget limitato" è fasulla e scusa se mi permetto ma è segno di provincialismo.

    Spiega al tuo agriturismo che si tratta di un investimento pubblicitario (tra l'altro da quel che so è davvero modesto) e comunque con una sola prenotazione se lo sono già ripagato.

    Nessuno ti da nulla per nulla... soprattutto nel settore pubblicitario.

    Lo so che l'investimento in pubblicità va fatto bene, ma fino ad ora pagavano una ditta che dovevano pubblicizzare il sito, e non avevano grossi risultati. Io l'ho preso da poco (solo come gestione del sito, gli faccio una ricerca su dove pubblicizzarsi a gratis perchè non ho molta esperienza nella pubblicità) e non ho trovato nessun link di ritorno al sito, presumo che chi li pubblicizzava prima non facevano nulla, quindi ora, pagare altri per non avere risultati gli resta difficile, non si fidano molto.


  • User Attivo

    @atanet said:

    Ho fatto una ricerca, ma la maggior parte di portali sono tutti a pagamento, e loro hanno un badget limitato, fanno altra pubblicità cartacea. Portali del settore gratuiti ne ho trovati pochissimi

    @atanet said:

    Lo so che l'investimento in pubblicità va fatto bene, ma fino ad ora pagavano una ditta che dovevano pubblicizzare il sito, e non avevano grossi risultati. Io l'ho preso da poco (solo come gestione del sito, gli faccio una ricerca su dove pubblicizzarsi a gratis perchè non ho molta esperienza nella pubblicità) e non ho trovato nessun link di ritorno al sito, presumo che chi li pubblicizzava prima non facevano nulla, quindi ora, pagare altri per non avere risultati gli resta difficile, non si fidano molto.

    Se migliaia di agriturismi pagano e rinnovano i contratti... ci sarà un motivo? O sono tutti matti?

    Se decidono di investire è meglio farlo bene; altrimenti segnalali solo nei portalini regionali ma non si aspettino risultati (questa è la mia esperienza poi facciano loro...)


  • User

    @atanet said:

    Ho fatto una ricerca, ma la maggior parte di portali sono tutti a pagamento, e loro hanno un badget limitato, fanno altra pubblicità cartacea. Portali del settore gratuiti ne ho trovati pochissimi

    sono admin di trivago.it, portale di turismo presente in praticamente tutto il mondo e tutte le lingue, da noi puoi iscriverlo gratuitamente e sfruttare anche alcuni strumenti di marketing da non sottovalutare.


  • User

    @bblogger said:

    sono admin di trivago.it, portale di turismo presente in praticamente tutto il mondo e tutte le lingue, da noi puoi iscriverlo gratuitamente e sfruttare anche alcuni strumenti di marketing da non sottovalutare.

    ciao, grazie per la segnalazione,ora lo registro, eventualmente mandami in privato un contatto dove poter chiederti direttamente informazioni, sempre se è possibile.

    grazie.


  • Super User

    Io con il mio Bed & Breakfast non riesco a comparire nelle prime posizioni con i portali gratuiti.
    Ma non so scegliere quale pagare, perche non ho molti soldi da investire....
    O forse ci sono degli errori di seo on page??
    IL sito è questo:
    bed-and-breakfast-pisa . it
    P.S. adesso provo trivago.it


  • User

    Guarda sugli errori seo non posso proprio intervenire, trivago invece te lo consiglio tranquillamente, ricordati di iscriverti nella sezione hotelier però e non quella dei turisti


  • User

    Per fabio19tdl: arrivare nelle prime posizioni con il sito di una struttura è difficile, anche se non si fanno errori. Molto più facile, con un po' di fortuna, finire nelle mappe.
    Devo dire che a me non piacciono i bed and breakfast che chiamano il sito come hai fatto tu, perdono la cosa più importante: il loro nome.
    Così chi cerca te, finisce per non trovarti. Così rischi di perdere anche i clienti che cercano proprio te, o pagare commissioni ai portali per clienti che ti cercavano.
    Meglio avere il sito piripicchio .it ed essere trovati per questo.


  • User

    @atanet said:

    Ho fatto una ricerca, ma la maggior parte di portali sono tutti a pagamento, e loro hanno un badget limitato, fanno altra pubblicità cartacea. Portali del settore gratuiti ne ho trovati pochissimi

    io ho visto molti portali che fanno inserire agriturismi gratis.
    prova cercare su google (nospam)


  • Super User

    Con il senno di poi ti do ragione, era meglio se compravo il dominio AntichiB&B.it..............
    La prossima voilta lo faro!
    Intento sto continuando ad iscriverlo ai vari portali gratis, ciao e grazie


  • User

    non posso che ribadire quello che ti hanno già consigliato: se un portale come agriturismo.it si fa pagare e migliaia di agriturismo continuano a rinnovare l'abbonamento, probabilmente ottengono risultati un po' diversi dai portali gratuiti


  • User Attivo

    Si infatti!

    Portali come Agriturismo.it, Agriturismi.it ecc sono gli unici ad offrire un servizio professionale

    (lo capisci anche solo dall'importanza del dominio che usano...).


  • User

    Ciao a tutti, ho letto di tutto di più...
    ora dico la mia sull'agriturismo e sul b&b:

    1. convinci il tuo cliente a fare l'investimento introducendolo in un portale a pagamento, ha un ritorno GARANTITO;
    2. se non vuole farlo fallo tu al posto suo, investi tu, quando lui avrà i suoi risultati, potrai chiedergli la tua parte;
    3. la storia del dominio che non si chiama con lo stesso nome del b&b è una castroneria, chi conosce già il nome della struttura troverà il sito anche se si chiama "pincopallino.caz" (google serve a questo)
    4. uscire tra le prime pagine con una struttura singola, in un settore come quello del turismo, per una categoria specifica (agriturismo, b&b ecc ecc) è impossibile perchè i portali sono di gran lunga più importanti del singolo sito... consiglio: categorizza l'ottimizzazione SEO per "chiave1 chiave2 chiave3 località"... così le possibilità di finire in prima pagina crescono.

    a chi ancora crede che le chiavi generiche siano imbattibili dico che sono imbattibili se vuoi fare il figo al bar 😉

    PS non è fantasia... controlla su google.it (ovviamente disattiva la cache e cookie)
    *Hotel terme Salento -> grandhotelmed.it
    b&b a Martano -> ulivegrandi.it
    b&b centro storico Martano -> bedandbreakfast.leccelso.com
    vacanze in puglia -> pugliaviaggi.com/
    ecc, ecc, ecc...

    A presto.
    *


  • User

    Ragazzi, ma avete mai sentito parlare di marketing?

    Scusate la provocazione...non voglio sembrare antipatico, ma dispiace vedere ragazzi in gamba e preparati perdersi tra portali, SEO, Keywords, ecc.

    Soprattutto nel turismo questo modo di procedere è completamente sbagliato.

    Mi rivolgo a tutti i webmaster che gestiscono i siti turistici...dovreste convertire la vostra professione in Tourism WebMaster...

    Ok, iscrivi pure il tuo cliente in tutti i portali gratis e a pagamento, ottimizza il SEO e cambia il dominio. Tutto giusto e tutto doveroso.

    La prossima volta però, proponi al tuo cliente qualcosa di diverso, di innovativo, originale, stupiscilo, dagli valore, zittiscilo!

    Come?

    Solo un suggerimento (ma ce ne sarebbero a tonnellate):

    1)Realizza un blog, chiamalo "blog.nomedellastruttura.it".

    1. Chiedi al tuo cliente quali sono le 10 domande che fanno più spesso i clienti (territorio, eventi, punti di attrazione, "cose da fare").

    2. Approfondisci, usa un po' di creatività e posta il tutto nel blog.

    3. Fai un concorso "Tra le foto selezionate, la più bella vincerà un weekend gratis".

    4. Coinvolgi tutti i clienti a postare le loro foto sul gruppo Flickr della struttura, nonché sul blog.

    Potrei veramente continuare all'infinito.

    Il bello è che si tratta di leve di marketing a costo quasi nullo.

    Spero di essere stato utile...;)

    Marcello
    Hotel Marketing Specialist